Risultati Europa League/ Diretta gol: Wolves e Basilea ai quarti! Live score

- Michela Colombo

Risultati Europa League: la diretta gol live score delle partite, valide per il tabellone degli ottavi di finale del torneo UEFA, oggi giovedi 6 agosto.

Andre Silva Eintracht gol gruppo lapresse 2020 640x300
Risultati Europa League - La formazione dell'Eintracht Francoforte (Foto LaPresse)

Sono Basilea e Wolverhampton ad accedere ai quarti di finale di Europa League. Gli svizzeri alla fine sono riusciti anche a mettere in ghiaccio il match di ritorno, dopo il 3-0 dell’andata Eintracht Francoforte battuto anche 1-0 al ritorno dagli elvetici grazie a una rete di Frei a 2′ dal novantesimo. 1-0 anche per i Wolves che hanno fatto tesoro del rigore trasformato da Raul Jimenez in apertura di gara e non hanno permesso all’Olympiacos di realizzare il gol del pareggio che avrebbe portato ai tempi supplementari il match, dopo l’1-1 dell’andata. Nei quarti di finale il Wolverhampton sfiderà in gara unica in Germania il Siviglia, mentre il Basilea se la vedrà contro gli ucraini dello Shakhtar Donetsk. (agg. di Fabio Belli)

WOLVES AVANTI!

Dopo l’eliminazione della Roma contro il Siviglia, prosegue l’Europa League con le partite della sera. A metà gara sono ancora sullo 0-0 Basilea e Eintracht Francoforte, che sono comunque in una situazione che vede gli svizzeri strafavoriti dopo lo 0-3 dell’andata. Partivano dall’1-1 in Grecia invece Wolverhampton e Olympiacos, con gli inglesi che hanno però trovato repentinamente il vantaggio grazie a un calcio di rigore trasformato da Raul Jimenez, che ha regalato dunque la qualificazione virtuale alla squadra di Nuno Espirito Santo. Per l’Olympiacos rammarico per un gol annullato a Camara a metà primo tempo, ma il discorso qualificazione sembra ancora aperto al Molineux, mentre a St. Jakob Park il Basilea sembra in completo controllo della situazione. (agg. di Fabio Belli)

ROMA ELIMINATA!

Il quadro dei risultati Europa League per quanto riguarda le partite del giovedì sancisce purtroppo l’eliminazione della Roma, che nell’ottavo di finale in gara secca contro il Siviglia a Duisburg ha perso per 2-0 a causa dei gol segnati dagli andalusi con Reguilon al 21′ ed En-Nesyri al 44′ sempre del primo tempo. L’Inter invece, che ieri sera si è qualificata ai quarti di finale battendo per 2-0 il Getafe, conosce ora il nome della sua prossima avversaria: si tratta dei tedeschi del Bayer Leverkusen. Notizia che di certo non costituisce una sorpresa, dal momento che le cosiddette ‘aspirine’ avevano già vinto a marzo per 1-3 la partita d’andata contro i Rangers a Glasgow: opera completata oggi con il gol di Diaby al 51′ minuto per la vittoria (1-0) anche nella partita di ritorno. Ricordiamo infine che mancano ancora due partite per completare il quadro dei risultati Europa League per quanto riguarda gli ottavi di finale: alle ore 21.00 cominceranno Basilea Eintracht e Wolverhampton Olympiacos. Nella prima sfida gli svizzeri sono nettamente favoriti dopo avere vinto per 0-3 all’andata in trasferta, la seconda si annuncia invece molto più incerta, dal momento che si riparte da un pareggio per 1-1. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI VA IN CAMPO

Si accende finalmente questo giovedì tutto dedicato ai risultati di Europa League e solo tra pochi istanti pure cominceranno i primi match, validi per il tabellone degli ottavi di finale: come la sfida tra Bayer Leverkusen e Rangers, che si annuncia bollente. Benché infatti le aspirine approdano a questo incontro di ritorno forti del successo per 3-1 segnato all’andata, lo scorso marzo, pure i ragazzi di Bosz non possono dirsi completamente al sicuro: gli scozzesi di Gerrard dopo tutto arrivano in campo ben riposati e al top della condizione, visto che, dopo mesi di riposo, pure hanno appena cominciato la stagione 2020-21 della Scottish Premiership. Inoltre non scordiamo che le aspirine non hanno concluso la stagione nazionale al meglio e tra le mura di casa, pur prive dei tifosi, dovranno dare comunque il massimo per riscattarsi. Ci attenderà dunque partita scottante, come pure le altre messe in programma questa sera: si comincia! (agg Michela Colombo)

EINTRACHT, RIMONTA POSSIBILE?

