Regina Elisabetta lascia trono?/ “Non abdica, attiverà Regency Act per figlio Carlo”

- Silvana Palazzo

Regina Elisabetta lascia il trono al principe Carlo? Caprarica rivela: “Non abdica, ma attiverà Regency Act”. Cosa cambia per il figlio…

Regina Elisabetta lady diana
Regina Elisabetta (LaPresse)

La Regina Elisabetta pronta ad abdicare? Non proprio. In realtà, conserverà la corona, ma passerà tutto al figlio Carlo. A rivelarlo è Antonio Caprarica, lo storico inviato a Londra del Tg1 oltre che autore di diversi libri. Ai microfoni del giornalista Francesco Fredella, in esclusiva a Libero, rivela che «Sua Maestà attiverà l’atto di Reggenza». Caprarica ci tiene a sottolineare che «sta accadendo in queste ore». Sono ore decisive, dunque, nella Royal Family. «Elisabetta non è morta. Sta bene. È viva e vegeta, Filippo pure. Lo davano per morto, ma non è affatto così», la precisazione di Caprarica a fronte delle numerose indiscrezioni sulla salute della Regina Elisabetta e del coniuge. Dopo la fuga di notizie delle ultime ore, Caprarica, che è uno dei cronisti più affidabili in tema di famiglia Reale, fa chiarezza sulla vicenda del “passaggio di testimone”. Ne ha parlato anche un settimanale inglese, ma il giornalista italiano ha anticipato tutti.

REGINA ELISABETTA LASCIA IL TRONO AL FIGLIO CARLO?

Nessuna abdicazione della Regina Elisabetta, che fa “spazio” al figlio Carlo. Ha deciso di conservare la corona, ma di ritirarsi a vita privata. Quindi, si occuperà del marito Filippo, che ha quasi 100 anni. Nei giorni scorsi, invece, la biografa reale Angela Levin ha spiegato che la Sovrana sarebbe pronta a fare un passo indietro l’anno prossimo. Pur confermando che non intende abdicare, che giudica un tradimenti nei confronti dei sudditi, spiega che il passaggio di testimone avverrebbe l’anno prossimo. Invocherà dunque la legge 1728 con cui il primogenito Carlo diventerebbe reggente ma non re. Si chiama “Regency Act”, legge aggiornata l’ultima volta nel 1953, con cui si prevede la nomina di un reggente in caso di malattia o impedimento del sovrano. «Il principe Carlo sarebbe un sovrano in tutto e per tutto, titolo escluso», la spiegazione di Angela Levin. Secondo il biografo Andrew Morton il «regno di Elisabetta II è finito» a causa del coronavirus, in quanto la ripresa del lavoro sarebbe per lei troppo rischiosa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA