Regina Elisabetta II/ Lo staff in rivolta: “No alla quarantena per il Natale reale”

- Elisa Porcelluzzi

La Regina Elisabetta dovrà trascorrere il Natale al Castello di Windsor. Il personale di Sandringham ha detto no alla quarantena preventiva di quattro settimane.

reginaelisabetta2018
Regina Elisabetta

Per la prima volta in 33 anni la Regina Elisabetta II e il principe Filippo festeggeranno le festività natalizie al Castello di Windsor. Negli ultimi tre decenni, infatti, la Regina ha sempre trascorso il Natale nella tenuta invernale di Sandringham, nel Norfolk, ma quest’anno non sarà così. La tradizione reale è stata interrotta dallo staff di Sandringham, che si è rifiutato di auto isolarsi per quattro settimane per garantire un Natale covid free alla sovrana: “Dalla decisione della regina è nata una rivolta del personale dozzine di personale chiave, inclusi addetti alle pulizie, lavanderia e addetti alla manutenzione, erano riluttanti a isolarsi dalle loro famiglie per quattro settimane per lavorare intorno al monarca 94enne”, riferisce Express. Sembra che la “rivolta” della servitù sia collegata alle dimissioni di Patricia Earl, governante capo, al servizio di sua maestà da 32 anni: “Si dice che la signora Earl fosse imbarazzata dalla riluttanza del personale a prendere le necessarie precauzioni di sicurezza per sua Maestà e consorte“, riporta The Sun. Secondo fonti vicine al palazzo, la regina Elisabetta non avrebbe gradito il rifiuto del personale di fare una quarantena preventiva, ma alla fine ha dovuto rinunciare al Natale nel Norfolk.

Regina Elisabetta II: Natale a Windsor e altri dispiaceri

Le ultime settimane sono state dure per la Regina Elisabetta II. A partire dall’uscita della quarta stagione della serie “The Crown”. Nell’occhio del ciclone sono finiti il principe Carlo e Camilla che “hanno disattivato i commenti del recente post Twitter relativo al lavoro della duchessa svolto in ambito benefico, dopo essere stata vittima di offese da parte di alcuni spettatori di The Crown”, ha rivelato il Daily Mail. Poi è morto Vulcan, il penultimo cane corgi della regina: “Sua Maestà adora i suoi cani e perderne uno è sempre un duro colpo, soprattutto in questo momento”, è stato il commento sul noto tabloid inlgese. Infine, negli ultimi giorni, la stampa inglese si interroga sul mistero di Frogmore Cottage, ex dimora reale di Harry e Meghan Markle. La principessa Eugenie e il marito Jack Brooksbank si erano trasferiti nel cottage dell’Home Park di Windsor a fine novembre dopo un “accordo privato” con Harry e Meghan. Ma solo dopo sei settimane sono tornati nella loro casa a Kensington Palace.







© RIPRODUZIONE RISERVATA