Risultati Europa League, classifica/ Diretta gol live score: Roma ai sedicesimi!

- Claudio Franceschini

Risultati Europa League, classifica: diretta gol live score delle partite che si giocano giovedì 12 dicembre e chiudono la fase a gironi del torneo, Roma e Lazio cercano la qualificazione.

Murphy Morelos Rangers gol lapresse 2019
Risultati Europa League, 6^ giornata fase a gironi (Foto LaPresse)

A differenza della Lazio, almeno la Roma riesce a qualificarsi per i sedicesimi di Europa League pareggiando 2-2 contro il Wolfsberger, i giallorossi si devono però accontentare del secondo posto nel gruppo J e ai sorteggi di lunedì prossimo la squadra di Paulo Fonseca dovrà stare attenta a parecchie insidie. Clamorosamente eliminato il Borussia Monchengladbach che al 90′ viene punito dal Basaksehir che contro ogni pronostico passa il turno. Ecco gli altri risultati delle altre gare in programma alle ore 21: il Porto batte il Feyenoord per 3-2 e si qualifica assieme al Rangers con lo Young Boys che esce di scena; sconfitta indolore per l’Espanyol già qualificato, Ludogorets e Ferencvaros pareggiano 1-1 con i bulgari che proseguono la loro avventura in Europa; vittoria inutile del Wolfsburg che resta dietro al Gent, il Wolverhampton travolge il Besiktas ma non riesce a scavalcare il Braga più forte dello Slovan Bratislava e della neve. Nel secondo tempo il Manchester United asfalta l’AZ Alkmaar e conquista il primato nel gruppo L. {agg. di Stefano Belli}

RISULTATI EUROPA LEAGUE, ROMA AVANTI ALL’INTERVALLO!

Si sono appena conclusi i primi tempi delle partite di Europa League in programma stasera alle 21, diamo un’occhiata ai risultati parziali. La Roma sta battendo il Wolfsberger per 2-1 grazie ai gol di Perotti (su rigore) e Dzeko, pari momentaneo degli ospiti con l’autorete di Florenzi; 1-1 tra Borussia Monchengladbach e Basaksehir. Il Rangers sta battendo di misura lo Young Boys, partita spettacolare tra Porto e Feyenoord con i lusitani avanti per 3-2. Il Ludogorets sta blindando il secondo posto grazie all’1-0 sul Ferencvaros, nessun gol invece tra Espanyol e CSKA Mosca. Con il Gent avanti di due gol il Wolfsburg è costretto allo 0-0 dal St. Etienne. Sotto la neve Slovan Bratislava e Braga stanno impattando 1-1; Manchester Utd e AZ Alkmaar si stanno annullando a vicenda, il Partizan Belgrado sta umiliando l’Astana, i serbi stanno vincendo per 3-0. {agg. di Stefano Belli}

RISULTATI EUROPA LEAGUE: LAZIO ELIMINATA, TOCCA ALLA ROMA!

I risultati di Europa League ci parlano purtroppo dell’eliminazione della Lazio: i biancocelesti purtroppo non riescono a operare il miracolo nell’ultima giornata del gruppo E, anzi subiscono nel primo tempo il gol del Rennes e poi assistono impotenti al bis del Cluj che batte il Celtic – già primo e senza motivazioni – e sancisce ancor più l’uscita di scena di una protagonista potenziale del torneo, che nel finale incassa anche la seconda rete (doppietta del difensore centrale Gnagnon e prima vittoria del Rennes nel torneo). Si qualifica l’Arsenal, che va sotto di due gol a Liegi ma poi rimonta senza mai davvero andare in ansia per una possibile uscita di scena; l’Eintracht Francoforte rimonta il Vitoria Guimaraes e accompagna i Gunners ai sedicesimi, ci arriva anche il Getafe che vince la sfida diretta contro il Krasnodar (agli spagnoli sarebbe bastato anche il pareggio) mentre il nel gruppo B la Dinamo Kiev spreca una incredibile occasione e si fa sorprendere in casa dal Lugano, venendo eliminata a favore di Copenaghen e Malmoe. Adesso tocca alla Roma, che è impegnata contro il Wolfsberger: come abbiamo detto i giallorossi potrebbero anche perdere, in questo caso l’unico risultato che al Borussia Park potrebbe far fuori la squadra di Paulo Fonseca sarebbe una vittoria esterna del Basaksehir. (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI EUROPA LEAGUE: SI COMINCIA!

