Reddito di cittadinanza, spesa Napoli più del Nord/ Inps: in Campania 22% sussidi

- Niccolò Magnani

Reddito di Cittadinanza, la spesa a Napoli supera quasi l’intero Nord Italia: Osservatorio Inps su marzo 2021, in Campania il 22% dei sussidi

reddito di cittadinanza 2019
Luigi Di Maio (Lapresse)

La crisi pandemica unita a quella economica ha prodotto nel mese di marzo un aumento considerevole delle famiglie richiedenti e usufruenti del Reddito di Cittadinanza o Pensione di Cittadinanza, con numeri però di estrema “disparità” nazionale: la spesa per il sussidio a Napoli è praticamente la stessa dell’intero Nord Italia. I dati arrivano dall’ultima nota dell’Osservatorio Inps (qui il testo ufficiale) aggiornato al mese di marzo 2021: per l’intero primo trimestre del nuovo anno, sono 1,5 milioni i nuclei familiari che hanno percepito almeno una mensilità di reddito o pensione di cittadinanza, pari ovvero a 3,4 milioni di persone.

Solo a marzo invece 2,1 milioni le famiglie percettrici del RdC o pensione, in tutto 2,6 milioni di persone coinvolte dalla misura di sostegno al reddito. Le famiglie con minori a carico sono il 34% del totale dei beneficiari del Reddito di Cittadinanza (pari a 386 mila), mentre i nuclei con disabili sono 194mila, il 17% del totale: in questo primo trimestre 2021 l’importo medio erogato è di 584 euro, con solo un 1% di famiglie che percepisce importi superiori a 1.200 euro.

I DATI INPS SU RDC E REM: IN CAMPANIA IL 22% DEI SUSSIDI

Ma è nei dettagli dei numeri distribuiti sul territorio che emergono le realtà più interessanti circa la misura-bandiera del Movimento 5Stelle: secondo l’Osservatorio Inps, la Campania è la prima regione in Italia per Reddito di Cittadinanza erogato (il 22% del totale), seguita dalla Sicilia (20%), Lazio (10%) e Puglia (9). Solo in queste Regioni, risiede ben il 61% delle famiglie che percepiscono attivamente il RdC: a livello di province, Napoli in marzo ha avuto 157mila nuclei beneficiari, ovvero il 15% del totale (con importo medio a 650 euro), il doppio di Roma (72mila, 7% totale) e ben 4 volte più di Milano (35mila). Per quanto riguarda invece la spesa effettiva per il Reddito di Cittadinanza, solo a marzo la città di Napoli nelle tabelle Inps di fatto si avvicina all’interno Nord del Paese: 157mila famiglie con RdC erogato, per 459mila persone coinvolte nel complesso, mentre nell’intero Nord il contagio è di 224.872 percettori per 452mila persone coinvolte. Pesa sicuramente l’importo medio più basso al Nord, ma la differenza appare comunque evidente con la spesa che ha visto 102,2 milioni di euro a Napoli e 109.7 nelle Regioni del Nord.



© RIPRODUZIONE RISERVATA