Risultati Nations League, classifiche/ Ok Germania e Francia: Ramos sbaglia 2 rigori

- Michela Colombo

Risultati Nations League: la diretta gol live score delle partite, in programma oggi 14 novembre per la 5^ giornata. Le classifiche aggiornate.

Xhaka_Rodriguez_Svizzera_esultanza_lapresse_2018
Probabili formazioni Bulgaria Svizzera (LaPresse)

Risultati scoppiettanti e per certi versi sorprendenti quelli venuti fuori dalla 5 giornata di Nations League. La Germania va sotto in casa contro l’Ucraina di Shevechenko a segno con Yaremchuk, ma poi Sane e una doppietta di Werner fissano il risultato sul 3 a 1 e danno ai teutonici la vetta nel girone. Vittoria tanto sofferta quanto importante per la Francia di Deschamps corsara in Portogallo e sempre più prima in classifica nel suo raggruppamento: il gol decisivo porta la firma di Kanté. Tra Svezia e Croazia si impongono gli scandinavi per 2 a 1: apre le danze Kulusevski, poi il compagno di squadra Danielson prima trova il raddoppio, e all’82’ riaccende le speranze degli ospiti con un autogol. Il risultato più sorprendente, soprattutto per com’è maturato, è però quello tra Svizzera e Spagna: finisce 1 a 1 ma quante emozioni. Per gli elvetici in gol l’atalantino Freuler, poi la squadra di Luis Enrique fallisce due rigori con Sergio Ramos. Sul finire il neo-entrato Gerard Moreno la riacciuffa e per poco al 95′ Adama Traore non trova il gol che per la Svizzera avrebbe significato una beffa troppo dura da digerire e per gli iberici la vetta del girone. (agg. di Dario D’Angelo)

RISULTATI NATIONS LEAGUE: VERSO LE GRANDI SFIDE

Altri risultati Nations League si aggiungono al quadro del ricco sabato di calcio internazionale. Avevamo già parlato della Lega D, dove ora possiamo aggiungere che le Isole Far Oer restano saldamente in vetta al loro girone con il pareggio per 1-1 in Lettonia. Nella Lega C Azerbaigian Montenegro è finita con un pareggio per 0-0 che consente comunque agli ospiti di prendere il primo posto solitario perché Cipro Lussemburgo è finita 2-1, brusca frenata per gli ospiti che avevano fatto grandi cose finora. Senza dunque dimenticare quanto successo finora, bisogna onestamente dire che solo adesso si entra nel vivo: infatti alle ore 20.45 cominceranno le partite valide per la Lega A e saranno davvero tutte grandi sfide. In programma per questo bel sabato sera di calcio avremo infatti Germania Ucraina, Svizzera Spagna, Portogallo Francia e Svezia Croazia. La parola dunque fra poco potrà tornare ai campi: lo spettacolo ricomincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

RISULTATI NATIONS LEAGUE: PARI SAN MARINO, MALTA VINCE

I primi risultati Nations League di oggi arrivano dalla Lega D e di conseguenza non si tratta esattamente di big-match, tuttavia in ottica (quasi) italiana possiamo annotare il pareggio per 0-0 tra San Marino e Gibilterra, nonostante i sammarinesi abbiano chiuso la partita in dieci uomini a causa di una espulsione. Per San Marino è il secondo pareggio consecutivo dopo un altro 0-0 contro il Liechtenstein: piccole soddisfazioni anche se purtroppo senza la gioia del gol. Nell’altra partita invece c’è stata qualche emozione in più grazie alla vittoria per 3-1 di Malta in rimonta ai danni di Andorra, che era passata in vantaggio per prima ma poi ha subito la rimonta dei padroni di casa, che possono dunque continuare ad inseguire l’obiettivo della promozione in Lega C, anche se tutto dipenderà dalle Isole Far Oer, che saranno impegnate alle ore 18.00 in Lettonia. Alla stessa ora cominceranno anche due partite della Lega C: qui saranno da seguire Azerbaigian Montenegro e Cipro Lussemburgo, anche se le grandi sfide della Lega A arriveranno solo in prima serata. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI SCENDE IN CAMPO

Si accende finalmente questo sabato tutto dedicato ai risultati della Nations League, e prima sfida a farci compagnia solo tra pochi minuti sarà quella tra San Marino e Gibilterra, match che appare come appuntamento imperdibile per i biancazzurri. La formazione sammarinese è ancora fanalino di coda nel mini gruppo 2 della Lega D e certo non ha nessuna possibilità di sognare le promozione: pure è di ritorno da un risultato molto importante. Nella precedente finestra di ottobre, San Marino infatti è riuscita a pareggiare a reti inviate contro il Liechtenstein, mettendo da parte non solo il primo punticino in questa edizione della Nations League, ma pure il primo risultato utile ottenuto fuori casa dall’aprile del 2001 (era 1-1 contro la Lettonia). Un esito dunque storico per la nazionale biacoaceleste, che ora ha la possibilità di poter bissare anche contro Gibilterra, benché questa sia leader dle gruppo. Ma chissà che dirà il campo: si gioca! (agg Michela Colombo)

FOCUS GERMANIA

Altro match veramente interessante che ci farò compagnia in questo sabato dedicato ai risultati della Nations League è senza dubbio quello che avrà luogo solo questa sera alla Red Bull Arena di Lipsia, tra Germania e Ucraina. L’incontro vede infatti due pari grado nella classifica del gruppo 4: a una giornata dalla conclusione del torneo, tedeschi e ucraini hanno infatti messo da parte 6 punti ciascuno e dunque distanza una sola lunghezza dalla capolista Spagna (che potrebbe non aver vita facile contro la Svizzera, sebbene questa non abbia ancora mai vinto). Con in palio un solo biglietto per la fase finale della manifestazione UEFA, è chiaro che i tedeschi vorrebbero riuscire a passare il turno: fa bene in tal senso il ricordo del match di andata, che vide la Germania vincitrice col risultato di 2-1 (l’unica vittoria strappata finora). Non meno motivati gli ucraini per cui sarebbe un risultato davvero eccezionale, tenuto conto che solo nella scorsa edizione avevano trovato la promozione tra le big, arrivando primi nel girone 1 della Lega B. Ci attende dunque una sfida veramente brillante: chissà che dirà il campo. (agg Michela Colombo)

IL BIG-MATCH

Lo abbiamo detto prima presentando il programma dei match per i risultati della Nations League che ci farò compagnia in questo sabato, validi per la 5^ giornata: la sfida di cartello è senza dubbio quella che riaccenderà alle ore 20.45 al Da Luz tra Portogallo e Francia. Facile capire perchè è partita bollente: oltre alla storia e al blasone delle due nazionali certo pesano i protagonisti che saranno chiamati in campo, dal lusitano Cristiano Ronaldo fino ai Blues Pogba e Mbappè, come anche Griezmann. Ma non solo: non scordiamo che pure oggi verranno messi in palio punti decisivi in vista della fase finale. Siamo infatti alla penultima giornata del torneo e nel gruppo 3 della Lega a, ecco che Portogallo e Francia condividono la prima posizione, con gli stessi 10 punti e lo stesso tabellino (con un pareggio già rimediato nel turno di andata): a differenziarli solo la differenza reti, che per ora premia (sia pure di pochissimo) i lusitani. Facile dunque intuire che oggi potrebbe gi decidersi tutto per la prima piazza e dunque la qualificazione alla fase finale della Nations League: l’opportunità è golosa e certo sia Santos che Deschamps non se la faranno sfuggire. (agg Michela Colombo)

RISULTATI NATIONS LEAGUE: LE SFIDE IN PROGRAMMA

I risultati della Nations League, per sabato 14 novembre 2020 sono quelli che ci introdurranno alla quinta e penultima giornata della fase a gironi del torneo UEFA, ormai agli sgoccioli. Saranno dunque riflettori puntati specialmente sul gruppo 4 della Lega A, dove alle ore 20.450 occorreranno le sfide Svizzera-Spagna e Germania-Ucraina, senza dubbio i match più attesi ora che i punti rimasti in palio per la classifica finale sono ben pochi ed è grande battaglia per strappare i pass che valgono la fase finale della competizione continentale. Chiaramente non saranno gli ultimi incontri a farci compagnia oggi, anzi il programma è fittissimo: per la Lega A sempre alle ore 20.45 sarà spazio per due sfide del girone E e dunque Svezia-Croazia e il super match tra Portogallo e Francia. Va ancor detto che per la Lega C, il calendario della quinta giornata di Nations League ci riserva due sfide alle ore 18.00 e dunque Cipro-Lussemburgo e Azerbaigian-Montenegro: sarà calendario importante anche per la Lega D, con cui cominceremo già alle ore 15.00 con le partite Malta-Andorra e San Marino-Gibilterra, mentre alle ore 18.00 sarà la volta di Lettonia-Isole Far Oer. Un programma dunque più che mai interessante: sarà un sabato dedicato ai risultati della Nations League veramente entusiasmante.

RISULTATI NATIONS LEAGUE E CLASSIFICHE: IL CONTESTO

Esaminando il programma di questo sabato tutto dedicato ai risultati della Nations league per la quinta giornata, è inevitabile fissare la nostra attenzione sulla Lega A e su i tanti match messi in calendario questa sera. Spicca allora lo scontro tra il Portogallo di Cristiano Ronaldo, vincitore in carica della Nations League e i francesi di Dechampss ultimi campioni del mondo: al Da Luz sarà sicuramente sfida di altissima intensità e con tanti big del calcio europei chiamati in causa, pronti a battersi per la testa del girone 3. Non paiono però meno spettacolari le sfide Germania-Ucraina e Svizzera-Spagna: la nazionale di Loew è chiamata al riscatto dopo il pareggio rimediato con i rossocrociati nella finestra di ottobre e mentre la Spagna al contrario spera di rifarsi proprio contro gli elvetici, delusa dal KO recuperato nell’ultimo impegno in Nations League contro gli ucraini. Non saranno poi da meno le sfide delle leghe C e D che ci allieteranno oggi: non scordiamo infatti che siamo agli ultimi scampoli di questa edizione della Nations League e per alcune compagni oggi in campo si potrebbe decidere a brevissimo una eventuale promozione di categoria. Sarà quindi un sabato di grande calcio, tutto da vivere.

RISULTATI NATIONS LEAGUE

LEGA A

GRUPPO 3

FINALE Svezia-Croazia 2-1

FINALE Portogallo-Francia 0-1

CLASSIFICA: Francia 13, Portogallo 10, Croazia 3, Svezia 3

GRUPPO 4

FINALE Germania-Ucraina 3-1

FINALE Svizzera-Spagna 1-1

CLASSIFICA: Germania 9, Spagna 8, Ucraina 6, Svizzera 3

LEGA C

GRUPPO 1

FINALE Azerbaigian-Montenegro 0-0

FINALE Cipro-Lussemburgo 2-1

CLASSIFICA: Montenegro 10, Lussemburgo 9, Azerbaigian 5, Cipro 4

LEGA D

GRUPPO 1

FINALE Malta-Andorra 3-1

FINALE Lettonia-Isole Far Oer 1-1

CLASSIFICA: Isole Far Oer 11, Malta 8, Lettonia 4, Andorra 2

GRUPPO 2

FINALE San Marino-Gibilterra 0-0

CLASSIFICA: Gibilterra 7, Liechtenstein 4, San Marino 2

© RIPRODUZIONE RISERVATA