Eccoci finalmente al via delle partite che ci forniranno il quadro dei risultati di Europa League, e metteranno la parola fine sulla fase a gironi. Tra le squadre che si devono ancora qualificare c’è l’Eintracht, semifinalista dello scorso anno: i tedeschi anzi hanno seriamente rischiato di arrivare all’ultima giornata in terza posizione, ma due settimane fa hanno espugnato l’Emirates battendo l’Arsenal. I due punti di vantaggio sullo Standard Liegi non sono certo un’assicurazione: il confronto delle sfide dirette e la differenza reti ci dicono che, in caso di arrivo a pari punti, la squadra di Francoforte sarebbe comunque dietro agli inglesi e ai belgi, dunque dovrà vincere oppure sperare che, qualora pareggiasse, lo Standard non batta l’Arsenal. Anche i Gunners sono virtualmente in bilico, ma all’andata hanno battuto i belgi per 4-0: dovrebbero subire cinque reti di scarto senza segnare per venire eliminati, da queste parti inoltre c’è grande attesa per l’esordio in questa competizione (da allenatore) di Freddie Ljungberg che, al momento ad interim, ha preso il posto dell’esonerato Unai Emery. La parola passa al campo, finalmente le prime partite prendono il via! (agg. di Claudio Franceschini)

IL GRUPPO G

Una delle situazioni più interessanti per i risultati di Europa League, quando ci avviciniamo alle partite dell’ultima giornata della prima fase, è quella che si sta verificando nel gruppo G: abbiamo clamorosamente quattro squadre ancora virtualmente in corsa per la qualificazione ai sedicesimi di finale, tre punti tra il primo posto dei Rangers (8) e l’ultimo del Feyenoord (5). Le partite di questa sera tuttavia sembrano dare comunque ragione alle prime due della classe, perchè sia gli scozzesi che i portoghesi giocano in casa rispettivamente contro svizzeri e olandesi; tuttavia i ribaltoni sono ancora ampiamente possibili. Il Feyenoord per esempio ha già vinto la partita di andata contro i Dragoni: espugnare lo stadio portoghese significherebbe arrivare davanti ai biancazzurri e la qualificazione ai sedicesimi sarebbe ufficiale o per la classifica avulsa o, meglio ancora, se una tra Rangers e Young Boys (indifferentemente) si prenderà la vittoria. Ai Rangers basta il pareggio, con il quale sia gli svizzeri che il citato Feyenoord sarebbero alle spalle; con il segno X invece il Porto potrebbe non passare, anzi che sia per doppio confronto o differenza reti generali (qui rispetto agli svizzeri) i lusitani eviterebbero l’eliminazione solo se la squadra di Glasgow battesse quella di Berna. (agg. di Claudio Franceschini)

LA SITUAZIONE DELLE ITALIANE

Come abbiamo già detto, i risultati di Europa League per l’ultima giornata della fase a gironi ci diranno anche se Roma e Lazio otterranno la qualificazione ai sedicesimi. Il discorso per i giallorossi è decisamente più avviato: attualmente la Roma è seconda nella classifica del gruppo J, ha 8 punti come il Borussia Monchengladbach ma i tedeschi hanno il vantaggio della doppia sfida diretta. Per qualificarsi la squadra di Paulo Fonseca, che ospita il Wolfsberger già eliminato, ha bisogno di tenere alle spalle l’Istanbul Basaksehir o di superare il già citato Gladbach: essendo già in una posizione utile, vincendo non dovrebbe guardare al risultato del Borussia Park ma sarebbe così anche con un pareggio, perchè o i tedeschi o i turchi resterebbero terzi a prescindere da quale sia l’esito della loro partita. I giallorossi insomma potrebbero essere eliminati solo con una sconfitta: in quel caso però l’Istanbul Basaksehir dovrebbe necessariamente espugnare il Borussia Park. Per la Lazio il discorso è molto più semplice: la qualificazione sarà possibile solo battendo il Rennes in trasferta e sperando che il Cluj perda in casa contro il Celtic (facendo così valere il vantaggio nella doppia sfida diretta), Celtic che però è già sicuro del primo posto nel gruppo E. (agg. di Claudio Franceschini)

LE PARTITE DI GIOVEDì 12 DICEMBRE

I risultati di Europa League per la sesta giornata della fase a gironi sono quelli che riguardano le partite di giovedì 12 dicembre: sono due le fasce orarie attraverso le quali si dipanano le 48 partite previste, nessun anticipo e partenza alle ore 18:55 con i gironi A, B, C, D, E, F mentre a partire dalle ore 21:00 avremo le gare che rientrano nei gironi G, H, I, J, K, L. Due squadre italiane vanno alla ricerca della qualificazione ai sedicesimi di finale, nel cui tabellone compariranno anche le otto eliminate dalla Champions League: situazione diversa per Roma e Lazio ma entrambe potrebbero comunque centrare il pass. Iniziamo proprio a ricordare che le due partite che riguardano le capitoline sono Rennes Lazio, alle ore 18:55, e Roma Wolfsberger che si giocherà alle ore 21:00, la speranza appunto è che sia Paulo Fonseca che Simone Inzaghi possano proseguire il loro percorso. Lo scopriremo tra poco, quando finalmente per i risultati di Europa League si tornerà a giocare.

