RAHUL TEOLI ESPULSO DA IL COLLEGIO 5/ Cacciato poi perdonato dal prof Maggi…

- Anna Montesano

Rahul Teoli espulso da Il Collegio 5: il ragazzo insulta il professor Maggi in un componimenti satirico e lo attacca anche in classe

Rahul Teoli de Il Collegio 5

Colpo di scena nel corso della nuova puntata de Il Collegio 5. Dopo lo sfogo di Rahul Teoli che ha insultato, senza particolare motivazione, il professor Maggi, proprio quest’ultimo decide di fare un nuovo passo verso il ragazzo. Rahul viene cacciato, fa la valigia e arriva fino al cancello. Sta quasi per lasciarsi il Collegio alle spalle quando incontra il professor Maggi che vuole parlargli. “Il Preside mi ha dato la possibilità di decidere cosa fare con lei. Facciamo una cosa: io ho ascoltato le sue scuse, ho sentito che sono state scuse sincere. Ora torna in isolamento, si prende un po’ di tempo e mi promette di non mancarmi più di rispetto.” Maggi lo perdona, lui promette di non mancargli più di rispetto, così torna contento dai suoi amici. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Rahul Teoli espulso da Il Collegio 5, poi…

Si scatena il caos nel Collegio quando Rahul Teoli legge i versi del suo componimento ‘satitrico’ al professor Maggi. La nuova puntata del programma di Rai 2 vede un duro scontro tra il ragazzo che, senza particolare motivazione, attacca con forza Maggi, sfidando la sua autorità e insultandolo. Il professore cerca di comprenderlo e placare la sua ira senza riuscirci. Così, quello che doveva essere un simpatico compito, porta invece ad un grave provvedimento disciplinare per Rahul. Il ragazzo è furioso e solo dopo un po’ riesce a calmarsi e prendere la decisione di chiedere scusa, recandosi di persona dal preside. Non trovandolo nel suo studio, Rahul decide di scrivergli una lettera.

Rahul Teoli cacciato dal Collegio 5: il prof Maggi lo salverà?

“Io vorrei crescere e so che il Collegio potrebbe aiutarmi. – scrive Rahul Teoli nella sua lettera al Preside, per poi aggiungere – Io chiedo una cosa che non faccio quasi mai: scusa, a lei signor Preside e soprattutto al professor Maggi. Voi avete visto la mia sindrome di Peter Pan e la vedete però come una cosa brutta. – così conclude – Arriviamo a un compromesso: voi mi aiutate a crescere, io vi aiuto a trovare il bambino che è in voi.” Una lettera, questa, che non basta però a farsi perdonare per quanto detto. Rahul è costretto a prendere la sua valigia, salutare tutti e lasciare Il Collegio 5 definitivamente. Al cancello trova però proprio il prof Maggi che vuole parlargli: cosa accadrà? C’è ancora una speranza?

© RIPRODUZIONE RISERVATA