Lo abbiamo detto prima ricordando i risultati per l’Europa League che erano stati registrati nel turno di andata di questi ottavi di finale: questa sera vi sono alcune squadre che saranno chiamate a realizzare una vera e propria impresa per trovare il pass ai prossimi quarti di finale di Coppa, come i tedeschi dell’Eintracht Francoforte. A Basilea infatti, la compagine di Hutter dovrà dare il massimo per poter ribaltare il 3-0 che ha subito dai rossocrociati in casa, lo scorso marzo: si chiede dunque quasi in miracolo ai tedeschi, che pure saranno più che mai motivati a dare il 100%. Anche perchè oggi le aquile vorranno certo provare a riscattare quella che è stata una stagione ben deludente, condotta al di sotto delle attese. Dopo l’exploit delle ultime stagioni, quest’anno l’Eintracht non è neppure riuscita ad ottenere accesso alle coppe UEFA: anzi i tedeschi hanno rimediato appena la nona posizione nella Bundesliga, distando parecchio dalla vetta. E ora i ragazzi di Hutter pure rischiano di dover uscire anche dal tabellone dell’Europa League, a spese della sorpresa svizzera, terza forza del primo campionato nazionale. Staremo a vedere. (agg Michela Colombo)

SFIDA SECCA PER LA ROMA

Come abbiamo visto prima, esaminando il quadro per i risultati di Europa League, spicca come “caso anomalo” la partita di questa sera attesa tra Siviglia e Roma, che si svolgerà a gara secca, dove in soli 90 minuti si deciderà a chi otterrà la qualificazione ai quarti di finale di Europa League e chi invece saluterà la coppa UEFA. Il caso è però ben noto e negli ultimi mesi è stato spesso tema anche di aspra discussione, vista l’evidente esigenza di ridurre e semplificare il format e il calendario della Coppa nel dopo pandemia, e di trovare il giusto equilibrio anche con i programma di ripartenza delle leghe nazionali. Ricordiamo bene che a marzo, come già occorso per l’Inter, anche la Roma non aveva disputato la partita di andata contro i biancorossi, visto l’aumento esponenziale dei casi da coronavirus che si stava registrando sul territorio italiano, come su quello spagnolo: ma nella stagione post lockdown posto per disputare due incontri prima della Fase finale non ce n’era, tra la UEFA che ha bisogno di chiudere i tornei entro la fine del mese e la Serie A che si è spinta fino agli ultimi di luglio per terminare il campionato. Da qui l’idea della gara unica e su campo neutro come unica soluzione possibile per non ingolfare ulteriormente il programma dei club, che dunque oggi, avranno una sola occasione per giocarsi la qualificazione: ci attende dunque un match quando mai aperto. (agg Michela Colombo)

I MATCH IN PROGRAMA OGGI

Si accendono i riflettori sui risultati dell’Europa League: solo oggi, giovedì 6 agosto 2020 infatti verrà completato il tabellone degli ottavi di finale della seconda manifestazione del continente per club e dunque conosceremo gli ultimi verdetti e i nomi dei club che solo tra pochissimi giorni saranno protagonisti in Germania per la nuova Final Four. Come abbiamo già ricordato ieri, lo scoppio dell’emergenza sanitaria  e il lockdown hanno imposto delle inevitabili novità anche in casa UEFA: la formula del tabellone finale del torneo è stata modificata e pure ci sono delle sorprese anche per questi ottavi di finale. Come occorso già ieri infatti dei 4 incontri messi in calendario, di questi tre saranno i conseguenti match di ritorno degli incroci andati in scena all’inizio di marzo: uno solo, e per la precisione la sfida tra Siviglia e Roma, sarà a gara secca per decidere della qualificazione ai quarti di finale. Andiamo allora a ricordare subito a tutti gli appassionati il programma e il quadro per i match, e i risultati, di Europa League della giornata odierna, l’ultima riserva agli ottavi di finale. Come occorso in stagione, il primo fischio d’inizio sarà previsto alle ore 18.55, quando dunque avranno inizio Bayer Leverkusen-Rangers e Siviglia-Roma. Solo alle ore 21.00 saranno previsti gli ultimi due incontri e dunque Basilea-Eintracht Francoforte e Wolverhampton-Olympiacos

RISULTATI EUROPA LEAGUE: DOVE ERAVAMO RIMASTI

In attesa di dare il via a questa ultima serata riservata ai risultati dell’Europa League per gli ottavi di finale, occorre certo fare un passo indietro, anche per rinfrescare la memoria sul quadro generale della seconda coppa del continente, dopo quasi cinque mesi di stop: dove eravamo rimasti dunque? Fatta eccezione del match secco tra Roma e Siviglia, di questa sera, gli altri tre incontri infatti sono stati protagonisti per l’andata degli ottavi lo scorso 12 marzo, dove pure ottenemmo verdetti molto interessanti. Indimenticabile in questo senso l’ottimo successo che le aspirine avevano ottenuto col risultato di 3-1 a spese dei Rangers, che dunque oggi saranno chiamati a una vera impresa, pure in terra straniera. In tal senso non si annuncia meno difficile la prova odierna dell’Eintracht, che dovrà rimediare al 3-0 subito in casa nell’amata contro il Basilea. Si annuncia invece come match apertissimo quello atteso questa sera al Molineux Stadium di Wolverhampton alle ore 21.00 tra i Wolves e l’Olympiacos, tenuto conto che all’andata le due squadre pareggiarono col risultato di 1-1, con i gol di El Arabi e Neto.

RISULTATI EUROPA LEAGUE

FINALE Bayer Leverkusen-Rangers 1-0 – 51′ Diaby (BL)

FINALE Siviglia-Roma 2-0 – 21′ Reguilon (S), 44′ En-Nesyri (S)

FINALE Basilea-Eintracht Francoforte 1-0 – 88′ Frei

FINALE Wolverhampton-Olympiacos 1-0 – 9′ Raul Jimenez rig.

© RIPRODUZIONE RISERVATA