Ricky Gervais attacca Apple ai Golden Globe 2020/ “Non sapete nulla del mondo reale!”

- Anna Montesano

Ricky Gervais scatenato ai Golden Globe 2020. Il comico attacca Apple, Amazon e alcune celebrità: “Non siete in grado di insegnare nulla al pubblico”

ricky gervais golden globe 2020
Ricky Gervais, Golden Globe 2020

Un Ricky Gervais scatenato quello protagonista di un lungo e particolare monologo ai Golden Globe 2020. Il comico, conduttore dell’evento, si è scagliato contro alcuni ospiti ed ha avuto parole amare soprattutto per la Apple. Gervais ha infatti avuto toni duri nei confronti dell’azienda, parlando di sfruttamento di lavoratori clandestini in Cina, arrivando addirittura a fare un parallelismo con i gruppi terroristici dell’ISIS. Presente all’evento per la candidatura a tre premi per The Morning Show, Apple è finita nel mirino di Gervais. “Apple è entrata nel mondo televisivo con un superbo dramma sull’importanza della dignità e sul fare la cosa giusta, realizzato da una società che gestisce i sweatshops in Cina.” ha dichiarato il comico, come riporta Iphoneitalia.

Ricky Gervais attacca Apple e non solo: “Non siete in grado di insegnare nulla!”

Ricky Gervais non si è fermato qui. Nel lungo monologo ai Golden Globes 2020, ha continuato con toni sempre più duri, attaccando anche le celebrità: “Quindi voi affermate che vi siete “svegliati”, ma le aziende per cui lavorate? … incredibile. Apple, Amazon, Disney, se anche l’ISIS avviasse un servizio di streaming, chiamereste il vostro agente, giusto?”. Rivolto alle celebrità in gara, ha allora concluso: “Se vincete un premio stasera, non usatelo come un modo per fare un discorso politico. Non siete in grado di insegnare nulla al pubblico. Non sapete nulla del mondo reale. La maggior parte di voi ha trascorso meno tempo a scuola di Greta Thunberg. Quindi se vincete, salite sul palco accettate il vostro premio, ringraziate il vostro agente e il vostro Dio, e finitela li.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA