Raspadori al Napoli?/ Calciomercato news, Carnevali: “La trattativa non è in stallo”

- Alessandro Rinoldi

Calciomercato news, le parole dell’amministratore delegato dei neroverdi Giovanni Carnevali sull’operazione per portare Raspadori al Napoli. Il commento di mister Dionisi

raspadori sassuolo lapresse 2021 640x300
Calciomercato Napoli - Giacomo Raspadori del Sassuolo (LaPresse)

Calciomercato news, le parole dell’ad Carnevali su Raspadori al Napoli

In questo agosto di calciomercato estivo si continua a trattare per portare Giacomo Raspadori al Napoli. Rimasto privo di Petagna ed aspettando il miglior Simeone, a mister Spalletti farebbe comodo un attaccante su cui puntare nel corso della stagione appena cominciata nonostante gli azzurri abbiano dimostrato di avere grande potenziale offensivo nel 5 a 2 maturato sul campo del Verona all’esordio. Come riporta Sport Mediaset, l’amministratore delegato del Sassuolo Giovanni Carnevali ha parlato di quest’operazione e del fatto che Raspadori non venisse schierato dal primo minuto prima della gara con la Juventus.

Il dirigente dei neroverdi ha spiegato: “È un grande professionista, si comporta in modo esemplare, ma è inutile nasconderlo che tutte queste voci possono rendere confuse le idee e i modi di pensare. Penso che sia una scelta tecnica dell’allenatore. C’è questa trattativa in corso, non è in stallo, quello che ci dispiace è fare a meno di un ragazzo di grande valore in una gara importante. Secondo me il calciomercato deve finire quando inizia il campionato, non dà tanta regolarità al campionato, non fa bene, non è una cosa positiva, ne stiamo risentendo anche noi. Non blocchiamo nessuno, il Sassuolo se deve cedere lo fa a determinate condizioni.”

Calciomercato news, mister Dionisi non pensa a Raspadori al Napoli

Il passaggio di Raspadori al Napoli potrebbe concretizzarsi entro la fine della sessione estiva di calciomercato attualmente in corso. Dopo la partita persa con la Juventus, il tecnico degli emiliani Alessio Dionisi ha detto: “Raspadori in panchina? Per alleggerire la pressione su di lui, è stata solo una scelta, mi è dispiaciuto anche togliere Defrel, ho cercato di dare spazio a tutti. La scelta non è stata condizionata dal mercato, era solo per alleggerire le pressioni, entrare a partita in corso è diverso. Se ne ho parlato con lui? Credo che nelle ultime due settimane sia il giocatore con cui ho parlato di più. Ama giocare e lo fa con grande passione, non è facile, sta vivendo questo momento ma lo sta facendo con serenità.”







© RIPRODUZIONE RISERVATA