Risultati Centro Ballottaggi Elezioni Comunali 2022/ Lucca Frosinone Cdx, Carrara Csx

- Mirko Bompiani

Diretta Ballottaggio Centro Italia Elezioni Comunali 2022, risultati: sindaci eletti e Consiglio Comunali. Le sfide chiave a Lucca, Carrara, Piacenza, Viterbo, Frosinone…  Dati affluenza

eletti civitanova marche 2022
Urna elettorale, Elezioni Comunali (Foto: LaPresse)

BALLOTTAGGIO CENTRO ELEZIONI COMUNALI 2022: I RISULTATI DEFINITIVI

Sfida in rimonta fino all’ultimo voto a Lucca, con i Risultati del Ballottaggio nel Centro Italia delle Elezioni Comunali 2022 che regalano qualche gioia al centrodestra. Qui, infatti, ha vinto Mario Pardini col 51,03% contro il 48,97% di Francesco Raspini. Centrosinistra sconfitto anche a Viterbo, dove Chiara Frontini ha ottenuto il 64,92% contro il 35,08% Alessandra Troncarelli. Centrodestra vincente anche a Frosinone col 55,32% di Riccardo Mastrangeli contro il 44,68% del candidato del “campo largo” Domenico Marzi.

Risultati definitivi del Ballottaggio nel Centro Italia delle Elezioni Comunali 2022 anche a Carrara, dove è il centrosinistra a gioire con Serena Arrighi che ha ottenuto il 57,79% contro il 42,21% di Simone Caffaz. Infine, Piacenza con Katia Tarasconi sindaco grazie al 53,46% ottenuto contro il 46,54% di Patrizia Barbieri. (agg. di Silvana Palazzo) LIVE Elezioni 2022: dati Ballottaggi Comunali in tempo reale – DIRETTA Ballottaggi Comunali 2022 – Risultati altri Comuni: Nord Italia – Sud Italia

RISULTATI BALLOTTAGGIO ELEZIONI COMUNALI 2022: FROSINONE E LUCCA

A Lucca il ballottaggio delle elezioni comunali 2022 ha dato il suo esito: vince Mario Pardini con il centrodestra nonostante i punti percentuali di differenza da Raspini siano davvero minimi. Non mancano le polemiche secondo le quali il nuovo sindaco sarebbe andato alla ricerca di voti nelle frange più estreme della destra. A Frosinone Riccardo Mastrangeli e il centrodestra vincono il ballottaggio contro Domenico Marzi. Per il nuovo sindaco il 55.48% delle preferenze a fronte del 44.52% dell’avversario.

RISULTATI BALLOTTAGGIO ELEZIONI COMUNALI 2022 CENTRO ITALIA: I VERDETTI

Arrivano i primi risultati del ballottaggio delle elezioni comunali 2022 al Centro Italia. Chiara Frontini, sostenuta dalle liste civiche, è stata eletta sindaco di Viterbo. A Jesi, vince Lorenzo Fiordelmondo del centrosinistra. A Carrara, trionfa Serena Arrighi del centrosinistra. Anche a Piacenza vince il centrosinistra con Katia Tarasconi. A Parma, Michele Guerra trionfa su Vignali: successo del centrosinistra. Testa a testa invece a Lucca, dove Pardini e Raspini se la giocano per pochissimi voti. (Agg. JC)

RISULTATI BALLOTTAGGIO ELEZIONI COMUNALI 2022 CENTRO ITALIA: BENE FROSINONE

Anche nel centro Italia c’è grande attesa per i risultati delle elezioni comunali 2022, con vari capoluoghi di provincia chiamati a scegliere il proprio sindaco. A Parma, dove Guerra ha sfidato Vignali, hanno votato soltanto il 26,85% degli aventi diritto: un’affluenza molto bassa per una delle città più importanti di questi ballottaggi. Bene invece l’affluenza a Frosinone, con il risultato migliore a livello nazionale: hanno votato il 36,23 per cento degli aventi diritto. Calo forte, comunque, rispetto al primo turno dove aveva votato il 47,21%.  Viterbo sfiora il 32,77% e Piacenza fa segnare il 30,11%. Proprio qui, con 10 sezioni scrutinate su 108, è in vantaggio Katia Tarasconi con più del 55% delle preferenze.

RISULTATI BALLOTTAGGIO ELEZIONI COMUNALI 2022 CENTRO ITALIA: AFFLUENZA ALLE 19.00

Affluenza generalmente in calo in tutta Italia alle ore 19:00 per quanto riguarda il ballottaggio delle Elezioni Comunali 2022, ma ci sono delle eccezioni nel Centro Italia. Basti pensare che l’Abruzzo fa eccezione, infatti è una delle regioni più virtuose per quanto riguarda proprio l’affluenza. È stata del 38,68%. Ci sono città comunque come Lucca dove il calo non è stato importante: affluenza del 29,7% contro il 33% del primo turno. Ce ne sono altre dove invece è stato ancor più evidente il calo, come nel caso di Parma, di 13 punti percentuali.

In generale, dunque, meno di un elettore su tre è andato a votare al ballottaggio delle Elezioni Comunali 2022. A Piacenza affluenza al 30,11% alle 19:00 contro il 38,50 per cento del primo turno. A Carrara 29,03% contro il 34,12% del primo turno; Viterbo ko con l’affluenza al 32,77%, quindi in calo di oltre 11 punti percentuali. Infine, Frosinone, dove la situazione è simile: 36,23% contro il 47,21%. (agg. di Silvana Palazzo)

RISULTATI BALLOTTAGGIO ELEZIONI COMUNALI 2022 CENTRO ITALIA: AFFLUENZA ALLE 12.00

È Ballottaggio per le Elezioni Comunali 2022 per quanto concerne diversi Comuni del Centro Italia: per avere i risultati delle Amministrative mancano ancora alcune ore, ma intanto alle 12.00 sono arrivate le prime percentuali relativamente all’affluenza. In alcuni il dato è salito rispetto al primo turno, mentre in altri è diminuito. La media a livello nazionale è del 15,4%, mentre nelle città del Centro è lievemente minore, ovvero al 14,5%.

