Risultati Elezioni Regionali Germania 2019/ Afd boom, 27% in Sassonia: Cdu-Spd primi

- Niccolò Magnani

Risultati Elezioni Regionali Germania 2019, Sassonia a Brandeburgo: boom Afd al 27,5%. In testa restano Cdu e Spd ma dovranno far coalizioni composite

Angela Merkel
Angela Merkel (LaPresse)

Gli exit poll danno una Germania sempre più a “destra”, sebbene i primi partiti – Cdu e Spd – restano rispettivamente in testa in Sassonia e Brandeburgo: i risultati delle Elezioni Regionali tedesche in questi minuti stanno dando una composizione molto di “destra” ai futuri consiglieri dei Laender con l’Afd che in Sassonia raggiunge il 27,5% – aumento secco di 17,8% punti rispetto alle ultime Regionali – mentre in Brandeburgo crescono del 10% e raggiungono quota 22,5%, dietro alla Spd in calo di 4,4% ma comunque primo partito della Regione. Risultati attesi ma forse non così “choc” per Merkel e socialdemocratici; l’Afd continua a crescere, complici le difficoltà forti del Governo centrale tedesco e le spinte sovraniste che sull’Europa non smettono certo di soffiare dopo le Elezioni Europee dello scorso fine maggio. In Sassonia la Cdu resta in testa (32%) ma perde il 7,4% di consensi rispetto alle ultime Elezioni Regionali, risultato simile come abbiamo visto per i “rivali” della Spd nell’altra Regione al voto, Brandeburgo.

RISULTATI ELEZIONI REGIONALI GERMANIA: GLI EXIT POLL

Non solo destra anti-Europeista in crescita, anche i Verdi salgono rispetto alle Elezioni in Sassonia e Brandeburgo del 2017: da percentuali minime tre anni fa si passa ad un 9 e 10% rispettivamente nelle due Regioni protagoniste di queste Elezioni in Germania. I grandi partiti popolari tengono comunque la testa dei consensi e dovrebbero riuscire a formare il Governo locale, ma registrano perdite ingenti ancora una volta in ottica nazionale: per continuare a governare dovranno formare delle coalizioni sempre più composite e perdere così quella centralità che ha fatto la forza di Schroeder prima e Angela Merkel dopo. Come spiega il focus de La Stampa, in Sassonia il Governatore Cdu Michael Kretschmer dovrà cercare di formare un Governo con i Verdi oppure riproporre la coalizione con la Spd; nel piccolo lande dell’ex Ddr invece, la Spd dovrebbe rimanere in testa e tentare a sua volta un Governo probabilmente con Verdi o Cdu (terzi con il 15,5% dei voti). Dall’Italia il primo commento ai risultati arriva da Paolo Gentiloni – in queste ore “citato” da alcuni retroscena che lo vedrebbero al centro di una telefonata con la Cancelliera Merkel (che gli avrebbe chiesto di far di tutto per far passare il Governo Conte-bis, ndr) – «#Germania Il balzo dell’Afd sovranista non basterà per governare in Sassonia o Brandeburgo. Cdu e Spd primi partiti a Dresda e Potsdam. Ma la vecchia #Ddr che nell’anniversario dell’inizio della guerra guarda all’estrema destra fa impressione».



© RIPRODUZIONE RISERVATA