RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE, CLASSIFICHE/ Atalanta storica, Inter flop! Diretta gol

- Mauro Mantegazza

Risultati Champions League, classifiche dei gironi e diretta gol live score delle partite di oggi, mercoledì 25 novembre. Atalanta e Inter in campo.

Champions League Manchester City
Risultati Champions League, 4^ giornata (Foto LaPresse)

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: ATALANTA SHOW, INTER FLOP

I risultati Champions League ci hanno regalato emozioni molto forti, anche se contrastanti, in un intenso mercoledì della quarta giornata della fase a gironi: per i tifosi dell’Atalanta la data di mercoledì 25 novembre 2020 resterà nella storia, perché vincere contro il Liverpool ad Anfield è una impresa memorabile, resa ancora più bella dal ritorno al gol di Ilicic, il quale ha sbloccato il risultato pochi minuti prima della rete di Gosens, un doppio colpo che ha mandato al tappeto i Reds di Jurgen Klopp. Atalanta nella storia con uno 0-2, Inter nei guai per il medesimo risultato: l’altra metà del cielo nerazzurro, quella cupa e delusa, deve infatti fare i conti con la sconfitta casalinga contro il Real Madrid decisa dal gol su rigore di Hazard, dall’espulsione di Vidal che ha lasciato l’Inter in dieci per un’ora e dalla rete di Rodrygo che ha spento ogni velleità di rimonta. Vince fuori casa per 0-2 anche il Porto a Marsiglia, decretando in maniera praticamente definitiva tutti i verdetti del girone C, mentre ecco due vittorie casalinghe per 3-1 ad opera di Bayern Monaco e Ajax, rispettivamente contro Salisburgo e Midtjylland. Delude infine l’Atletico Madrid, che non va oltre un pareggio casalingo per 0-0 contro la Lokomotiv Mosca. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I PRIMI VERDETTI

Il quadro dei risultati Champions League per il mercoledì della quarta giornata della fase a gironi si è aperto con il netto successo casalingo per 4-0 del Borussia Monchengladbach ai danni dello Shakhtar Donetsk e il colpaccio esterno di misura (0-1) del Manchester City sul campo dell’Olympiacos nelle due partite che sono andate in scena alle ore 18.55. Per il Borussia Monchengladbach dunque ecco il primo vero tentativo di fuga nell’incertissimo girone dell’Inter, mentre Pep Guardiola ha calato il poker garantendosi già un posto tra le migliori 16 squadre d’Europa, che d’altronde è il minimo per il suo Manchester City. Adesso però naturalmente è giunto il momento di dare spazio alle sei partite di prima serata, tra le quali spiccano Inter Real Madrid e Liverpool Atalanta: una partita mitica nella storia del calcio e una serata memorabile per la Dea, sperando naturalmente che i verdetti possano essere migliori rispetto alle partite d’andata. La parola allora può tornare ai campi della Champions League: il meglio di questo mercoledì deve ancora arrivare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: SI GIOCA!

Tutto è pronto per Borussia Monchengladbach Shakhtar Donetsk e Olympiacos Manchester City, le due partite che apriranno il quadro dei risultati Champions League per il mercoledì della quarta giornata della fase a gironi. Abbiamo già detto che la squadra di Pep Guardiola è ad un passo dalla qualificazione agli ottavi, potrebbe dunque essere più interessante presentare la sfida in terra tedesca, anche perché interessa molto da vicino l’Inter. All’andata in Ucraina il Borussia Monchengladbach fu travolgente e la bella vittoria arrivò per i tedeschi dopo i due pareggi contro Inter e Real Madrid, bei risultati ma persino beffardi se si considera che in entrambi i casi il Borussia è stato rimontato nel finale. Per lo Shakhtar Donetsk invece si trattò di un brusco risveglio dopo i ben quattro punti ottenuti con l’impresa di Madrid e il pareggio contro l’Inter: siamo però nel girone forse più equilibrato e imprevedibile di questa Champions League, meglio non fare calcoli e lottare per ogni punto. Allora adesso basta parole e ipotesi, sarà come sempre il campo a dirci tutta la verità: si comincia a giocare in Champions League! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

A PUNTEGGIO PIENO

Non solo il Bayern Monaco: altre due squadre che fanno una figura eccellente nel quadro dei risultati Champions League sono Liverpool e Manchester City. Nessuna sorpresa, perché i Reds e i Citizens come i bavaresi sono tra le squadre più forti d’Europa, ma tre vittorie su altrettante partite disputate non sono mai un dato banale in Champions League, anche nella fase a gironi. L’Atalanta ha verificato fin troppo bene la forza del Liverpool perdendo per 0-5 a Bergamo e stasera ad Anfield l’esame sarà ancora una volta difficilissimo, mentre per Jurgen Klopp la partita contro la Dea sarà l’occasione per sigillare definitivamente la qualificazione agli ottavi di finale, che a dire il vero non è mai stata in dubbio. Il discorso è molto simile per l’altra corazzata inglese, il Manchester City di Pep Guardiola che pure in questa stagione darà l’assalto alla Champions League, mai vinta dai Citizens nella loro storia: un girone con Porto, Olympiacos e Marsiglia non è onestamente una minaccia per il City, ma calare il poker e qualificarsi con due giornate d’anticipo sarebbe comunque una soddisfazione non di poco conto. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I CAMPIONI IN CARICA

