Risultati Europei 2020, Classifiche/ Diretta gol: Belgio super, Finlandia di misura

- Claudio Franceschini

Risultati Europei 2020, classifiche: diretta gol live score delle tre partite che si giocano sabato 12 giugno per la prima giornata nei gironi A e B, occhi puntati su Galles Svizzera.

Danimarca schierata facebook 2021 1 640x300
Risultati Europei 2020, gironi A e B (da Facebook)

RISULTATI EUROPEI 2020: BELGIO A VALANGA, FINLANDIA DI MISURA

Ed eccoci con i risultati finali di questa giornata dedicata agli Europei di calcio 2020. Cominciamo dalla vittoria della Finlandia sulla Danimarca. Dopo il grande spavento per Eriksen, colpito da un malore nel corso del primo tempo, le due nazionali sono tornate in campo per concludere la partita: l’attaccante del Leverkusen Pohjanpalo ha messo in rete il pallone decisivo, regalando la vittoria alla sua Finlandia. Ottimo esordio anche per il Belgio, che apre la sua avventura ad Euro2020 con un successo molto ampio. A San Pietroburgo termina sul punteggio di 3-0 contro una Russia annichilita dalla doppietta di Lukaku (doppietta) e dal gol di Meunier. Il Belgio, insieme alla Finlandia, si porta in testa alla classifica con tre punti. Restano a zero punti, quindi, Danimarca e Russia. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

PARTITA SOSPESA A COPENAGHEN, MA SI RIPARTE

Passano decisamente in secondo piano in questo momento i risultati Europei 2020: la notizia è che Danimarca Finlandia è stata sospesa, ma verrà completata oggi ripartendo alle ore 20.30, naturalmente inseguito al malore accusato da Christian Eriksen. Sono stati lunghi minuti di paura per il numero 10 della nazionale danese, campione d’Italia con l’Inter, che si è accasciato al suolo improvvisamente e senza alcun contatto con giocatori avversari. Serve un massaggio cardiaco ripetuto, mentre allo stadio piomba il gelo: Eriksen poi è stato trasportato all’ospedale e le ultime notizie arrivate negli ultimi minuti sembrano essere rassicuranti, questa è naturalmente la speranza per un esito positivo che varrebbe assai più di tre punti in classifica che comunque le due squadre cercheranno di conquistare. Alle ore 21.00 invece ci sarà Belgio Russia sempre per il girone B, ma è abbastanza evidente il fatto che pure a San Pietroburgo non potrà essere la serata di festa in cui tutti speravamo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

RISULTATI EUROPEI 2020: PAREGGIO A BAKU, ITALIA PRIMA

I risultati Europei 2020 si arricchiscono del pareggio per 1-1 in Galles Svizzera, partita giocata a Baku e valida per il girone A, lo stesso dell’Italia. Questo significa che gli azzurri di Roberto Mancini sono solitari al comando della classifica con 3 punti dopo la vittoria di ieri sera a Roma contro la Turchia, mentre naturalmente adesso Galles e Svizzera hanno un punto a testa. Tutto è successo nel corso del secondo tempo: elvetici in vantaggio con Embolo al 49′ minuto, pareggio del Galles con Moore al 74′ e infine un gol annullato alla Svizzera, che non riesce così a replicare alla vittoria dell’Italia. Nella seconda giornata ci sarà mercoledì a Roma proprio Italia Svizzera, mentre a Baku andrà in scena Turchia Galles, ma intanto la sensazione è sempre più che l’Italia sia chiaramente la prima forza del girone. Adesso però è tempo di pensare al girone B, che ci proporrà le due partite serali a cominciare da Danimarca Finlandia, in programma alle ore 18.00 a Copenaghen e prima partita di sempre per la Finlandia nella fase finale di un Europeo. Che cosa succederà? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

RISULTATI EUROPEI 2020: SI COMINCIA

Finalmente siamo arrivati al via dei risultati degli Europei 2020. Si apre con Galles Svizzera, la partita del girone A che è quello dell’Italia: c’è dunque attesa per vedere all’opera queste due nazionali, i Dragoni passano sempre sotto traccia ma non va dimenticato che cinque anni fa, alla prima partecipazione di sempre alla fase finale del torneo, avevano timbrato una splendida semifinale eliminando prima l’Irlanda del Nord e poi il Belgio, tabellone risultante dalla vittoria del girone davanti a Inghilterra e Slovacchia. Un risultato sorprendente, ma ora il Galles non sembra più avere quel valore perché nel frattempo i due uomini di punta, ovviamente Gareth Bale e Aaron Ramsey, hanno attraversato stagioni con tanti infortuni e problemi di altra natura. La Svizzera negli ultimi anni è riuscita a far maturare tanti talenti, ma adesso anche per loro arriva il momento di tirare le somme: per molti dei giocatori a disposizione di Vladimir Petkovic questa è l’ultima chiamata, e sarà interessante capire fin dove potranno arrivare. Adesso è davvero arrivato il momento di metterci comodi e lasciare che a parlare sia il campo, finalmente per i risultati degli Europei 2020 si inizia a giocare! (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI EUROPEI 2020: POTENZIALE SORPRESA

Ci avviciniamo al momento dei risultati degli Europei 2020: abbiamo già indicato la Danimarca come potenziale sorpresa del torneo. La nazionale di Kasper Hjulmand ha già scritto la storia 29 anni fa, quando non avrebbe nemmeno dovuto partecipare alla fase finale degli Europei (non si era qualificata) ma, sostituendo la Jugoslavia estromessa per lo scoppio della guerra nei Balcani, era arrivata fino a un clamoroso titolo che rivaleggia, per impresa sportiva, con quello centrato dalla Grecia nel 2004. A differenza della nazionale ellenica, comunque, la Danimarca è sempre stata una nazionale di ottimo livello, anche se poi non ha sempre attraversato buoni periodi; quattro anni prima del miracolo aveva subito tre sconfitte senza appelli da Spagna, Germania e Italia nel girone degli Europei, ma per esempio ai Mondiali del 1998 era riuscita a regalarsi i quarti sfiorando la grande impresa contro il Brasile. Oggi quello che le manca sembra essere un attaccante in grado di segnare in maniera costante; elementi come Christian Eriksen, Andreas Christensen (che ha appena vinto la Champions League), Martin Braithwaite (ultimo anno e mezzo a Barcellona), Simon Kjaer e Kasper Schmeichel hanno grande esperienza e dovranno indicare la via, poi vedremo cosa succederà… (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI EUROPEI 2020: IL BELGIO

Per i risultati degli Europei 2020, grande attenzione sarà ovviamente posta su Belgio Russia. I Diavoli Rossi sono una delle nazionali che puntano alla vittoria del titolo: con Roberto Martinez hanno di fatto proseguito il ciclo che Marc Wilmots aveva iniziato, ma per il momento i grandi risultati non sono arrivati. Certo: il Belgio ha raggiunto il terzo posto al Mondiale 2018 riuscendo ad eliminare il Brasile – e poi vincendo la finalina contro l’Inghilterra – lo stesso Martinez lo aveva inquadrato come risultato storico ma la generazione d’oro trovata in patria punta ad altro, vale a dire a sollevare un trofeo. Per il momento insomma il Belgio di oggi non ha poi fatto meglio di quello del passato, che era anche arrivato a giocarsi la finale degli Europei nel 1980; chiaramente bisogna rapportare ogni discorso alle epoche diverse, per esempio in quella competizione dopo la fase a gironi c’erano subito le semifinali e dunque arrivare in fondo era più semplice. Nel 2016 invece i Diavoli Rossi hanno fallito il grande appuntamento: dopo il roboante 4-0 all’Ungheria sono stati eliminati senza appelli dal Galles, e dunque ora vanno a caccia di riscatto sapendo che la strada verso il titolo sarà parecchio complicata… (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI EUROPEI 2020: IN CAMPO LA SVIZZERA

I risultati degli Europei 2020 ci accompagnano attraverso le tre partite di sabato 12 giugno: dopo Turchia Italia, la partita inaugurale di Roma, vivremo la prima giornata con più match e dunque entreremo nel vivo della competizione. Senza perdere troppo tempo vediamo subito quali sono i match di oggi: alle ore 15:00 Galles Svizzera completerà il programma della prima giornata nel girone A, poi alle ore 18:00 prenderà il via il turno inaugurale del girone B con Danimarca Finlandia che sarà seguita, alle ore 21:00, da Belgio Russia.

Come vediamo dunque dal calendario degli Europei, oggi c’è già parecchia carne al fuoco: bisognerà scoprire cosa succederà nella partita tra le due avversarie dell’Italia, e poi avremo l’esordio di una big come il Belgio che qui vuole finalmente prendersi un grande risultato; aspettando dunque che si giochi, proviamo adesso a presentare quelli che potrebbero essere i temi principali in queste tre partite, sciorinandone gli aspetti interessanti e provando a fare una panoramica generale ma approfondita sui risultati degli Europei 2020 per sabato 12 giugno.

RISULTATI EUROPEI 2020: SITUAZIONE E CONTESTO

Trattandosi di fase a gironi, per i risultati degli Europei 2020 bisogna anche tenere in considerazione le classifiche dei gironi: nel gruppo A qualche discorso potremo già farlo dopo Galles Svizzera, avendo l’Italia già fatto il suo esordio contro la Turchia; sulla carta i rossocrociati sono la seconda forza di questo raggruppamento alle spalle degli azzurri, e dunque già contro i Dragoni dovranno dimostrare di valere questo status avendo avuto un sorteggio non impossibile ma nemmeno così semplice. Nel girone B tutto porta a pensare che il Belgio sarà primo in classifica, ma anche i Diavoli Rossi non possono dare per scontati i loro impegni: la Danimarca per esempio sembra una nazionale in grado di fare il colpo grosso e la qualità certamente non le manca, inoltre la Russia può sempre aumentare il suo livello e rubare punti importanti, anche se chiaramente non parte come favorita. La prima giornata dei gironi, per i risultati degli Europei 2020, darà già qualche indicazione di sorta ma poi naturalmente dovremo aspettare i prossimi turni per avere un quadro più completo e strutturato…

RISULTATI EUROPEI 2020

GIRONE A

Galles Svizzera 1-1 – 49′ Embolo (S), 74′ Moore (G)

CLASSIFICA: Italia 3, Galles 1, Svizzera 1, Turchia 0

 

GIRONE B

FINALE Danimarca Finlandia 0-1

FINALE Belgio Russia 3-0

CLASSIFICA: Belgio 3, Finlandia 3, Russia 0, Danimarca 0

© RIPRODUZIONE RISERVATA