Per quanto riguarda Lucca l’affluenza è cresciuta rispetto al primo turno: 15.1% contro 14.6%. A Viterbo al contrario si è passato dal 18,6% del primo turno al 17,0% del ballottaggio. Un calo netto si è registrato inoltre a Carrara. Alle 12 ha votato il 14,60% degli aventi diritto contro il 17,14% del primo turno.

RISULTATI BALLOTTAGGIO ELEZIONI COMUNALI 2022 CENTRO ITALIA: DOVE SI VOTA, ORARI

Oggi, domenica 26 giugno, si torna a votare per il secondo turno delle elezioni comunali 2022: dopo i risultati del primo turno, sono in tutto 65 i Comuni al voto per il ballottaggio delle amministrative: per il Centro Italia sono numerosi i Comuni dove si decide oggi il nuovo primo cittadino e il prossimo Consiglio comunale.

Entriamo nel dettaglio dei risultati ballottaggio delle elezioni comunali al Centro Italia e andiamo a conoscere le città al voto. Partiamo dai capoluoghi: Frosinone, Viterbo, Lucca, Piacenza e Parma. Per quanto riguarda i Comuni, il Centro Italia attende risultati nelle prossime ore dalle seguenti località: Ortona, San Salvo, Ardea, Cerveteri, Ciampino, Guidoni Montecelio, Sabaudia, Civitanova Marche, Corridonia, Jesi, Sant’Elpidio a Mare, Tolentino e Carrara. Appuntamento alle urne dalle ore 7.00 alle ore 23.00.  Subito dopo è in programma lo spoglio dei risultati del ballottaggio delle elezioni Comunali in Centro Italia: a differenza di due settimane fa, non sarà necessario attendere prima i dati dei referendum sulla giustizia. Subito dopo le 23.00, dunque, saranno disponibili exit poll, proiezioni con i dati reali e l’affluenza definitiva.

LUCCA, CARRARA, PIACENZA: LE SFIDE CHIAVE DEI BALLOTTAGGIO DELLE ELEZIONI COMUNALI 2022 CENTRO ITALIA

Quasi dappertutto in Centro Italia si terrà una sfida tra centrodestra e centrosinistra. Per i risultati del ballottaggio delle elezioni comunali 2022, sono soprattutto 5 le sfide attese per queste amministrative: ci riferiamo ai comuni di Frosinone, Viterbo, Lucca, Piacenza e Parma (protagonista di un focus a parte). Partiamo da Frosinone, dove il centrodestra è andato ad un soffio dalla vittoria già al primo turno: il candidato Riccardo Mastrangeli ha raggiunto il 49,26%.

Per pochi voti, sarà costretto ad affrontare il secondo turno: se la vedrà con il candidato di centrosinistra Domenico Marzi, attestatosi al 39,13% due settimane fa. Discorso diverso a Viterbo, dove c’è grande equilibrio per questo ballottaggio: di fronte la civica Chiara Frontini e la candidata giallorossa Alessandra Troncarelli. La prima ha ottenuto il 32,82%, la seconda si è fermata al 28,30%. Passiamo al terzo capoluogo al voto oggi, ovvero Lucca: in questo caso il centrosinistra è in vantaggio sul centrodestra. Il candidato Francesco Raspini ha raccolto il 42,65%, mentre Mario Pardini non è andato oltre il 34,35%.

Infine, la sfida di Piacenza, che vede coinvolti ancora una volta giallorossi e il trio Lega-FdI-Forza Italia: di fronte Katia Tarasconi e Patrizia Barbieri, che al primo turno hanno ottenuto rispettivamente il 39,93% e il 37,72%. Tra i restanti Comuni, segnaliamo la sfida di Guidonia Monticelio: in questo caso, un candidato civico contro il candidato di centrodestra, che è riuscito ad assicurarsi il ballottaggio per 189 voti a scapito del candidato di centrosinistra. Il primo, Mauro Lombardo, ha ottenuto il 35,28%, mentre il secondo, Alfonso Masini, ha ottenuto il 27,88%.

COME SI VOTA AL BALLOTTAGGIO DELLE ELEZIONI COMUNALI 2022 CENTRO ITALIA

Anche al ballottaggio di oggi resta vigente il medesimo sistema elettorale del primo turno delle elezioni comunali 2022: capire infatti come si vota al secondo turno delle Amministrative è operazione ben più semplice rispetto al primo turno.

Come ben sappiamo, al ballottaggio troveremo i due candidati sindaco che hanno ottenuto la maggiore percentuale di preferenze al primo turno. Per questo secondo turno, gli elettori avranno a disposizione una scheda di color celeste: all’interno due rettangoli con i nomi dei candidati sindaci, collegati ai simboli delle liste a sostegno. Votare è semplice: basta tracciare un segno sul candidato prescelto. Al secondo turno non sono previste preferenze per i consiglieri comunali, già assegnate in occasione del primo turno di due settimane fa. Per quanto riguarda le norme da rispettare, ricordiamo che non è previsto né l’obbligo di green pass, né l’obbligo di mascherina.





© RIPRODUZIONE RISERVATA