Trieste, risultati ballottaggio elezioni 2021/ Dipiazza rieletto sindaco col 51%

- Niccolò Magnani

Risultati ballottaggio Trieste, diretta Elezioni Comunali 2021: Dipiazza rieletto sindaco a discapito di Russo. Affluenza e Consiglio

Ballottaggio Trieste
Ballottaggio Trieste, Russo vs Dipiazza (video Telequattro, 2021)

RISULTATI BALLOTTAGGIO COMUNALI TRIESTE: RIELETTO DIPIAZZA

Roberto Dipiazza è stato rieletto sindaco. Sono arrivati gli ultimi risultati del ballottaggio delle elezioni comunali di Trieste. Il candidato uscente, sostenuto dal centrodestra, ha ottenuto il 51,29%, mentre il 48,71% delle preferenze è andato al contendente Francesco Russo, sostenuto dal centrosinistra. Alle urne si è recato il 41,5% degli aventi diritto.

Nel nuovo consiglio comunale, data la vittoria di Roberto Dipiazza, Fratelli d’Italia dovrebbe prendersi 8 seggi, mentre i restanti andrebbero ai consiglieri delle liste Dipiazza, Lega e Forza Italia. All’opposizione invece 3 seggi con “Adesso Trieste” ed i restanti 13 in mano a Pd e Lista Russo.

LIVE Elezioni comunali 2021: risultati di tutti i Comuni in tempo reale. Diretta generale e dati: RomaTorinoTriesteVareseSavonaLatinaIserniaBeneventoCasertaCosenza.

BALLOTTAGGIO ELEZIONI COMUNALI TRIESTE: DIPIAZZA IN VANTAGGIO

Il testa a testa per il ballottaggio delle elezioni comunali 2021 di Trieste prosegue: il candidato del centrodestra Roberto Dipiazza e il candidato del centrosinistra Francesco Russo si contendono la carica di sindaco. Dopo che l’exit poll di Opinio per la Rai aveva suddiviso la medesima fetta di elettorato ad entrambi i contendenti, le proiezioni hanno invece dato qualche indizio sul futuro del capoluogo del Trentino Alto Adige. Esse finora vedono favorito il primo cittadino uscente: Dipiazza sindaco al 51,9%, invece 48,1% dei voti per Russo (campione 70%). Sono state scrutinate 140 sezioni su un totale di 238.

È stato reso noto anche il dato relativo all’affluenza: il 41,5% degli aventi diritto si è recato alle urne entro la chiusura dei seggi (-4,8% rispetto alla stessa ora del 1° turno). (Agg. di Chiara Ferrara)

BALLOTTAGGIO ELEZIONI COMUNALI TRIESTE: I PRIMI RISULTATI

I seggi dei ballottaggi alle elezioni comunali di Trieste 2021 si sono chiusi alle ore 15.00: i risultati sono in arrivo. La situazione è ancora in bilico. In base a quanto rivelano i primi exit poll di Opinio per la Rai, infatti, i due candidati sono in perfetto equilibrio. Il sindaco uscente, Roberto Dipiazza, sostenuto dal centrodestra, è dato tra il 48 e il 52%, esattamente come il suo oppositore Francesco Russo, sostenuto del centrosinistra, le cui preferenze sono tra il 48 e il 52%. Sarà necessario attendere i dati ufficiali per saperne di più.

Al primo turno in vantaggio era stato il candidato uscente Roberto Dipiazza, che aveva sfiorato la vittoria diretta con il 46,89% dei voti. Non sono stati sufficienti, tuttavia, per evitare il ballottaggio. Adesso dovrà dunque vedersela fino all’ultimo con l’altro candidato Francesco Russo, che a primo turno aveva conquistato il 31,67% dei voti. (Agg. di Chiara Ferrara)

AFFLUENZA IN CALO A TRIESTE: VOTO BALLOTTAGGIO FINO ALLE 15

Si vota fino alle 15 anche a Trieste per rinnovare sindaco e Consiglio Comunale nella sfida ormai arrivata agli sgoccioli tra Dipiazza e Russo: i primi risultati del ballottaggio dovrebbero essere presentati già alla chiusura delle urne, con gli exit poll e le prime proiezioni in diretta dopo le ore 15.

Nel frattempo, l’unica analisi sensata che si può fare in attesa dei dati definitivi riguarda l’affluenza alle urne dei triestini rispetto al primo turno: il calo è evidente, si passa dal 34% del 3 ottobre sera al 31% di ieri alle 23. Il prossimo dato arriverà con i primi exit poll alla chiusura delle urne, ma resta altrettanto evidente come rispetto al crollo in media nazionale della presenza ai seggi degli elettori, per il ballottaggio di Trieste si consolida comunque un dato non così distante dalla naturale flessione tra primo e secondo turno. (agg. di Niccolò Magnani)

DIRETTA RISULTATI BALLOTTAGGIO TRIESTE, SECONDO TURNO ELEZIONI COMUNALI 2021: AFFLUENZA IN ATTESA DEGLI EXIT POL

Sale l’attesa dei risultati al ballottaggio di Trieste per capire chi sarà il prossimo sindaco e con quale maggioranza di consiglieri eletti potrà governare nei prossimi 5 anni: si è tornato a votare nel terzo capoluogo di Regione al voto in questo secondo turno delle Elezioni Comunali 2021 (dopo Roma e Torino), con le stesse modalità del primo turno.

