RE THAILANDIA IN AUTOISOLAMENTO CON 20 CONCUBINE/ Quarantena in Germania come harem

- Dario D'Angelo

Rama X, re della Thailandia, in autoisolamento in Germania con 20 concubine e (pare) la sua quarta moglie: le polemiche nel Paese non sembrano scalfirlo.

Re Thailandia re Vajiralongkorn
Thailandia, re Vajiralongkorn
Pubblicità

Il re della Thailandia, Maha Vajiralongkorn, anche noto come Rama X – nome che per ovvi motivi privilegeremo in questo articolo – è in autoisolamento in Germania. Fin qui nulla di troppo strano, ai tempi del coronavirus, per quanto discutibile possa essere la scelta di un sovrano di abbandonare il proprio popolo durante una crisi come quella attuale. A far discutere in queste ore è la “compagnia” di Rama X, rinchiusosi in un lussuoso albergo in montagna in Baviera con tutto il suo entourage, di cui fanno parte anche 20 concubine. Più un harem che una quarantena. E tutto ciò, pare, con un’aggravante: quella di aver voluto accanto a sé non soltanto le sue concubine, ma di aver costretto a presenziare anche la quarta moglie, che a quanto pare farebbe parte della comitiva. D’altra parte la donna è abituata ad affronti di questo genere: lo scorso agosto le toccò assistere alla “unzione” di una concubina innalzata da Rama X a “Nobile Consorte reale”.

Pubblicità

RE THAILANDIA IN AUTOISOLAMENTO CON 20 CONCUBINE

L’autoisolamento dorato del re di Thailandia, di cui stanno parlando i media di tutto il mondo, sta costando aspre critiche in patria al sovrano. Quest’ultimo, attaccato duramente sui social, non pare per il momento curarsene più di tanto. Il suo soggiorno presso il Grand Hotel Sonnenbichl nella località sciistica Garmisch-Partenkirchen, la stessa in cui è solito trascorrere lunghi mesi, procede senza particolari intoppi: l’albergo ha infatti ricevuto un “permesso speciale” dal consiglio distrettuale per accogliere il gruppo. Pare tuttavia che 119 membri dell’entourage siano stati rimandati in Thailandia con il sospetto che potrebbero avere contratto il virus. Il lato eccentrico del sovrano non è una novità: il 68enne è noto utilizzare aiuti chimici per soddisfare le sue concubine, così come impone la tradizione thai e il suo buon nome di latin lover. La sua più grande passione?Foo Foo, barboncino, che arrivò a vestire in abito da sera e chiese all’ex moglie Srirasmi – la terza – di onorare sdraiandosi in topless, cantando «Happy Birthday» e mangiando dalla sua ciotola. Alla morte del cagnolino venne svolto un funerale di 4 giorni con tanto di riti buddisti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità