Rimini Rimini/ su Rete 4 la commedia cult con Jerry Calà e Serena Grandi

- Matteo Fantozzi

Rimini Rimini in onda su Rete 4 oggi, 15 agosto, dalle 16.45. Nel cast Sabrina Ferilli, Jerry Calà, Andrea Roncato, Maurizio Micheli e Serena Grandi.

rimini rimini 2019 film 640x300
Rimini, Rimini

Rimini Rimini, film di rete 4 diretto da Sergio Corbucci

Rimini Rimini andrà in onda su Rete 4 oggi, lunedì 15 agosto, a partire dalle 16.45. Si tratta di una commedia italiana del 1987, distribuita da Medusa Distribuzioni Pentavideo, Medusa Video (Pepite) e prodotto da Scena Film Production Reteitalia. La regia è di Sergio Corbucci, morto a Roma il 1 dicembre 1990. Il suo esordio arriva nel 1951 con Salvate mia figlia. Nel corso della sua carriera, che è durata 40 anni, il regista dirige film a carattere popolare, commedie con Totò, pellicole “peplum” come Il figlio di Sparcatus per passare poi al genere “spaghetti western”, al giallo e ritornare alla commedia di costume. Tra i protagonisti troviamo Laura Antonelli, icona di seduzione, si è ritirata dalle scene negli anni ‘90 dopo un intervento di chirurgia estetica che le ha rovinato il viso.

Da quel momento la sua vita è stata un calvario fino al 22 giugno 2015, quando nella sua casa di Ladispoli è stata ritrovata morta colta da un infarto. Durante la sua carriera ha vinto un David di Donatello per Passione d’amore e un Nastro d’Argento per Malizia. Nel cast troviamo anche Sabrina Ferilli, Jerry Calà, Andrea Roncato, Maurizio Micheli e Serena Grandi. Rimini Rimini è diventato un film cult. È stato pubblicato in DVD e VHS. In televisione sono state mandate in onda due versioni: una di 170 minuti e l’altra di 143 minuti. Al botteghino ha incassato 2.876.906.000 di lire. Nel 1998 c’è stato il sequel dal titolo Rimini Rimini un anno dopo.

Rimini Rimini, la trama del film

Rimini Rimini è un film composto da cinque episodi, senza titolo e con un filo conduttore: l’estate. Come suggerisce il titolo la storia si svolge sule spiagge di Rimini. Ermenegildo Morelli è un magistrato serio e severo che sta trascorrendo la sua vacanza. Si innamora di Lola che gli stravolge l‘esistenza. La procace donna lo seduce e il povero uomo per correrle dietro si ritrova protagonista di strane vicissitudini: finisce senza vestiti in mare, viene preso a schiaffi, si traveste da donna, per essere poi smascherato mentre balla il tango con un artista di varietà.

Tutto questo perché il magistrato è contrario alla pornografia e Lola vuole vendicarsi di lui che in passato le ha fatto chiudere il suo locale hard. Poi c’è Liliana, la sua amica cerca di spingerla tra le braccia di un culturista preoccupato solo dei suoi muscoli, finisce tra le braccia di un agitato romagnolo e un finto “sciupafemmine”, per essere poi sedotta e ricattata dal figlio dodicenne della sua amica. In un altro episodio vediamo un prete che su un motoscafo viene circuito da una suora straniera che viene attaccata dalle meduse, nonché un gruppo di fratelli che fanno di tutto per riportare il sorriso sul volto della sorella, rimasta da poco vedova, in quanto il marito è scomparso in mare, ma alla fine ricompare più gagliardo di prima. Per finire c’è Gianni che a tutti i costi deve farsi firmare un contratto da un ingegnere e per farlo ingaggia una prostituta che fa passare per sua moglie, con l’intento di sedurre l’uomo.





© RIPRODUZIONE RISERVATA