RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE/ Ritorno playoff: la Stella Rossa si conferma ai gironi!

- Mauro Mantegazza

Risultati Champions League, ritorno dei playoff dell’edizione 2019-2020: le tre squadre che centrano la qualificazione alla fase a gironi sono Stella Rossa, Dinamo Zagabria e Olympiacos.

champions league
La Champions League, immagine di repertorio (LaPresse)

Ecco i risultati di Champions League maturati nella serata di martedì: le prime tre partite di ritorno dei playoff ci dicono che Stella Rossa, Olympiacos e Dinamo Zagabria guadagnano l’accesso alla fase a gironi, e dunque faranno parte delle urne del sorteggio che si terrà giovedì a Monaco. I serbi hanno rischiato: in vantaggio con Vukanovic all’ora di gioco, si sono fatti da soli il pareggio con l’autorete di Ben Nabouhane – che di solito segna nella porta degli avversari – e hanno giocato gli ultimi 6 minuti con il rischio che lo Young Boys segnasse il gol che avrebbe qualificato la squadra svizzera. Tutto facile invece per l’Olympiacos che all’inizio del secondo tempo ha trovato la rete della definitiva tranquillità con El Amari, autore di una doppietta: eliminato il Krasnodar che si ferma ad un passo dal sogno e tornerà a giocare i gironi di Europa League. Dove ci sarà anche il Rosenborg, il cui tentativo di rimonta si è definitivamente esaurito con il pareggio della Dinamo Zagabria a firma Gojak. Domani conosceremo gli ultimi tre risultati di Champions League legati al ritorno dei playoff. (agg. di Claudio Franceschini)

INTERVALLO SU TUTTI I CAMPI

Siamo all’intervallo delle partite: per i risultati di Champions League legati al ritorno dei playoff l’Olympiacos ha ormai un piede nella fase a gironi, dopo aver pareggiato contro il Krasnodar. Gol di Utkin al 10’ minuto, ma se i russi avevano una flebile speranza di ribaltare lo 0-4 dell’andata sono stati ricacciati subito indietro da El Amari, a segno appena un minuto più tardi. A questo punto il Krasnodar dovrebbe segnare altri cinque gol; difficile che arrivi la rimonta come era accaduto contro il Porto. Nelle altre partite, ci crede il Rosenborg: i norvegesi sono in vantaggio sulla Dinamo Zagabria e con un’altra rete andrebbero ai tempi supplementari, ma va ricordato che i croati costringerebbero i padroni di casa ad altre tre marcature se dovessero pareggiare. Stella Rossa e Young Boys sono invece sullo 0-0: per il momento i serbi sarebbero qualificati in virtù del maggior numero di gol segnati in trasferta. Vedremo ora quello che succederà nei secondi tempi di queste tre partite… (agg. di Claudio Franceschini)

SI COMINCIA

Tutto è pronto per il fischio d’inizio delle partite che ci daranno i tre risultati Champions League attesi per oggi. Ci manca da esaminare più nel dettaglio solamente il confronto tra lo Young Boys e la Stella Rossa, che è quello sulla carta più equilibrato dopo il pareggio per 2-2 all’andata in Svizzera. Per lo Young Boys avevano segnato Assalé ed Hoarau, mentre Degenek e Garcia Ezequiel avevano firmato le due reti della Stella Rossa che adesso avrà il vantaggio di giocarsi il ritorno a Belgrado partendo da un ottimo pareggio con gol in trasferta. L’anno scorso entrambe queste formazioni erano approdate ai gironi: lo Young Boys era poi stato sorteggiato con la Juventus, la Stella Rossa invece con il Napoli. Questa volta invece solamente una ce la farà, mentre l’altra dovrà accontentarsi di passare in Europa League: quale sarà il verdetto definitivo? Per scoprirlo, la cosa migliore da fare naturalmente è cedere la parola al campo: si gioca! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ROSENBORG PER LA RIMONTA

Situazione simile a quella già vista in precedenza nei risultati Champions League, ma con proporzioni meno nette: parliamo del confronto fra il Rosenborg e la Dinamo Zagabria, perché anche in questo caso i padroni di casa al ritorno devono tentare una rimonta non facile. Settimana scorsa a Zagabria la Dinamo si è imposta per 2-0 grazie ai gol di Petkovic su rigore e Orsic: la formazione croata di conseguenza è favorita, mentre i campioni di Norvegia dovranno tentare una non facile rimonta. Il Rosenborg dovrà vincere con almeno tre gol di scarto oppure almeno imporsi per 2-0, punteggio con cui si andrebbe ai supplementari. In ogni altro caso sarebbe la Dinamo Zagabria ad ottenere un posto nella fase a gironi della Champions League 2019-2020. D’altronde per il Rosenborg sono lontani i fasti degli anni Novanta, quando la squadra di Trondheim si era ritagliata un posto nella media mobilità del calcio europeo, presenza praticamente fissa ai gironi con la perla dei quarti del 1997 dopo avere eliminato il Milan vincendo per 1-2 a San Siro. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

