Riccardo Canella, sous chef Noma/ Chi è? L’avanguardia arriva da Copenaghen

- Matteo Fantozzi

Chi è Riccardo Canella, sous chef Noma: a Masterchef Italia 2021 arriva lo spirito avanguardistico dell’artista dei fornelli. Cosa cucinerà stasera per l’Invention Test?

riccardo canella 2019 instagram 640x300
Riccardo Canella

Chi è Riccardo Canella chef oggi a Masterchef Italia 2021?

Riccardo Canella è noto per essere il sous chef di Noma a Copenaghen e sarà ospite stasera, 25 febbraio 2021, su Sky Uno di Masterchef Italia 2021. Nato nel 1985 il noto cuoco è originario di Mestrino, un paesino in provincia di Padova. Fin da piccolo ha mostrato grande curiosità e passione per il mondo della cucina, arrivando a frequentare la scuola alberghiera. Aveva 17 anni la prima volta che è entrato in una cucina come protagonista e ha dimostrato di essere un vero e proprio avanguardista in materia di cucina. In carriera ha avuto la possibilità di lavorare anche con grandissimi artisti della cucina tra cui Chef Rene Redzepi che gli ha affidato il ruolo di suo braccio destro nel ristorante Tokyo.

Riccardo Canella, sous chef Noma: cosa proporrà oggi?

Cosa proporrà oggi a Masterchef Italia 2021 Riccardo Canella noto per essere il sous chef di Noma a Copenaghen? Il responsabile del reparto ricerca e Sviluppo del ristorante più importante del mondo sarà tra i protagonisti del cooking show nella sfida creativa. Il vincitore della Mistery Box avrà la possibilità di confrontarsi con Canella e scoprire i 12 ingredienti portati sotto le note cupole di acciaio. A quel punto sarà il momento per il concorrente dia vere il famoso vantaggio e dunque di scegliere per sé e anche per gli altri.



© RIPRODUZIONE RISERVATA