Si vota domenica 17 ottobre (dalle 7 alle 23) e lunedì 18 ottobre (dalle 7 alle 15) per rinnovare sindaco e municipio, partendo dai risultati emersi al primo turno dopo la lunga diretta di spoglio dei voti/preferenze. Due settimane fa il sindaco uscente Roberto Dipiazza sfiorò la vittoria con il 46,89% dei voti, superando di 15 punti il rivale candidato del Centrosinistra, Francesco Russo (31,67%): male, molto male la lista del M5s a sostegno della candidata Alessandra Richetti, nonostante l’arrivo di Conte in campagna elettorale per rilanciare la sua candidatura. 3,42% per i 5Stelle, addirittura meno del Movimento 3V (no vax) che a Trieste ha raccolto il 4,51% delle preferenze. Con sicuri consiglieri eletti all’opposizione invece la lista “Adesso Trieste” di Riccardo Laterza: più di 7mila voti e l’8,59% al primo turno.

TRIESTE, RISULTATI BALLOTTAGGIO DIPIAZZA VS RUSSO: CHI SARÀ IL NUOVO SINDACO?

Il ballottaggio a Trieste arriva nelle ore caldissime per la vasta protesta del mondo portuale in merito all’introduzione dell’obbligo di Green Pass. Di questo hanno trattato negli ultimi giorni di campagna elettorale i due candidati sinsaco Dipiazza e Russo: la scelta importante è stata quella di schierarsi entrambi con Zeno D’Agostino, il presidente del Porto di Trieste che ha minacciato le dimissioni in caso di blocco a oltranza del sito. Esprimendo vicinanza all’autorità portuale, Russo sottolinea «Le persone scese in piazza vanno ascoltate e sono convinto che su alcune delle istanze vada trovata una soluzione per riparare ad alcune storture che esistono. Sono pronto a parlarne con Roma e a chiedere l’immediata convocazione della commissione trasporti in Consiglio Regionale. Se, però, le posizioni non cambieranno, anche la mia sarà molto chiara. Sto con Zeno D’Agostino e con la maggioranza di cittadini che il vaccino ha scelto di farlo. Vanno rispettate le 15 mila scese in piazza, ma anche le 185 mila che in piazza non ci sono andate». Sempre con D’Agostino ma in maniera molto meno “polemica” è il candidato Dipiazza, intervistato da “TriestePrima”: «Zeno D’Agostino applica la legge e non può essere messo sotto scacco dai portuali. Ma stiamo scherzando? I diritti si rivendicano rispettandola».

Il ballottaggio a Trieste vedrà nelle prossime ore la soluzione del “rebus” dopo il primo turno: riuscirà Dipiazza a mantenere il vantaggio di 15 punti nonostante il caos anche mediatico imponente che ha generato il “caso” Porto-Green Pass? Al momento Russo punta a recuperare i voti di Adesso Trieste, Movimento 5 Stelle e Europa Verde con i quali potrebbero in potenza raggiungere anche il 45%, comunque non sufficienti per battere l’avversario del Centrodestra. Serve che il 7-8% di indecisi prenda posizione e questo sarà possibile evincerlo solo nel pomeriggio di lunedì, quando arriveranno i primi risultati per le Elezioni Comunali del capoluogo friulano.

RISULTATI ELEZIONI COMUNALI TRIESTE: IL POSSIBILE NUOVO CONSIGLIO DOPO IL BALLOTTAGGIO

Dopo le ore 15 cominceranno i primi scrutini in diretta per scoprire chi sarà il nuovo sindaco di Trieste: in attesa dei risultati ballottaggio Trieste definitivi che daranno l’esatta composizione di maggioranza e opposizione del prossimo Consiglio Comunale, ecco le due ipotesi a seconda che trionfi al ballottaggio Comunali 2021 Dipiazza o Russo, in base alle preferenze definitive del primo turno.

COSA SUCCEDE CON DIPIAZZA SINDACO: se vince il Centrodestra, in vantaggio di quasi 15 punti dal primo turno, Fratelli d’Italia dovrebbe prendersi un 8 seggi in Consiglio, i restanti suddivisi tra consiglieri della lista Dipiazza, poi Lega e Forza Italia. All’opposizione tre seggi con “Adesso Trieste” (Massolino , Nicolini, Kakovic), i restanti 13 in mano a Pd e Lista Russo.

COSA SUCCEDE CON RUSSO SINDACO: se vince il Centrosinistra, la maggioranza in Consiglio vedrà il dominio del Pd con 15 eletti su 24. Adesso Trieste scenderebbe a 2 consiglieri (Massolino e Nicolini) e il M5s rimarrebbe fuori dall’aula.

In base alle preferenze del primo turno alle Elezioni Comunali di Trieste, ecco i candidati consiglieri che con ogni probabilità potranno entrare in Consiglio:
Centrodestra: Lodi, Tremul, Medau, Porro, Vatta, De Gavardo, Matteoni, Cinquepalmi (FdI); Grilli, Panteca, Rescigno, Codarin, Cascin (Dipiazza); Bernobich, Canciani, Bertoli, Tonel (Lega); Lobianco, Babuder, Polacco (Forza Italia).
Centrosinistra: Repini, Col, Famulari, Barbo, Salvati, Pucci, Ukmar, Paglia, Cosulich, Paoletti, Ressani, Dipace, Bressan, Trugliò (Pd); Altin, Sclip, Pasino, Elmi (Lista Russo Punto Franco).
Adesso Trieste: Massolino , Nicolini, Kakovic

LIVE Elezioni comunali 2021: risultati di tutti i Comuni in tempo reale. Dati: Trieste – Roma – Milano – Napoli – Torino – Bologna

© RIPRODUZIONE RISERVATA