FOCUS SUL KRASNODAR

Parlando dei risultati Champions League attesi per questa sera nel ritorno dei playoff, non possiamo fare a meno di evidenziare che l’Olympiakos ha già un piede nel tabellone principale della Champions League 2019-2020 dopo la perentoria vittoria per 4-0 al Pireo nella partita d’andata contro i russi del Krasnodar. I greci hanno fatto festa con il gol di Guerrero, la doppietta di Randelovic e la rete finale di Daniel Podence, così l’Olympiakos affronta ora la trasferta in Russia con un margine di quattro gol di vantaggio che rende la rimonta quasi impossibile per il Krasnodar. Va detto che i russi già nel turno precedente hanno rimontato, andando addirittura a vincere a Porto dopo avere perso in casa all’andata, ma c’era un solo gol da recuperare. Adesso la salita è ripidissima per i russi mentre l’Olympiakos è ad un passo dai gironi di Champions League, dove rappresenterebbe la Grecia pur da vice-campione nazionale, perché il Paok Salonicco (vincitore dell’ultimo campionato ellenico) è invece uscito nel turno precedente, eliminato dall’Ajax. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL RITORNO DEI PLAYOFF

Oggi martedì 27 agosto è di nuovo un giorno dedicato ai risultati Champions League: finalmente siamo giunti ai giorni decisivi del lungo cammino dei preliminari estivi, perché la Champions League 2019-2020 tra oggi e domani propone il ritorno dei playoff, l’ultimo scoglio verso l’accesso ai gruppi per chi è dovuto scendere in campo già in questa fase. L’Italia non è interessata: Juventus, Napoli, Inter e l’attesa debuttante Atalanta, come d’altronde tutte le formazioni dei campionati più forti, a partire dai detentori del Liverpool, hanno avuto accesso immediato alla fase a gironi e la loro Champions League inizierà a metà settembre. Tornando all’oggi, siamo al ritorno dei playoff e saranno tre le partite in programma nelle prossime ore, ricordiamo il calendario espresso in orari italiani. Il fischio d’inizio sarà comunque in contemporanea, per tutti gli incontri alle ore 21.00: in quel momento inizieranno Krasnodar-Olympiakos (0-4 all’andata), Rosenborg-Dinamo Zagabria (0-2) e Stella Rossa-Young Boys (2-2).

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: IL CALENDARIO DEL TORNEO

Nelle prossime ore dunque scopriremo i risultati Champions League per queste partite di ritorno dei playoff e altre tre squadre si aggiungeranno alle 26 già certe di un posto nel tabellone principale della Champions League. Tra oggi e domani si giocano in totale sei partite, perché altrettanti sono i posti in palio per completare il lotto delle 32 partecipanti, naturalmente le ultime tre arriveranno dalle partite in programma domani sera – a campi ma pure giorni invertiti rispetto all’andata (le squadre in campo oggi avevano giocato mercoledì). Fra meno di 48 ore dunque l’elenco delle partecipanti alla fase a gironi della Champions League 2019-2020 sarà completo e allora eccoci già alle soglie di un appuntamento sempre molto atteso, perché giovedì 29 agosto a Monaco ci sarà il sorteggio dei gironi. Facciamo allora un piccolo salto in avanti ricordando pure le date delle sei giornate in cui si giocheranno tutte le partite di questa fase a gruppi: 17-18 settembre, 1-2 ottobre, 22-23 ottobre, 5-6 novembre, 26-27 novembre e 10-11 dicembre. Chi delle squadre dei playoff ci sarà?

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE, RITORNO PLAYOFF

RISULTATO FINALE Krasnodar-OLYMPIACOS 1-2 – 10′ Utkin (K), 11′ El Arabi (O), 48′ El Arabi (O) (andata 0-4)

RISULTATO FINALE Rosenborg-DINAMO ZAGABRIA 1-1 – 11′ Akintola (R), 71′ Gojak (D) (andata 0-2)

RISULTATO FINALE STELLA ROSSA-Young Boys 1-1 – 60′ Vukanovic (S), 82′ rig. Ben Nabouhane (Y) (andata 2-2)

© RIPRODUZIONE RISERVATA