Spiccano nei risultati Champions League i nove punti già conquistati nelle prime tre giornate della fase a gironi dai campioni d’Europa in carica del Bayern Monaco, che hanno vinto il 23 agosto la finale della scorsa edizione a Lisbona contro il Psg e per il momento stanno onorando in maniera perfetta il loro ruolo di detentori della Champions League. Tre vittorie su tre, ipotecata non solo la qualificazione agli ottavi di finale ma anche il primato nel girone, dal momento che il Bayern Monaco ha già ben cinque punti di vantaggio sull’Atletico Madrid, seconda forza che però a dire il vero è più vicina a Lokomotiv Mosca e Salisburgo. Il girone, va detto, non era dei più difficili, tuttavia il Bayern lo sta dominando in maniera davvero autorevole: i bavaresi hanno la possibilità di mettere già stasera il sigillo della matematica sulla qualificazione agli ottavi e riuscirci con due giornate di anticipo è sempre positivo, ma ancora di più in questa stagione 2020-2021, che ha ritmi ancora più sostenuti rispetto al solito. La certezza è che in primavera il Bayern sarà ancora una volta uno scoglio durissimo per chiunque… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: RIVINCITE DI ATALANTA E INTER?

Oggi, mercoledì 25 novembre, saranno ancora protagonisti i risultati Champions League per la quarta giornata della fase a gironi della Champions League 2020-2021, che è tornata in scena questa settimana dopo la pausa per le Nazionali e adesso vivrà il ritorno in una tripletta consecutiva come quella che ha condensato l’andata, per completare il tutto come da tradizione entro metà dicembre nonostante la partenza in ritardo dovuta all’emergenza Coronavirus. Nello spazio di due settimane dunque tutto si deciderà e già con gli incontri di oggi potremo capire molto di più su quello che ci potrà attendere. Andiamo allora a ricordare con precisione il programma di tutte le partite che nelle prossime ore completeranno il quadro dei risultati Champions League per la quarta giornata della fase a gironi. Alle ore 18.55 avremo Borussia Monchengladbach-Shakhtar Donetsk per il giorne B e Olympiacos-Manchester City per il girone C. Ecco invece alle ore 21.00 come di consueto le altre sei partite: nel girone A Atletico Madrid-Lokomotiv Mosca e Bayern Monaco-Salisburgo; Inter-Real Madrid per il girone B; Marsiglia-Porto per quanto riguarda il girone C e infine per il girone D Ajax-Midtjylland e Liverpool-Atalanta.

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: LE ITALIANE

Parlando dei risultati Champions League attesi per oggi, naturalmente in ottica italiana concentriamo le nostre attenzioni su Atalanta e Inter. Due grandi sfide attendono le squadre nerazzurre, sperando che l’esito sia ben diverso rispetto alle partite d’andata. La Dea di Gian Piero Gasperini infatti a Bergamo aveva incassato una pesante batosta contro il Liverpool e adesso è attesa ad Anfield: trasferta affascinante anche in assenza di tifosi, ma sarà difficile tornare a casa con un risultato positivo, che sarebbe assai prezioso in quella che dovrebbe essere la corsa con l’Ajax per il secondo posto. Indecifrabile invece è il girone dell’Inter, in cui nelle prime tre giornate è già successo di tutto, tranne vittorie per i nerazzurri che sono infatti ultimi con due punti. La situazione tuttavia non è compromessa, ovviamente a patto che la squadra di Antonio Conte cominci a vincere: quale occasione migliore di una grande classica come Inter Real Madrid? Attenzione però, perché un risultato negativo potrebbe avvicinare l’eliminazione, rendendo difficile anche raggiungere il terzo posto…

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE, 4^ GIORNATA

GIRONE A

Atletico Madrid-Lokomotiv Mosca 0-0

Bayern Monaco-Salisburgo 3-1 – 43′ Lewandowski (B), 52′ Coman (B), 68′ Sané (B), 73′ Berisha (S)

Classifica: Bayern 12; Atletico Madrid 5; Lokomotiv Mosca 3; Salisburgo 1.

GIRONE B

Borussia Monchengladbach-Shakhtar Donetsk 4-0 – 17′ rig. Stindl (B), 34′ Elvedi (B), 45’+1 Embolo (B), 77′ Wendt (B)

Inter-Real Madrid 0-2 – 7′ rig. Hazard (R), 59′ Rodrygo (R)

Classifica: Borussia Monchengladbach 8; Real Madrid 7; Shakhtar Donetsk 4; Inter 2.

GIRONE C

Olympiacos-Manchester City 0-1 – 36′ Foden (M)

Marsiglia-Porto 0-2 – 39′ Sanusi (P), 72′ rig. Oliveira (P)

Classifica: Manchester City 12; Porto 9; Olympiacos 3; Marsiglia 0.

GIRONE D

Ajax-Midtjylland 3-1 – 47′ Gravenberch (A), 49′ Mazraoui (A), 66′ Neres (A), 81′ rig. Mabil (M)

Liverpool-Atalanta 0-2 – 60′ Ilicic (A), 64′ Gosens (A)

Classifica: Liverpool 9; Ajax, Atalanta 7; Midtjylland 0.

© RIPRODUZIONE RISERVATA