Renata Erika e Jeremy, ex compagna e figlio Marcell Jacobs/ “E’ stato complicato”

- Emanuele Ambrosio

Renata Erika e Jeremy sono l’ex compagna e il primo figlio di Marcell Jacobs, l’uomo più veloce al mondo che rivela: “viviamo lontani, è complicato”

Marcell Jacobs 640x300
Marcell Jacobs (Unomattina, 2021)

Renata Erika e Jeremy sono l’ex compagna e il primo figlio di Marcell Jacobs, l’uomo più veloce al mondo. Dopo la vittoria alle Olimpiadi di Tokyo la fama e la popolarità di Marcell è cresciuta a dismisura, ma non sono mancate le polemiche. A sollevarle anche la ex compagna Renata che sui social ha scritto una serie di post che lasciano intendere come tra loro i rapporti non siano idilliaci. La donna, infatti, sui social ha festeggiato così la vittoria dell’ex compagno: “siamo fieri del tuo risultato campione del mondo. Qui qualcuno non vede l’ora di riabbracciarti, spero che un giorno lo capirai”.

Un messaggio che lascia intendere come i rapporti padre-figlio non siano proprio così ottimali. Lo sfogo della ex compagna è poi proseguito con una pesantissima accusa: “per tutti quelli che mi stanno chiedendo continuamente se Jeremy è in vacanza con suo papà Marcell, la risposta è no. Anzi, stiamo ancora aspettando la sua chiamata da quando è rientrato da Tokyo”.

Marcell Jacobs: “mio figlio Jeremy? Come padre mi devo tirare le orecchie”

In realtà questa non è la prima accusa lanciata da Renata Erika all’ex compagno Marcell Jacobs. Un pò di anni fa sempre sui social la donna aveva scritto: “la tragedia, il sentimento più brutto che una donna /madre può sentire è quello quando l’uomo con il quale ha fatto un figlio, con il quale ha pensato di passare il resto della sua vita ignora suo figlio, non cercandolo per settimane, senza un messaggio o una chiamata per chiedere come stai”. Diatribe familiari che coinvolgono anche il figlio Jeremy che ha festeggiato la vittoria del papà avvolta nella bandiera tricolore.

A parlare del rapporto con il primo figlio è stato proprio il campione Marcell Jacobs in occasione di una intervista rilasciata Sky: “come padre mi devo tirare le orecchie perché con il mio primo figlio Jeremy, che ha sei anni, ho costruito con il tempo un bel rapporto. E’ nato quando io avevo 19 anni, ero ancora molto immaturo, con sua madre non andavo d’accordo e quando ci siamo lasciati è stato tutto più complicato. Anche a causa della distanza, loro vivono a Desenzano e io nel frattempo mi ero trasferito prima a Gorizia e adesso da 3 anni vivo a Roma”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA