Rebic riscattato dal Milan?/ Calciomercato, i rossoneri cercano sconto sui 25 milioni

- Claudio Franceschini

Rebic riscattato dal Milan? Calciomercato, la società rossonera pensa di anticipare di un anno la chiusura dell’affare con l’Eintracht, con possibile sconto sui 25 milioni di euro pattuiti.

Ante Rebic gol Milan Torino lapresse 2020
Ante Rebic, attaccante croato del Milan (Foto LaPresse)
Pubblicità

Il Milan vuole riscattare Ante Rebic. Inevitabile mossa di calciomercato, considerato quale sia stato il rendimento dell’attaccante croato prima della sosta forzata per il Coronavirus. La novità, riportata da SportMediaset, è che l’accordo con l’Eintracht Francoforte (cui è stato girato André Silva, in uno scambio nel reparto offensivo) sarebbe per il 2021: anticipandolo di un anno, la società rossonera spera anche di ottenere uno sconto sui 25 milioni di euro pattuiti. Giocando chiaramente sul fatto che ai tedeschi intascare subito un’importante liquidità possa stare più che bene, si potrebbe arrivare magari a 20 milioni. Accordo chiaramente tutto da definire, ma che potrebbe stare in piedi: naturalmente bisognerà aspettare che i campionati riprendano oppure che, al contrario, si decida ufficialmente di sospenderli. A quel punto il futuro sarebbe chiaro in un modo o nell’altro, e si potrebbe aprire alle strategie per il prossimo campionato.

Pubblicità

La stagione di Ante Rebic è stata strana. Un inizio in sordina, poco spazio anche come attaccante esterno, poi addirittura con Stefano Pioli il croato è sparito dai radar giocando con il contagocce quando capitava, tanto che a gennaio si era ventilata l’ipotesi di una cessione. La svolta contro l’Udinese, prima giornata di ritorno: con la squadra sotto, il suo allenatore lo ha lanciato nella mischia e lui ha realizzato una doppietta decisiva per la vittoria. Da allora Rebic non si è più fermato: 6 gol in 7 partite con anche un sigillo nella semifinale di andata in Coppa Italia, diventando capocannoniere della squadra e mettendo in ombra addirittura il ritorno di Zlatan Ibrahimovic. Il Coronavirus ha bloccato la crescita della squadra e la sua personale: di questo passo, forse il croato – che si trova a suo agio nel 4-4-1-1 di Pioli, partendo largo a sinistra – sarebbe già in doppia cifra in Serie A.

Pubblicità

REBIC RISCATTATO DAL MILAN? CALCIOMERCATO, POSSIBILE SCONTO

Ora però il destino di Ante Rebic dipende anche da quello che succederà con il già citato Ibrahimovic. Lo svedese va verso l’addio, non avendo ricevuto segnali confortanti dalla società; il Milan dunque avrà comunque bisogno di una prima punta di peso (il croato non lo è) e a seconda del profilo che arriverà l’ex Eintracht potrebbe essere ideale per affiancarlo oppure avere un ruolo diverso. Ad ogni modo, per il momento i rossoneri pensano al riscatto; poi, potrebbero fare ulteriormente cassa potrebbero arrivare ad una cessione con plusvalenza. Come detto, tuttavia, bisognerà valutare in che modo terminerà questa stagione: per adesso c’è totale incertezza su tutto, e anche sulle trattative di calciomercato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità