Ragazze nel pallone sfida mondiale/ Su Italia 1 il film con Jordan Rodrigues

- Matteo Fantozzi

Ragazze nel pallone sfida mondiale in onda su Italia 1 oggi, 26 giugno, dalle 14.15. D da Robert Adetuyi, con Cristine Prosperi e Jordan Rodrigues.

ragazza nel pallone 2019 film 640x300.jpeg
Ragazze nel pallone sfida mondiale

Ragazze nel pallone sfida mondiale, film di Italia 1 diretto da Robert Adetuyi

Ragazze nel pallone sfida mondiale andrà in onda in televisione su Italia 1 nel primo pomeriggio di oggi, domenica 26 giugno, dalle ore 14.15. La pellicola è di genere commedia del 2017, diretto da Robert Adetuyi, con Cristine Prosperi e Jordan Rodrigues. Distribuito da Universal Pictures Home Entertainment. Nel cast sono presenti dei volti noti, come: Jordan Rodriguez, Cristine Prosperi e Sophie Vavasseur.

Questa serie è iniziata nel 2000 ed è composta da lungometraggi che non hanno nessun nesso tra di loro, in quanto cambiano sempre gli interpreti. L’unico aspetto in comune è che le protagoniste sono sempre delle ragazze pon pon, ovvero delle cheerleaders. Si tratta dell’ultimo capitolo dell’intera saga, in quanto gli altri sono: Ragazze nel pallone (dell’anno 2000), La rivincita (del 2004), Tutto o niente (2006), Pronte a vincere (2007) e Lotta finale (del 2009), ovvero il penultimo. Il film è una classica serie per teenager, dove sono presenti le competizioni scolastiche, gelosie e invidie, ma che alla fine a vincere e l’amicizia e l’amore.

Ragazze nel pallone sfida mondiale, la trama del film

Ragazze nel pallone sfida mondiale è un film che racconta delle Rebels, ovvero un gruppo di ragazze che hanno vinto il titolo di cheerleading tre volte di seguito e vengono sfidate da un altro team chiamato The Truth. La squadra deve affondare i rivali, umiliandoli sui social network e distruggendo la loro reputazione e il capitano chiamato Destiny perde la stima del suo gruppo, quindi decide di prendere in mano la situazione.

Questo è accaduto a causa del suo narcisismo, ma ha intenzione di fare una battaglia virtuale con le altre cheerleader, dove possono partecipare gruppi presenti in diversi posti del mondo. Per cambiare e rendere le coreografie più originali, la ragazza decide di far entrare nel team anche dei ballerini di strada, proprio per mostrare a tutti che le ragazze possono essere le più brave. Sembra che tutti ce l’hanno con lei e la squadra quindi è molto difficile vincere, ma la ragazza comprenderà che per trionfare, il segreto è collaborare insieme, senza competere.







© RIPRODUZIONE RISERVATA