Ragazzini picchiati con mazze per imparare Corano/ Pisa: arrestati tre islamicI

Pisa, sessanta minorenni senegalesi picchiati con mazze per imparare il Corano: arrestate tre persone, ecco i dettagli dell’operazione.

picchiati per imparare Corano pisa
Immagine di repertorio

Ragazzini tra i 7 ed i 17 anni picchiati con mazze per imparare il Corano: questo quanto scoperto a Pisa dagli agenti della Squadra Mobile, che hanno fermato ed arrestato tre persone. Come riporta Repubblica, nel mirino una specie di scuola di religione islamica, dove i bambini venivano percossi con delle mazze affinchè imparassero i versetti del testo sacro dell’Islam. Arrestati due maestri di Corano e un terzo membro di una associazione culturale islamica senegalese con l’accusa di maltrattamenti su minori. Un’indagine che parte da lontano e che ha acceso i riflettori sui comportamenti tenuti dai “maestri” in questo particolare doposcuola allestito in un appartamento situato nel centro di Pisa, frequentato da circa sessanta ragazzi senegalesi di età compresa tra i 7 ed i 17 anni.

PICCHIATI CON MAZZE PER IMPARARE IL CORANO, SCOPERTA CHOC A PISA

Repubblica sottolinea che la Polizia non ha riscontrato indottrinamenti antioccidentali, nel mirino la violenza utilizzata come metodo educativo, documentata con le telecamere nascosta tate della squadra mobile di Pisa agli ordini di Rita Sverdigliozzi. Le forze dell’ordine hanno sequestrato diverse mazze e bastoni, con i due maestri che sono in carcere in esecuzione di altrettante ordinanze di custodia cautelare: i due fermati avrebbero avuto il compito di tramandare la tradizione del Corano adottando metodi giudicati violenti, come evidenziato dalla ricostruzione degli inquirenti coordinati dal sostituto procuratore cautelare. Attesi aggiornamenti nel corso delle prossime ore sui dettagli dell’operazione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA