RISULTATI EUROPA LEAGUE, CLASSIFICHE/ Diretta gol: anche il Milan vince il girone!

- Claudio Franceschini

Risultati Europa League, classifiche: diretta gol live score delle partite che giovedì 10 dicembre chiudono il programma della fase a gironi nel torneo, in campo anche le tre italiane.

Bailey Alario Bayer Leverkusen gol lapresse 2020 640x300
Risultati Europa League, 6^ giornata gironi (Foto LaPresse)

RISULTATI EUROPA LEAGUE: TUTTI I VERDETTI

Completato il quadro dei risultati Europa League per la sesta e ultima giornata, possiamo evidenziare che pure il Milan ha vinto il proprio girone H, grazie al successo per 0-1 sul campo dello Sparta Praga, unito alla sconfitta per 3-2 del Lille in casa del Celtic, che ha consentito ai rossoneri di sorpassare i francesi – soddisfazione solo platonica o vantaggio concreto, lo scopriremo al momento del sorteggio in programma lunedì. Nel girone G hanno vinto Sporting Braga e Leicester che erano comunque già qualificate. Nel girone I bisognava invece decidere chi avrebbe fatto compagnia al Villarreal e ci è riuscito il Maccabi Tel Aviv, che ha vinto per 1-0 la partita decisiva contro i turchi del Sivasspor. Nel girone J invece ecco il sorpasso del Tottenham ai danni dell’Anversa al comando del grupo grazie al successo per 2-0 degli Spurs di José Mourinho, con le due squadre comunque entrambe già qualificate. Nel girone K spicca la qualificazione degli austriaci del Wolfsberger a discapito del Feyenoord, certificata dal successo per 1-0 del Wolfsberger nello scontro diretto. Infine, nel girone L era già tutto deciso, ma l’Hoffenheim ha vinto ancora e chiude alla ragguardevole quota di 16 punti. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

NAPOLI OK, ROMA KO

Solo pochi minuti e dovremo ridare la parola al campo per le ultime sfide che ci faranno compagnia nella sesta giornata della fase a gironi di Europa League: a breve dunque daremo il via a parecchi incontri, dove pure saranno tante le big impegnate, dal Milan di Pioli al Tottenham di Mourinho: prima per vediamo quali sono i primi risultati di Europa league che ci sono appena arrivati. Lo abbiamo detto prima: è tempo di verdetti per la seconda coppa e il primo che ci è arriva è la qualificazione alla prossima fase di Europa League del Napoli, che pure pareggiando per 1-1 contro la Real Sociedad, pure stacca il pass, e sarà anche testa di serie (grazie al successo del Rijeka contro l’Az Alkmaar nell’altra sfida del girone). Sempre rimanendo in tema, segnaliamo la brutta sconfitta rimediata dalla Roma contro il Cska Sofia, col risultato di 3-1: KO che comunque non danneggia Fonseca visto che aveva già staccato il pass per i sedicesimi di finale come pure lo Young Boys, vincente solo pochi minuti fa per 2-1 sul Cluj. Proseguendo nei risultati di Europa League ricordiamo poi che è stata vittoria inutile per l’Arsenal col risultato di 4-2 questa sera sul Dundalk: gli inglesi erano già qualificati ai sedicesimi di finale e a loro faranno compagnia i norvegesi del Molde, che hanno pareggiato col Rapid Vienna per 2-2. E’ stata pure brillante vittoria ma questa volta di sostanza del Leverkusen, che ha superato per 4-0 lo Slavia Praga, balzando così in vetta al girone C: si è risolta con risultato di 1-0 in favore dei padroni di casa l’altra sfida del girone tra H. Beer Sheva e Nizza, ma entrambi i club non passeranno il turno. Segnaliamo infine il 4-0 segnato dal Psv contro l’Omonia: i ragazzi di Schimdt saranno allora primi del girone E e qualificati ai sedicesimi con il Granada (che ha pareggiato col Paok). Ma ora andiamo a ridare la parola al campo, si comincia! (agg Michela Colombo)

SI COMINCIA!

Siamo arrivati ai risultati di Europa League che chiuderanno il programma della fase a gironi. Sarà questo l’anno buono per vedere una squadra italiana trionfare? Lo scorso agosto nella bolla tedesca l’Inter è diventata la prima rappresentante della nostra federazione a giocare la finale del torneo: dal 1999, includendo anche la Coppa Uefa, questo non succedeva e i nerazzurri sono riusciti a sfruttare meglio delle loro avversarie la formula modificata per arrivare all’ultimo atto di Colonia. Hanno perso contro l’intramontabile Siviglia, che quest’anno non ci sarà avendo ottenuto la qualificazione agli ottavi di Champions League; la concorrenza per le italiane è però diffusa, basti citare la presenza di Arsenal e Tottenham così come del Bayer Leverkusen e del Benfica (finalista per due volte consecutive in epoca recente), per non parlare poi delle squadre che retrocedono dalla Champions League e che ovviamente saranno pronte a dare battaglia. Intanto noi abbiamo già piazzato Milan e Roma nel tabellone dei sedicesimi, e aspettiamo che anche il Napoli faccia il suo dovere: possiamo quindi metterci comodi e lasciare che a parlare siano i campi sui quali si sta per giocare, finalmente diamo il via alla lunga serata che riguarda i risultati di Europa League! (agg. di Claudio Franceschini)

IL PUNTO SULLE BIG

Si avvicina il momento di vivere i risultati di Europa League per questa ultima giornata dei gironi: come abbiamo già visto, le big hanno sostanzialmente centrato l’obiettivo dei sedicesimi con una o più giornate di anticipo, e guardano a questo turno con tranquillità. Tra chi deve ancora conquistare il pass resta il Napoli, che come detto può permettersi di pareggiare contro la Real Sociead; a rimanere fuori potrebbe allora essere una tra la formazione basca e l’Az Alkmaar. Missione compiuta per Rangers e Benfica, che hanno dominato il loro girone e adesso si giocheranno a distanza il primo posto; già sicuro del primato l’Arsenal che è a punteggio pieno e aveva anche un cammino abbordabile, si è qualificato il Leicester – primo posto da guadagnare sul Braga – e così anche Lille (nel girone del Milan) e Villarreal, già certo di aver vinto il suo raggruppamento. Deve ancora farlo il Bayer Leverkusen (secondo in Bundesliga ad un punto dal Bayern), che si trova in testa insieme allo Slavia Praga e lo ospita alla BayArena: all’andata anche a causa dell’inferiorità numerica aveva perso in Repubblica Ceca, questa sera per ottenere il primo posto dovrà vincere con due gol di scarto oppure per 1-0, facendo valere in questo caso la migliore differenza reti complessiva. (agg. di Claudio Franceschini)

FOCUS SUL TOTTENHAM

Parlando dei risultati di Europa League per l’ultima giornata dei gironi, sicuramente un approfondimento lo merita il Tottenham. Ancora una volta José Mourinho potrebbe vivere una stagione gloriosa, tornando a dominare il calcio europeo dopo qualche anno: nel 2017 lo Special One ha vinto l’Europa League con il Manchester United abbinandoci la Coppa di Lega, quest’anno si trova al primo posto della Premier League (in compagnia del Liverpool) dopo aver vinto il sentito derby di Londra contro l’Arsenal, mentre in questa competizione UEFA ha strappato il pass per i sedicesimi di finale non senza soffrire, ma comunque pareggiando sul campo del Lask e facendo valere la doppia sfida diretta. Resta un ultimo passo da compiere, ovvero quello di vincere il girone: perché sia così gli Spurs dovranno battere il sorprendente Anversa, che alla prima partecipazione di sempre ai gironi di Europa League si trova in testa al gruppo e ha già sconfitto il Tottenham in Belgio. Per Mourinho potrebbe comunque essere un traguardo accessorio; il vero piatto forte sarà alla fine, quando potrebbe mettere le mani sulla seconda Europa League dopo aver già vinto due Champions League e una Coppa Uefa. (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI EUROPA LEAGUE: SI CHIUDONO I GIRONI, IN CAMPO MILAN, ROMA, NAPOLI

Ultima giornata della fase a gironi per i risultati di Europa League: giovedì 10 dicembre si giocano le ultime 24 partite che compongono la prima fase di questo torneo internazionale, che vedrà in campo ovviamente le nostre tre rappresentanti. Situazione però diversa per tutte: la Roma è già qualificata e certa del primo posto nel gruppo A, il Milan ha timbrato il pass per i sedicesimi e ora proverà a vincere il gruppo H dovendo scalzare il Lille, infine il Napoli resta l’unica squadra che non ha ancora ottenuto la qualificazione ma gli basterà non perdere in casa contro la Real Sociedad per centrare il traguardo. Poi ci sono gli altri gironi, nei quali alcune situazioni sono ancora in divenire; ci attende quindi un piatto davvero ricco nella serata odierna, come sempre le due fasce orarie nelle quali si gioca sono quelle delle ore 18:55 e delle ore 21:00 e quindi andiamo subito a vedere quello che ci aspetta per i risultati di Europa League legati alla sesta giornata della prima fase.

RISULTATI EUROPA LEAGUE: LA SITUAZIONE

Nei risultati di Europa League legati alla sesta giornata siamo dunque molto vicini a ottenere il 100% delle qualificazioni ai sedicesimi: un risultato che certamente era nell’aria anche nel momento in cui sapevamo quali fossero le italiane partecipanti al torneo ma che, come abbiamo imparato negli anni scorsi, non era affatto scontato visto che non abbiamo mai vinto questa competizione, giocando per la prima volta la finale in agosto – con l’Inter. Oggi il Napoli ha la possibilità di fare tre su tre, e magari le nostre rappresentanti potranno qualificarsi anche con il primo posto nel girone; obiettivo già archiviato dalla Roma e che per Milan e partenopei è ancora alla portata, con la squadra di Gennaro Gattuso che peraltro è anche padrona del suo destino. Sarà poi interessante valutare come si chiuderanno gli altri gironi: possiamo dire in termini generali che le big hanno compiuto il loro dovere e le rivedremo dunque nei sedicesimi, insieme alle squadre in arrivo dalla Champions League e che faranno di questa competizione un evento ancora più interessante. Prima però vedremo quello che succederà nella sesta e ultima giornata della fase a gironi…

RISULTATI EUROPA LEAGUE: 6^ GIORNATA

GRUPPO A
FINALE Cska Sofia Roma 3-1 –  5′ Rodrigues (C), 22′ Milanese (R), 34′ Sowe, 55′ Sowe
FINALE Young Boys Cluj 2-1 – 84′ Debelju (C), 90+4′ Nsame (Y) 90+6′ Gaudino (Y)
CLASSIFICA: Roma 13, Young Boys 10, Cluj 5, Cska Sofia 5

GRUPPO B
FINALE Dundalk Arsenal 2-4 – 12′ Nketiah (A), 18′ Elneny (A), 22′ Flores (D), 63′ Willock (A), 80′ Balogun (A), 85′ Hoare (D)
FINALE Rapid Vienna Molde 2-2 – 12′ Eikrem (M), 43′ Ritzmaier (R), 46′ Eikrem (M), 90′ Ibrahimoglu (R)
CLASSIFICA: Arsenal 18, Molde 10, Rapid Vienna 7, Dundalk 0

GRUPPO C
FINALE Bayer Leverkusen Slavia Praga 3-0 – 8′ Bailey, 32′ Bailey, 59′ Diaby, 90+1′ Bellarabi
FINALE Hapoel Beer-Sheva Nizza 1-0 –  72′ Hatuel
CLASSIFICA: Leverkusen 15, Slavia Praga 12, Hapoel Beer-Sheva 6, Nizza 3

GRUPPO D
FINALE Standard Liegi Benfica 2-2 – 12′ Raskin (S), 16′ Everton (B), 60′ Tapsoba (S), 67′ Pizzi su rig (B)
FINALE Lech Poznan Rangers 0-2 – 32′ Itten, 72′ Hagi
CLASSIFICA: Rangers 14, Benfica 12, Standard Liegi 4, Lech Poznan 3

GRUPPO E
FINALE Psv Omonoia 4-0 – 36′ Malen, 63′ Dumfries su rig., 90+1′ Piroe, 90+4′ Piroe
FINALE Paok Granada 0-0
CLASSIFICA: Psv 12, Granada 11, Paok 6, Omonoia 4

GRUPPO F
FINALE Napoli Real Sociedad 1-1 – 35′ Zielinski (N), 90+2′ William Jose (R)
FINLE Rijeka Az Alkmaar 2-1 – 52′ Menalo (R), 57′ Wijndal (A), 93′ Tomekar (R)
CLASSIFICA: Napoli 11, Real Sociedad 9, Az Alkmaar 8, Rijeka 4

GRUPPO G
FINALE Braga Zorya 2-0
FINALE Leicester Aek Atene 2-0
CLASSIFICA: Leicester 13, Braga 13, Zorya 6, Aek Atene 3

GRUPPO H
FINALE Sparta Praga Milan 0-1
FINALE Celtic Lille 3-2
CLASSIFICA: Milan 13, Lille 11, Sparta Praga 6, Celtic 4

GRUPPO I
FINALE Maccabi Tel Aviv Sivasspor 1-0
Ore 21:00 Villarreal Qarabag RINVIATA
CLASSIFICA: Villarreal 13, Maccabi Tel Aviv 11, Sivasspor 6, Qarabag 1

GRUPPO J
FINALE Tottenham Anversa 2-0
FINALE Ludogorets Lask 1-3
CLASSIFICA: Tottenham 13, Anversa 12, Lask 10, Ludogorets 0

GRUPPO K
FINALE Wolfsberger Feyenoord 1-0
FINALE Dinamo Zagabria Cska Mosca 3-1
CLASSIFICA: Dinamo Zagabria 14, Wolfsberger 10, Feyenoord 5, Cska Mosca 3

GRUPPO L
FINALE Slovan Liberec Stella Rossa 0-0
FINALE Hoffenheim Gent 4-1
CLASSIFICA: Hoffenheim 16, Stella Rossa 11, Slovan Liberec 7, Gent 0



© RIPRODUZIONE RISERVATA