RATZINGER GRAVEMENTE MALATO DI HERPES FACCIALE/ Ha già stabilito dove essere sepolto

- Niccolò Magnani

Ratzinger malato: il Papa Emerito colpito da un herpes facciale che lo ha fortemente indebolito. Ha già scritto un testamento spirituale ed ha stabilito il luogo della sepoltura

papa_benedetto_xvi_ratzinger_occhio_blu_seewald_facebook_2017
Papa Ratzinger, immagini di repertorio sul canale Facebook di Peter Seewald

C’è apprensione nei confronto del Papa emerito Benedetto XVI, a seguito delle notizie circolanti ieri che raccontano di una grave infezione facciale. Dopo numerose voci e speculazioni, nella serata è uscito allo scoperto Monsignor Gaesnwein, il segretario del Vaticano, che ha spiegato che «le sue condizioni – parole riportate in data odierna, 4 agosto, da Il Messaggero – non destano particolare preoccupazione: sono quelle di un anziano di 93 anni che sta superando la fase più acuta di un brutto herpes». Il virus che ha colpito Ratzinger è di per se banale e curabile con degli antibiotici, ma bisognerà capire come reagirà il Papa Emerito. Inoltre, c’è chi racconta che gli starebbe compromettendo anche la vista, un vero e proprio tallone d’Achille per la famiglia, visto che già il fratello, don Georg, morto lo scorso mese, aveva un grave problema agli occhi. Altre voci raccontano di come Ratzinger abbia già scritto un testamento spirituale ed abbia già stabilito dove essere sepolto, indicando l’ex tomba di Giovanni Paolo II nella cripta di San Pietro. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

“RATZINGER MALATO GRAVE”. BIOGRAFO BENEDETTO XVI: “FORTI DOLORI PER HERPES AL VISO”

Joseph Ratzinger sarebbe gravemente malato al viso dopo esser tornato dal viaggio in Germania per l’ultimo addio al capezzale del fratello Georg (scomparso l’1 luglio 2020): la rivelazione arriva dal biografo più importante del Papa Emerito Benedetto XVI, Peter Seewald che ai quotidiani tedeschi spiega come Ratzinger è pronto per scrivere nuove riflessioni solo se riuscirà a guarire dal forte dolore che gli sta provocando un possibile herpes al volto. Dopo esser tornato dal viaggio in Germania per salutare il caro fratello ammalato, scrive il quotidiano tedesco “Passauer Neue Presse”, Papa Ratzinger avrebbe contratto la grave infezione al viso che gli esperti indicano in herpes oftalmico: il 93enne Joseph Ratzinger sarebbe «molto fragile» e la sua voce sarebbe «appena udibile», spiega Seewald in attesa di una conferma del monastero “Mater Gratiae” dove risiede Papa Benedetto XVI ancora dopo il ritorno in Vaticano dalla Germania.

LA RIVELAZIONE DEL BIOGRAFO DI BENEDETTO XVI

Lo scorso sabato sarebbe avvenuto l’ultimo incontro tra Seewald e Ratzinger, spiega il vaticanista di Repubblica Paolo Rodari, e nonostante la grave malattia che ha colto il già fragile Benedetto XVI comunque vi sarebbero impressioni «ottimiste» del biografo sulla possibilità di recupero forze dell’anziano Papa Emerito con nuovi scritti pronti ad essere prodotti e pubblicati nei prossimi mesi. Per il momento il Vaticano non ha rilasciato commenti ufficiali ma tanto Seewald di recente quanto il segretario particolare di Ratzinger Georg Gaenswein hanno confermato che il Pontefice sia in condizioni di dolore ma con «estrema lucidità» nonostante tutte le malattie. Secondo quanto riportato dai quotidiani tedeschi, Seewald avrebbe comunque spiegato che l’herpes al viso sarebbe peggiorato dopo il viaggio in Germania.

© RIPRODUZIONE RISERVATA