RISULTATI EUROPA LEAGUE, CLASSIFICHE/ Diretta gol live score: bene Napoli e Roma!

- Mauro Mantegazza

Risultati Europa League, classifiche dei gironi: diretta gol live score, oggi Roma e Napoli non sbagliano. Solo pari per 1-1 per il Milan in casa del Lille.

Europa League Milan
Risultati Europa League, 4^ giornata (Foto LaPresse)

RISULTATI EUROPA LEAGUE: LE ITALIANE NON SBAGLIANO

Siamo arrivati alla conclusione della quarta giornata della fase a gironi: vediamo dunque quali sono gli ultimi risultati di Europa League che ci sono arrivati proprio in questi istanti dagli ultimi campi impegnati. Segnaliamo dunque subito gli ottimi successi di Roma e Napoli: per i giallorossi di Fonseca una comoda vittoria per 2-0 contro il Cluj, mentre gli azzurri hanno superato con il medesimo risultato il Rijeka tra le mura del San Paolo. Venendo agli altri verdetti per l’Europa League, ecco che ha ben rispettato il pronostico il Tottenham di Mourinho, che ha superato il Ludogorets per 4-0: successo di peso anche per lo Slavia Praga contro il Nizza, come per il Bayer Leverkusen ai danni del Hapoel Beer Sheva, sconfitto con un brillante 4-1. Vittorie poi anche per Rapid Vienna contro il Dundalk, come per il Psv contro il Paok. Pure non sono mancati i pareggi: segnaliamo infatti l’2-2 recuperato in extremis tra Rangers e Benfica, come pure lo 0-0 rimediato tra l’Az Alkmaar e la Real Sociedad. (Agg Michela Colombo)

PARI MILAN, ORA NAPOLI E ROMA

Siamo davvero nel vivo di questa serata tutta dedicata ai risultati dell’Europa League: solo tra pochi istanti daremo la parola al campo per tutti gli altri match che caratterizzano questa 4^ giornata della fase a gironi. A breve dunque toccherà a Napoli e Roma, impegnati rispettivamente contro Rijeka e Cluj dare spettacolo: nella trepidante attesa andiamo a vedere quali sono stati i primi risultati di Europa League che abbiamo ottenuto questa sera, nella 4^ giornata della fase a gironi. Parliamo allora subito segnalando il pari col risultato di 1-1 ottenuto dal Milan contro il Lille: è comunque un punticino prezioso per i rossoneri, che pur andati avanti nei primi minuti della ripresa con Castillejo, comunque non riescono a sfondare al Mauroy contro il club francese. Sono state poi vittorie di gran peso per Zorya e Arsenal che hanno agilmente superato rispettivamente Aek Atene e Molde: pure non hanno deluso le attese lo Young Boys vincente per 1-0 sul Cska Sofia come Dinamo Zagabria e Stella Rossa, che hanno superato rispettivamente Wolfberger e Gent. Pure tra i primi verdetti per questo turno di Europa League non sono mancati i pareggi: ecco che allora il Villarreal di Emery non è andato oltre l’1-1 con il Maccabi Tel Aviv, mentre è stato pari a reti bianche tra Cska Mosca e Feyenoord, benchè pure quest’ultimi siano rimasti presto in dieci con il rosso di Jorgensen. Indimenticabile poi il pareggio per 3-3 recuperato solo negli ultimi minuti contro il Braga dal Leicester, salvato da Jamie Vardy al 95’. Ma ora occorre ridare la parola al campo: si gioca ancora! (agg Michela Colombo)

SI SCENDE IN CAMPO!

Tutto è pronto per dare il via alle partite delle ore 18.55 che apriranno il quadro dei risultati Europa League per la quarta giornata della fase a gironi, diamo allora una sguardo anche alla classifica marcatori della competizione. Il capocannoniere finora è Yusuf Yazici, l’attaccante turco del Lilla che i tifosi del Milan ricordano fin troppo bene, in quanto autore della tripletta con cui i francesi hanno vinto per 0-3 a San Siro. Il dato curioso è che Yazici ha segnato già due triplette e sempre fuori casa, perché aveva segnato tre gol a domicilio anche contro lo Sparta Praga, mentre al Meazza contro il Milan nelle Coppe europee l’ultimo a segnare una tripletta era stato un certo Rivaldo. Segue a quota quattro gol un gruppo piuttosto folto di bomber che comprende Paco Alcacer del Villarreal, Munas Dabbur dell’Hoffenheim, Michael Liendl del Wolfsberger, Darwin Nunez del Benfica, Mikael Ishak del Lech Poznan ed Elton Acolatse dell’Hapoel Beer Sheva. Chi di loro sarà protagonista anche oggi? Parola ai campi per scoprirlo, si comincia a giocare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I GIRONI INCERTI

Se ci sono dei gironi con una chiara dominatrice, è forse però più stuzzicante andare ad esaminare i gironi più intricati, che ci daranno dunque i risultati Europa League più intriganti della serata. Una citazione ad esempio va fatta per il gruppo del Napoli, che vede i partenopei, la Real Sociedad e l’Az Alkmaar appaiati a quota sei punti in classifica con due vittorie e una sconfitta a testa – il Napoli ha perso con gli olandesi ma vinto contro gli spagnoli, che a loro volta si sono imposti contro l’Az. Situazione esattamente identica è quella del girone del Tottenham di José Mourinho, dal momento che gli Spurs sono a quota sei punti alla pari dei belgi dell’Anversa e degli austriaci del Lask Linz, dunque pure in questo gruppo una squadra sarà di troppo verso i sedicesimi di finale di Europa League. Ecco poi il girone C, nel quale tutte le squadre hanno almeno tre punti e di conseguenza nessuno è spacciato. Molto intricato infine è il girone K, dove le quattro formazioni sono ancora racchiuse nello spazio di tre punti, con tanti pareggi: cosa potrà succedere oggi? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CHI A PUNTEGGIO PIENO?

Presentando i risultati Europa League per la quarta giornata che ci attende oggi, spendiamo qualche parole in più per le squadre che dopo le precedenti tre partite sono ancora a punteggio pieno in classifica, avendole vinte tutte. Per queste formazioni logicamente la qualificazione ai sedicesimi di finale di Europa League è ormai ampiamente a portata di meno, salvo crolli clamorosi nel “girone di ritorno” che ci attende da oggi al 10 dicembre. Sono nomi nobili, come è normale che sia, perché vincere tre partite su tre è difficile anche in Europa League: parliamo infatti di Arsenal, Leicester, Villarreal e Hoffenheim, dunque due squadre inglesi e una a testa per Spagna e Germania, purtroppo manca l’Italia perché la Roma ha pareggiato una partita mentre Milan e Napoli hanno dovuto raccogliere anche una sconfitta – curiosamente sempre in casa. Vedremo dunque stasera se per Arsenal, Leicester, Villarreal e Hoffenheim potrà arrivare la matematica certezza della qualificazione già con due giornate d’anticipo, ma in ogni caso questo traguardo non dovrebbe essere un problema… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TUTTO FACILE PER MILAN, ROMA E NAPOLI?

Tornano protagonisti oggi i risultati Europa League: dopo la pausa imposta dagli impegni delle Nazionali, eccoci infatti alla quarta giornata della fase a gironi della Europa League 2020-2021 con la quale appunto oggi, giovedì 26 novembre, comincia una “volata” con tre partite in quindici giorni che determineranno tutti i verdetti di questa fase della competizione. Sarà dunque un giovedì ricchissimo di calcio in ogni angolo del Vecchio Continente, come da tradizione quando sono protagonisti i risultati Europa League, in particolare nella fase a gironi che prevede infatti la bellezza di ventiquattro partite ad ogni giornata. Rimandiamo allora agli schemini a fondo pagina l’elenco di tutte le partite con la classifica di ogni girone, però sicuramente dobbiamo evidenziare subito gli impegni delle tre squadre italiane: alle ore 18.55 è in programma Lilla Milan, mentre alle ore 21.00 è fissato il fischio d’inizio per le partite Cluj Roma e Napoli Rijeka, dal momento che pure quest’anno nella quarta giornata si disputano le stesse partite del terzo turno, naturalmente a campi invertiti.

RISULTATI EUROPA LEAGUE E CLASSIFICHE: LE ITALIANE

In sede di presentazione dei risultati Europa League attesi per oggi, andiamo dunque a presentare più nel dettaglio che cosa attende Milan, Napoli e Roma. La sfida più delicata dovrebbe essere quella che tocca ai rossoneri di Stefano Pioli, perché tre settimane fa il Milan ha incassato una inattesa batosta casalinga perdendo per 0-3 a San Siro proprio contro il Lilla, che adesso è il grande favorito per la vittoria del girone. Il Milan resta in ottima posizione per raggiungere almeno la qualificazione, ma è chiaro che una seconda sconfitta renderebbe complicato il finale del girone di Europa League: una insidia che sarebbe meglio evitare. Il Napoli invece aveva vinto all’andata in Croazia, sia pure in rimonta e con una prestazione che non aveva convinto Gattuso: oggi serve il bis, perché la situazione del girone è ancora intricato e con il fanalino di coda Rijeka serve fare bottino pieno. Al momento la situazione migliore è quella della Roma, che con la vittoria per 5-0 all’andata con il Cluj si è presa il primo posto solitario: fare il bis in Romania vorrebbe dire blindare di fatto la qualificazione con due turni d’anticipo, il che sarebbe davvero eccellente per i giallorossi.

RISULTATI EUROPA LEAGUE, 4^ GIORNATA

GIRONE A

Cska Sofia Young Boys 0-1

Cluj Roma 0-2

CLASSIFICA: Roma 10, Young Boys 7 Cluj 4,  Cska Sofia 1

GIRONE B

Molde Arsenal 0-3

Dundalk Rapid Vienna 1-3

CLASSIFICA: Arsenal 12, Molde 6, Rapid Vienna 6, Dundalk 0

GIRONE C

Bayer Leverkusen Hapoel Beer Sheva 4-1

Nizza Slavia Praga 1-3

CLASSIFICA: Slavia Praga 9, Bayer Leverkusen 9, Nizza 3, Hapoel Beer Sheva 3

GIRONE D

Rangers Benfica 2-2

Standard Liegi Lech Poznan 2-1

CLASSIFICA: Benfica 8, Rangers 8, Lech Poznan 3, Standard Liegi 3

GIRONE E

Granada Omonia 2-1

Psv Paok 3-2

CLASSIFICA: Granada 10, Psv 6, Paok 5, Omonia 1

GIRONE F

Az Alkmaar Real Sociedad 0-0

Napoli Rijeka 2-0

CLASSIFICA: Napoli 9, Az Alkmaar 7, Real Sociedad 7, Rijeka 0

GIRONE G

Aek Zorya 0-3

Braga Leicester 3-3

CLASSIFICA: Leicester 10, Braga 7, Aek 3, Zorya 3

GIRONE H

Lilla Milan 1-1

Sparta Praga Celtic 4-1

CLASSIFICA: Lilla 8, Milan 7, Sparta Praga 6 Celtic 1

GIRONE I

Maccabi Tel Aviv Villarreal 1-1

Qarabag Sivasspor 2-3

CLASSIFICA: Villarreal 10, Maccabi Tel Aviv 7, Sivasspor 6, Qarabag 0

GIRONE J

Lask Anversa 0-2

Tottenham Ludogorets 4-0

CLASSIFICA: Anversa 9, Tottenham 9, Lask 6, Ludogorets 0

GIRONE K

Cska Mosca Feyenoord 0-0

Wolfsberger Dinamo Zagabria 0-3

CLASSIFICA: Dinamo Zagabria 8, Feyenoord 5, Wolfsberger 4, CSKA Mosca 3

GIRONE L

Gent Stella Rossa 0-2

Slovan Liberec Hoffenheim 0-2

CLASSIFICA: Hoffenheim 12, Stella Rossa 6, Slovan Liberec 3, Gent 0

© RIPRODUZIONE RISERVATA