Rhove contestato a Olbia dai fan/ Piovono fischi e insulti al Red Valley Festival

- Serena Granato

Rhove viene contestato dai fan al Red Valley Festival: ecco cosa è accaduto al live show di Olbia e la disavventura precedente con il pubblico

rhove 640x300
Rhove

Rhove ha una nuova disavventura con i fan a Olbia: cosa è accaduto durante il live show

Dopo aver sbottato contro i fan ad un suo recente live show perché quest’ultimi non si divertivano abbastanza, tanto da chiudere il suo appuntamento in anticipo, Rhove torna al centro dell’attenzione mediatica per un nuovo scontro con i suoi stessi spettatori. L’ennesimo accadimento funesto all’insegna dell’astio tra il cantante e i fan si è registrato in occasione dell’apparizione del trapper all’evento Red Valley Festival di Olbia, dove tra gli altri artisti special guest si sono esibiti Max Pezzali, Irama, Blanco, Salmo, Marracash e i Pinguini Tattici nucleari. Anche stavolta per Rhove qualcosa è andato storto, a quanto pare: al momento della sua apparizione sul palco, gli spettatori accorsi allo show hanno cominciato a contestarlo a suon di attacchi al grido di “scemo” e per la serie “Tornatene a casa tua”.

Insomma, l’occhio pubblico sembra non voler perdonare a Rhove la condotta assunta con i fan di recente e a cui è seguito l’intervento dei Pinguini Tattici nucleari, che hanno così stigmatizzato l’errore del trapper in un post: “Siamo ritornati finalmente alla musica dal vivo e mi è capitato in questi giorni di vedere video aberranti di cantanti che sul palco insultano il proprio pubblico perché non canta o non salta. Mo’ chi glielo spiega che farli cantare e saltare è compito loro? È come se un cuoco insultasse i clienti perché lasciano avanzi nel piatto o non mangiano. Quando si parla di gavetta si parla anche di questo: le serate con davanti 50 persone disinteressate che ti devi conquistare da solo ti insegnano prima di tutto il rispetto. E poi il mestiere. Fare concerti e fare le hit son due cose diverse, e questi mesi strani ce lo dimostrano ampiamente”.

 

La dura replica di Rhove ai Pinguini Tattici nucleari

Ma il trapper non è rimasto a guardare e in occasione di un nuovo show, ha attaccato la band a suon di:” Balliamo per i Pinguini del c***”. Un’esclamazione pesante e colorita a cui non è seguita una replica della band. Al di là delle disavventure con i fan, intanto, il singolo Shakerando a beneficio di  Rhove può dirsi uno dei tormentoni dell’estate 2022 in corso e in particolare si impone tra i tappeti musicali più utilizzati sul popolare social di TikTok.







© RIPRODUZIONE RISERVATA