Rissa Atalanta Sassuolo/ Video, Magnanelli colpisce De Roon e Berardi viene espulso

- Matteo Fantozzi

Rissa Atalanta Sassuolo, video: alla fine del primo tempo le due squadre si accendono e l’arbitro è costretto a tirare fuori il cartellino rosso per Domenico Berardi e due gialli.

gruppo Sassuolo
Diretta Sassuolo Spezia (Foto repertorio LaPresse)

Si è chiuso con una rissa il primo tempo di Atalanta Sassuolo, immagini davvero che non avremmo voluto vedere a margine di una gara bellissima e piena di emozioni. Al duplice fischio di Daniele Doveri il capitano della squadra ospite Francesco Magnanelli ha attaccato Marten De Roon in maniera abbastanza inspiegabile, portandosi molto vicino al suo volto con la testa. Il centrocampista della Dea è crollato a terra e le due squadre hanno iniziato a discutere in mezzo al campo. Chi ha pagato più degli altri è sicuramente Domenico Berardi che aveva aperto la gara con un gran gol e che è stato espulso alla fine della prima frazione di gioco. Sono stati invece solamente ammoniti Magnanelli e De Roon. Da bordocampo è stato davvero molto difficile capire cosa è accaduto, ma sicuramente avremmo preferito raccontare solo quanto accaduto sul rettangolo verde di gioco.

Rissa Atalanta Sassuolo, video: cosa accadrà nella ripresa?

Ora ci aspettiamo una ripresa di Atalanta Sassuolo decisamente più tranquilla dopo le brutte immagini alla fine della prima frazione di gioco. La Dea ha sicuramente qualcosa in più da chiedere a questa partita, perché si gioca la qualificazione alla prossima Champions League. La squadra di Roberto De Zerbi però ci tiene a chiudere il campionato in maniera positiva e non sta assolutamente cedendo il passo alla maggiore motivata squadra avversaria. La gara è ancora lunga e può accadere di tutto, quello che è certo è che il cartellino rosso di Doveri sia arrivato anche per calmare una gara che rischiava di diventare cattiva. Siamo ancora sul risultato di 1-1 e vedremo quale delle due squadre riuscirà a vincere e se i ragazzi di Gian Piero Gasperini porteranno a casa quella che sarebbe una meritatissima qualificazione alla prossima Champions League.

Il video della rissa



© RIPRODUZIONE RISERVATA