Raoul Casadei ricoverato per Covid/ Come sta? “Ha la polmonite”, positiva la famiglia

- Hedda Hopper

Raoul Casadei ricoverato per Covid, Come sta? La figlia Carolina rivela attimi di tensione per via della polmonite che lo ha colpito. Al “recinto” tutta la famiglia è risultata positiva

raoul_casadei_unici_la_dinastia_del_liscio_2017
Raoul Casadei

Mondo della musica e dello spettacolo con il fiato sospeso per via dell’arrivo della notizia del ricovero per polmonite legata al Covid di Raoul Casadei. Secondo quanto ha riportato Il Resto del Carlino, trovando conferma poi anche nelle parole della figlia Carolina, sembra che il Re del liscio non sia in gravi condizioni al momento ma che si è optato per il ricovero per via di una polmonite riscontrata dai medici. Secondo il racconto della figlia non sono mancati spavento e tensioni visto che non solo Raoul Casadei è stato portato in ospedale a Cesena ma anche il resto della famiglia non versa in buone condizioni visto che il virus ha coinvolto tutti. Allo stesso giornale, Carolina Casadei ha spiegato: “Siamo stati tutti colpiti Covid a cominciare da mia sorella Mirna, che è stata la prima. Stiamo chiusi nel recinto tutti insieme e la consolazione e il lato positivo, se così si possono chiamare, è che possiamo stare insieme. Ma guai naturalmente a uscire fuori dalle porte di casa”.

Raoul Casadei ricoverato per Covid, le rivelazioni della figlia Carolina

La famiglia Casadei si trova nella propria abitazione di Villamarina di Cesenatico dove vivono Raoul Casadei, sua moglie Pina e i suoi figli. Secondo quanto confermato da Carolina, che vive nel recinto insieme al compagno Raffaele, sembra che il virus abbia coinvolto anche i suoi fratelli e i loro compagni e, addirittura la piccola di casa, Adele, che non ha ancora compiuto un anno e che ha contratto il virus. Ma come sta Raoul Casadei? La figlia ammette momenti di tensione quando hanno notato la saturazione bassa e, tenendo conto dei suoi 83 anni di età, hanno subito pensato al peggio, anche se poi spiega: “Sta benino.. i medici che sono venuti a casa a fargli l’ecografia ai polmoni e hanno visto che aveva un po’ di polmonite, ci hanno consigliato di ricoverarlo”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA