RED CANZIAN “ESSERE VEGANO MI HA SALVATO LA VITA”/ “Prima mangiavo di tutto ma…”

- Elisa Porcelluzzi

Red Canzian è vegetariano dal 1996 e vegano dal 2009. Il bassista dei Pooh ha raccontato la sua esperienza in un libro scritto con la figlia Chiara.

Chiara Canzian Instagram  640x300
"Sano vegano italiano" (Instagram)

Red Canzian lo ammette con convinzione: essere vegano “mi ha salvato la vita”. Ci tiene al contempo a precisare che “l’informazione non deve mai essere imposizione” e che dunque il racconto del suo stile di vita, del suo tipo di alimentazione rimane tale e non ha il desiderio di imporsi come verità assoluta. “Si può mangiare bene e in modo sano, nel rispetto di tutto ciò che ci circonda.” hanno ammesso qualche tempo fa Red e sua figlia Chiara, che condividono questo stile di vita. Un tema importante al quale il cantante dei Pooh ha dedicato un libro edito da Rizzoli ‘Sano vegano italiano. Storie…e ricette’, in cui racconta tutti il suo percorso in questo senso e svela qualche ricetta utile per seguirlo. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Red Canzian e il suo stile vegano

Red Canzian, bassista dei Pooh, è vegetariano dal 1996 e vegano dal 2009. Il musicista ha raccontato la sua esperienza nel libro “Sano vegano italiano”, scritto con la figlia Chiara, cuoca vegetariana e vegana. Red Canzian ha cominciato il suo cammino verso il vegetarianismo per questioni di salute: “Fino al 1996 mangiavo di tutto, durante il tour estivo ebbi una ventina di coliche renali provocate da un calcolo radio trasparente dell’acido urico che si accumulava nelle urine a causa del consumo di carne”, ha raccontato in un’intervista a Wise Society. Dopo il bombardamento del calcolo il medico gli consigliò di evitare la carne, insaccati e ridurre al minimo il consumo di formaggi: “ Lo feci e da quella volta non ebbi più problemi”. Tredici anni dopo, nel 2009, Red Canzian è diventato vegano.

Red Canzian: da vegetariano a vegano

Fino al 2009 Red Canzian ha continuato a mangiare pesce: “Un giorno pescai una trota e dopo aver portata a riva, la presi tra le mani, la guardai e la lasciai andare. Da quel momento non ho più mangiato nulla di origine animale per questioni etiche. È stato un percorso naturale che mi ha fatto stare meglio”, ha raccontato a Wise Society. L’essere vegano ha salvato la vita a Red Canzian, quando nel 2015 è stato operato d’urgenza la cuore a causa di un aneurisma: “Sono stato molto male a causa di una dissezione aortica. Le mie arterie, però, grazie alla loro pulizia dovuta alla mia alimentazione hanno assorbito bene l’onda d’urto facendomi arrivare vivo in sala operatoria”. La scelta di vita e alimentazione, influisce anche sul suo abbigliamento: il bassista dei Pooh non indossa nulla che abbia origine animale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA