Riccardo Guarnieri, Uomini e Donne/ Lite con Roberta: “Gli è partito l’ormone”

- Stella Dibenedetto

Riccardo Guarnieri, lite con Roberta Di Padua per colpa di Brunilde a Uomini e Donne: lui chiede l’esclusiva, ma la dama rifiuta…

riccardo guarnieri 640x300
Riccardo Guarnieri a Uomini e Donne - Screenshot da video

Riccardo Guarnieri litiga con Roberta Di Padua a causa di Brunilde, ma anche di Michele Dentice che è tornato all’attacco con Roberta ammettendo di provare un forte interesse nei suoi confronti. “Dovevamo trascorrere la serata insieme e, invece, se n’è andata”, ha spiegato Riccardo al centro dello studio di Uomini e Donne confrontandosi anche con Brunilde a cui avrebbe chiesto anche l’esclusiva scatenando la gelosia di Roberta. “Stiamo bene quando stiamo insieme. C’è tantissima complicità”, ha spiegato Roberta. “Noi ci siamo dati del tempo. Abbiamo cominciato a vederci e a sentirci ma dandoci del tempo anche se avrei preferito trascorrere del tempo con te”, risponde Riccardo che non mostra il proprio fastidio nei confronti di Roberta che ha deciso di ricominciare a sentire Michele.

RICCARDO GUARNIERI CHIUDE CON ROBERTA DI PADUA

Riccardo Guarnieri chiede l’esclusiva alle donna che sta frequentando, ma Roberta Di Padua alza il muro dopo aver scoperto che lui ci ha provato con Brunilde. “Gli è partito l’ormone quest’anno” – ha detto Roberta per poi aggiungere – Io l’esclusiva la darò solo all’uomo che mi sceglierà”, puntualizza Roberta che, di fronte alla decisione di Riccardo di conoscere altre donne, pretende di avere la stessa possibilità di poter conoscere altre persone. La scelta della Di Padua di sentire ancora Michele Dentice, nonostante i problemi del passato, spinge Riccardo a chiudere la conoscenza. “Tu puoi conoscere altre donne e lei no?”, chiede Gianni Sperti che si schiera dalla parte di Roberta che non ha più alcuna intenzione di ricevere delusioni. “Riccardo chi ti piace di più tra Brunilde a Roberta?”, chiede Maria De Filippi. “Tutti e due”, risponde Riccardo per non ferire nessuna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA