Risultati Europa League/ Livescore, diretta gol: Manchester e Inter avanti

- Mauro Mantegazza

Risultati Europa League: diretta gol live score delle due partite in programma oggi, lunedì 10 agosto 2020. Inter e United in semifinale.

pallone serie Europa League
Risultati Europa League (Foto LaPresse)

Manchester United Copenaghen chiude il punto sui risultati dell’Europa League. Abbiamo dunque un’altra semifinalista, in attesa di veder giocare domani le sfide Shakhtar Basilea e Wolves Siviglia. La squadra di Ole Gunner Solskjaer deve però sudare sette camicie per qualificarsi. Serve infatti un calcio di rigore ai tempi supplementari per strappare il pass verso il penultimo atto della competizione. Infallibile dal dischetto è ancora Bruno Fernandes che non sbaglia un rigore da circa quattro anni e che è in una serie positiva di 17 calci dal dischetto realizzati di fila. Il Copenaghen esce a testa altissima dopo una gara in cui ha dato tutto e in cui il suo portiere, lo svedese Johnsson, ha tenuto aperto il sogno di arrivare in semifinale fino alla fine. Sicuramente lo United rimane un avversario temibile nel rush finale della competizione e inutile negare che l’Inter aveva sperata in un passo falso con i danesi più abbordabili almeno sulla carta. (agg. di Matteo Fantozzi)

INTER IN SEMIFINALE

L‘Inter viene premiata dai risultati dell’Europa League e raggiunge la semifinale della competizione, superando 2-1 il Bayer Leverkusen. Antonio Conte torna così al penultimo atto della seconda competizione europea, come gli accadde nel 2014 con la Juventus, quando però uscì in maniera incredibile contro il Benfica con la finale che si sarebbe giocata allo Stadium. La squadra nerazzurra riesce a portarsi a casa un successo voluto con il cuore e ottenuto stringendo i denti, perché i tedeschi sono stati davvero molto pericolosi nella ripresa. Va ai tempi supplementari la sfida Manchester United Copenaghen un po’ a sorpresa, visto che sicuramente sulla carta i Red Devils sono molto più forti. Il giovane talento Greenwood aveva segnato alla fine del primo tempo, una rete annullata dal Var per un fuorigioco che l’occhio umano avrebbe fatto fatica a riconoscere. Staremo a vedere come arriveranno le due squadre al minuto 120 ricordando che siamo al 10 d’agosto e il clima non è di certo ideale per scendere in campo. (agg. di Matteo Fantozzi)

INTER AVANTI, MA…

I risultati dell’Europa League arrivati all’intervallo sorridono all’Inter di Antonio Conte. I nerazzurri sono infatti avanti per 2-1 contro il Bayer Leverkusen. La squadra meneghina però rischia di complicare tutto nella ripresa se non scenderà in campo con la giusta concentrazione. Infatti dopo essere passati in doppio vantaggio con i gol di Nicolò Barella e Romelu Lukaku è arrivata la rete di Havertz che ha dimezzato lo svantaggio di tedeschi e minato le certezze dei nerazzurri. Episodio dubbio nel primo tempo che avrebbe potuto chiudere nuovamente la partita con l’arbitro che prima ha fischiato un rigore alla squadra italiana per un fallo di mano, poi è andato al var per rivedere l’episodio e decidere di annullare l’estrema punizione. Dall’altra parte Manchester United e Copenaghen stanno pareggiando con il risultato di 0-0, se dovessero passare i danesi sarebbe sicuramente una buona notizia per la squadra di Antonio Conte che vedrebbe così eliminata una delle squadre considerate tra le favorite per la vittoria finale della competizione. (agg. di Matteo Fantozzi)

SI PARTE

Tutto è pronto per dare il via a Inter Bayer Leverkusen e Manchester United Copenaghen, le due partite che aprono il quadro dei risultati Europa League per i quarti di finale. Va evidenziato il fatto che le due partite non sono dalla stessa parte del tabellone, dunque le due vincitrici dovranno poi aspettare domani sera per scoprire il nome delle rispettive avversarie nelle due semifinali. Per la precisione, la vincente di Inter Bayer Leverkusen se la dovrà vedere con la vincente di Shakhtar Donetsk Basilea, mentre chi avrà la meglio in Manchester United Copenaghen sarà in campo contro la vincente di Wolverhampton Siviglia, dunque potrebbe esserci un derby inglese in semifinale. Aggiungiamo pure che la semifinale potenzialmente dell’Inter sarà la seconda, in programma cioè lunedì prossimo 17 agosto, mentre il giorno prima (domenica 16 agosto) avremo l’altra sfida. Tocca all’Inter provare a sfatare quella che è ormai una maledizione ventennale per il calcio italiano: incredibile a dirsi, ma è dal 1999 che una nostra squadra non raggiunge la finale di Coppa Uefa/Europa League. Per arrivarci, bisogna innanzitutto superare i quarti: che cosa succederà stasera? Parola ai campi per scoprirlo! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE BIG E LE OUTSIDER, LIVE SCORE

Se Inter e Manchester United sono le due big, nella nostra panoramica sui risultati Europa League possiamo allora considerare come outsider Bayer Leverkusen e Copenaghen, anche se con cautela. In effetti i tedeschi hanno in bacheca una edizione della Coppa Uefa, vinta nel 1987-88 contro l’Espanyol ai calci di rigore; inoltre il Bayer Leverkusen è anche arrivato in finale di Champions League nel 2002, quando fu battuto a Glasgow dal Real Madrid anche grazie a un gol di Zinedine Zidane che in tanti ancora ricordano. Una Coppa Uefa in bacheca e una finale di Champions League sono un biglietto da visita davvero niente male per una outsider di lusso come il Bayer Leverkusen, sulla quale però pesa il fatto di non mettere nulla in bacheca dall’ormai lontano 1993, anno dell’unico successo in Coppa di Germania. Per quanto riguarda invece il Copenaghen, il discorso è logicamente diverso: eccellente in patria (13 campionati e otto Coppe di Danimarca in bacheca), a livello internazionale fa più fatica, ma è pur sempre l’unica formazione danese ad avere mai raggiunto la fase ad eliminazione diretta della Champions League. Sono dunque due outsider assolutamente da non sottovalutare… (Agg. di Mauro Mantegazza)

I BIG IN COPERTINA

Presentando i risultati Europa League per le due partite in programma questa sera, dobbiamo evidenziare che Inter e Manchester United sono senza dubbio due nomi eccellenti del calcio europeo, probabilmente le due squadre più nobili di questa edizione della Europa League. Per l’Inter nella storia ci sono grandi ricordi in quella che un tempo era la Coppa Uefa, vinta per ben tre volte dai nerazzurri negli anni Novanta su un totale di ben quattro finali raggiunte in otto anni, tra l’altro in un’epoca in cui la Coppa Uefa era ancora un torneo d’eccellenza, non svuotato dalla Champions League come oggi. L’Inter trionfò nel 1991, 1994 e 1998 e in ben due occasioni su quattro in finali tutte italiane, a ricordarci che erano tempi ben più felici a livello internazionale per il nostro calcio. Il Manchester United invece ha vinto la competizione una sola volta, ma molto più di recente, per la precisione nel 2016-2017, quando cioè naturalmente già si chiamava Europa League: in panchina per i Red Devils siedeva un certo José Mourinho, che qualcosa nell’Inter ha fatto… A proposito, Inter e Manchester United assommano anche un totale di sei Coppe dei Campioni/Champions League, tre a testa: siamo davvero nel pieno della nobiltà del calcio europeo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

RISULTATI EUROPA LEAGUE: LE PARTITE DI OGGI

Tornano i risultati Europa League: oggi, lunedì 10 agosto 2020, appena pochi giorni dopo la fine degli ottavi di finale eccoci infatti di nuovo alle prese con le emozioni della Uefa Europa League 2019-2020. Comincia infatti la Final Eight, interamente in Germania e tutta con gare secche fin da questa fase dei quarti di finale, come imposto dalla pandemia di Coronavirus. Ci si gioca tutto in 90 minuti, al massimo con le appendici di tempi supplementari e poi gli eventuali calci di rigore, se la parità non dovesse essere sciolta: chi vince va avanti, chi perde va a casa. Scopriamo allora subito quale sarà il programma delle due partite che ci daranno questa sera i risultati Europa League per aprire i quarti di finale: il fischio d’inizio sarà in contemporanea alle ore 21.00, quando avremo Inter Bayer Leverkusen a Dusseldorf e Manchester United Copenaghen a Colonia. Ricordiamo che pure domani avremo due partite alle ore 21.00 e saranno in questo caso Shakhtar Donetsk Basilea a Gelsenkirchen e Wolverhampton Siviglia invece a Duisburg, partita nella quale avrebbe potuto esserci la Roma, che però è stata eliminata dagli spagnoli.

RISULTATI EUROPA LEAGUE: NEGLI OTTAVI…

Presentando dunque le due partite che stasera ci daranno i primi risultati Europa League dei quarti di finale, possiamo ricordare come ci sono arrivate le quattro squadre che vedremo in campo. L’Inter di Antonio Conte ha battuto mercoledì scorso per 2-0 il Getafe in gara secca (dal momento che non si era riusciti a disputare nemmeno l’andata) grazie ai gol di Lukaku nel primo tempo ed Eriksen nella ripresa. Una prestazione solida contro un’avversaria ostica, adesso invece ecco il Bayer Leverkusen, che punta molto di più sull’attacco ma può scricchiolare in difesa. Per i tedeschi negli ottavi doppio successo sui Rangers Glasgow: 1-3 all’andata in Scozia a marzo e 1-0 al ritorno in Germania giovedì scorso. Il Manchester United invece aveva liquidato la pratica Lask Linz vincendo per 0-5 già all’andata in Austria, il ritorno ad Old Trafford è stata dunque una pura formalità che ha visto comunque i Red Devils di nuovo vittoriosi (2-1). Infine, il Copenaghen è stato protagonista del ritorno degli ottavi battendo per 3-0 i turchi dell’Istanbul Basaksehir, che a marzo avevano vinto per 1-0 l’andata contro i danesi.

RISULTATI EUROPA LEAGUE, QUARTI DI FINALE

Ore 21.00

RISULTATO FINALE – Inter Bayer Leverkusen 2-1 – 15′ Barella (I), 21′ Lukaku (I), 24′ Havertz (B)

RISULTATO FINALE Manchester United Copenaghen 1-0 dts – 95′ rig. Bruno Fernandes (M)

© RIPRODUZIONE RISERVATA