RISULTATI EUROPA LEAGUE: LA SITUAZIONE

Aspettando i risultati di Europa League, dobbiamo dire che le sorprese di questa fase a gironi sono state sostanzialmente poche: certo un’eliminazione della Lazio farebbe notizia, ma in termini generali non ci sono stati eventi che meritassero una copertina a caratteri cubitali. Potrebbe uscire di scena il Porto, che però gioca in casa contro il Feyenoord mentre lo Young Boys è ad Ibrox contro i Rangers; per il momento ha fatto scalpore l’uscita di scena del Psv Eindhoven a favore del Lask Linz, che è ovviamente la grande rivelazione di questo primo turno. Se non altro possiamo invece notare come la situazione sia decisamente aperta in tanti gironi, e allora anche in questa ultima giornata ci potremo divertire; vedremo quello che succederà, adesso possiamo andare a leggere l’elenco delle 48 partite con la classifica dei 12 gironi per questi risultati di Europa League.

RISULTATI EUROPA LEAGUE E CLASSIFICA: 6^ GIORNATA

GIRONE A

RISULTATO FINALE Apoel Siviglia 1-0

RISULTATO FINALE Qarabag Dudelange 1-1

CLASSIFICA: Siviglia 15, Apoel 10, Qarabag 5, Dudelange 4

GIRONE B

RISULTATO FINALE Copenaghen Malmoe 0-1

RISULTATO FINALE Dinamo Kiev Lugano 1-1

CLASSIFICA: Malmoe 11, Copenaghen 9, Dinamo Kiev 7, Lugano 3

GIRONE C

ore 18:55 Basilea Trabzonspor 2-0

ore 18:55 Getafe Krasnodar 3-0

CLASSIFICA: Basilea 10, Krasnodar 9, Getafe 9, Trabzonspor 1

GIRONE D

RISULTATO FINALE Lask Sporting Lisbona 3-0

RISULTATO FINALE Psv Rosenborg 1-1

CLASSIFICA: Lask 13, Sporting Lisbona 12, Psv 8, Rosenborg 1

GIRONE E

RISULTATO FINALE Cluj Celtic 2-0

RISULTATO FINALE Rennes Lazio 1-0

CLASSIFICA: Celtic 13, Cluj 12, Lazio 6, Rennes 4

GIRONE F

RISULTATO FINALE Standard Liegi Arsenal 2-2

RISULTATO FINALE Eintracht Vitoria Guimaraes 2-3

CLASSIFICA: Arsenal 11, Eintracht 9, Standard Liegi 8, Vitoria Guimaraes 5

GIRONE G

RISULTATO FINALE Rangers Young Boys 1-1

RISULTATO FINALE Porto Feyenoord 3-2

CLASSIFICA: Porto 10, Rangers 9, Young Boys 8, Feyenoord 5

GIRONE H

RISULTATO FINALE Espanyol Cska Mosca 0-1

RISULTATO FINALE Ludogorets Ferencvaros 1-1

CLASSIFICA: Espanyol 11, Ludogorets 8, Ferencvaros 7, Cska Mosca 5

GIRONE I 

RISULTATO FINALE Wolfsburg St. Etienne 1-0

RISULTATO FINALE Gent Olexandriya 2-1

CLASSIFICA: Gent 12, Wolfsburg 11, St. Etienne 4, Olexandriya 3

GIRONE J

RISULTATO FINALE Borussia Monchengladbach Basaksehir 1-2

RISULTATO FINALE Roma Wolfsberger 2-2

CLASSIFICA: Basaksehir 10, Roma 9, Borussia Monchengladbach 8, Wolfsberger 4

GIRONE K

RISULTATO FINALE Wolverhampton Besitkas 4-0

RISULTATO FINALE Slovan Bratislava Braga 2-4

CLASSIFICA: Braga 14, Wolverhampton 13, Slovan Bratislava 4, Besitkas 3

GIRONE L

RISULTATO FINALE Manchester United Az Alkmaar 4-0

RISULTATO FINALE Partizan Astana 4-1

CLASSIFICA: Manchester United 13, Az Alkmaar 9, Partizan 8, Astana 3

© RIPRODUZIONE RISERVATA