Risultati Nuoto/ Olimpiadi Tokyo 2020 diretta live: record italiano per Ceccon!

- Michela Colombo

Risultati nuoto: la diretta live delle gare, batterie e finali in programma oggi, domenica 25 luglio 2021 per le olimpiadi di Tokyo 2020. Oggi le prime medaglie!

margherita_panziera_lapresse_2018_nuoto
Risultati nuoto Olimpiadi Tokyo 2020 - Margherita Panziera (LaPresse)

DIRETTA NUOTO OLIMPIADI TOKYO 2020: RECORD ITALIANO PER CECCON!

Grande amarezza per la squalifica di Benedetta Pilato. Panziera, Di Cola e Ballo hanno centrato invece la semifinale. Grande Thomas Ceccon che trova il record italiano grazie ad un 52″49. Dietro di lui in batteria Kolesnikov che chiude la sua prestazione in 52″15 mentre Simone Sabbioni chiude la sua prova in 53″79 terminando in sesta posizione. Andiamo a ricapitolare i qualificati dei 100 dorso uomini: Kolesnikov, Ceccon, Xu, Larkin, Irie, Ndoye-Brouard, Rylov, Murphy, Gonzalez, Tomac, Guido, Glinta, Cooper, Ulrich, Armstrong, Christou. Continuano quindi le batterie di giornata, resta la grande delusione per la squalifica di Benedetta Pilato ma sono tante le soddisfazioni di giornata, una su tutte il record italiano stabilito da Ceccon. (agg. Umberto Tessier)

BENE PANZIERA!

Siamo nel vivo della sessione di batterie per il nuoto alle Olimpiadi di Tokyo 2020 di questa domenica: vediamo dunque subito come si stanno comportando gli azzurri. Nelle prime prove dei 100m dorso femminili è ottavo tempo per Margherita Panziera che dunque accede alla semifinale, assieme a McKeown, Smith, Masse, Dawson, Seebohm, White, Toussaint, Panziera, Peng, Kameneva, Ruck, Gorbenko, Fesikova, Wild, De Waard, Konishi. Nelle batterie dei 200m stile libero maschili invece è stato gran spettacolo con il rumeno Popovici, ma pure non hanno demeritato il nostri Stefano Ballo (che ha pure sfiorato il record italiano) e Di Cola, quarto invece nella sua batteria. Per entrambi gli italiani è certo il pass per la semifinale, anche se il sistema è andato in tilt in questi ultimi minuti e ancora non vi è l’ufficialità. (agg Michela Colombo)

AL VIA LE BATTERIE

Siamo di nuovo in diretta per i risultati del nuoto alle Olimpiadi di Tokyo 2020 e proprio in questi istanti stano cominciando le batterie per le gare di cui pure consegneremo le medaglie solo domani notte. Tanti i big e soprattutto gli azzurri chiamati in causa questa mattina al Tokyo Acquatics Center: pure dobbiamo subito segnalare il forfait di Simona Quadarella per i 400m stile libero, con l’azzurra che era l’unica azzurra iscritta nella prova. Va però detto che quest’oggi saranno riflettori puntati su Thomas Ceccon e Simone Sabbioni nelle batterie dei 100m dorso maschili come pure per Margherita Panziera per i 100m dorso, prova in qui è argento europei, ma non solo: attenzione anche a Di Cola e Ballo, in cerca di un posto per la semifinale dei 200m stile libero, come pure per Pilato e Carraro, per i 100m rana. (agg Michela Colombo)

MARTINENGHI DA RECORD MA..

Notte di luci e ombre per il nuoto italiano alle Olimpiadi di Tokyo 2020: se infatti possiamo gloriarci della bellissima impresa di Niccolò Martinenghi che non solo ha centrato la finale olimpica dei 100 m rana maschili, ma pure, durante le semifinali ha pure segnato il nuovo record italiano (58”28), pure non possiamo dire molto del resto della squadra azzurra impegnata questa notte per le prime finali in vasca. Segnaliamo infatti subito solo il sesto piazzamento di Gabriele Detti nella finale dei 400m stile libero, vinta poi a sorpresa dal untissimo Ahmed Hafnaoui, davanti a McLoughin e Smith, ma pure l’ottava piazza di Ilaria Cusinato nella finale dei 400 misti femminili, tra poi vinta dalla giapponese Yui Ohasi (con Weyant  eFlickenger a podio). Nulla da fare per l’Italia anche nella finale dei 400 m misti, con Razzetti solo ottavo e con un crono in peggioramento rispetto a quello delle batterie: pure va detto che l’azzurro puntava ad accedere ai primi otto e il target in tal senso è stato centrato. Poche emozioni infine anche con Elena Di Liddo e Ilaria Bianchi che nelle semifinali die 100m delfino mancano la qualificazione alla finalissima. (agg Michela Colombo)

OGGI LE PRIME FINALI!

Spazio ai risultati del nuoto alle Olimpiadi di Tokyo 2020 e anche alle prime medaglie oggi, domenica 25 luglio: dopo dunque le prime battere occorse ieri al Tokyo Acquatics Center si comincia a fare sul serio per il nuoto in vasca e chissà che già oggi possano arrivaRe le prime soddisfazione per l’Italia. Il programma in ogni caso sarà fittissimo, con le prime finali (per le prime medaglie in questo sport ad essere assegnate nell’edizione dei Giochi) che cominceranno alle ore 3.30, con gare che si inframezzeranno a semifinali e con la batterie di un nuovo turno che invece ci faranno compagnia a partire dalle ore 12.00 italiane (quando in Giappone saranno le 19.00).

Parlando subito delle finali che ci attenderanno questa mattina, anzi notte, avremo tre protagonisti azzurri: si partirà con Alberto Razzetti nei 400 misti, poi l’immancabile Gabriele Detti nella finale dei 400 stile – e qui dovremmo anche avere le maggiori possibilità di andare a medaglia, visto che cinque anni fa il livornese era stato bronzo a Rio – e infine Ilaria Cusinato sempre nei 400 misti. Anche tante semifinali con l’Italia a splendere o almeno provarci, da Niccolò Martinenghi e Federico Poggio passando per Elena Di Liddo e Ilaria Bianchi: insomma, non ci possiamo lamentare e quella di oggi con i risultati di nuoto alle Olimpiadi 2020 Tokyo potrebbe essere una grande giornata.

RISULTATI NUOTO OLIMPIADI TOKYO 2020: IL PROGRAMMA DELLE BATTERIE

E in attesa dei primi verdetti vediamo poi che cosa ci riserva il programma pomeridiano per questa domenica dedicata ai risultati del nuoto alle Olimpiadi di Tokyo 2020. Come detto prima, nella capitale nipponica, dopo aver consegnato le prime medaglie si tornerà in vasca alle ore 12.00 italiane per le prime batterie dei 100m rana femminili dove i riflettori saranno tutti puntati su Margherita Panziera. A seguire ecco i preliminari dei 200m stile libero uomini, dove con la squalifica di Sun Yang è caccia a aperta: dalle ore 12.34 spazio alle batterie dei 100 rana donne dove per l’Italia gareggeranno Martina Carraro e Benedetta Pilato. Proseguendo nel programma attenzione poi alla prova di 100 dorso maschili con Thomas Ceccon unico azzurro in gara, comunque pronto a vedersela contro i favoriti Rylov-Kolesnikov e anche contro il campione olimpico in carica Ryan Murphy. A chiusura le batterie dei 400m stile libero dove è scritta anche la nostra Simona Quadarella e poi le batterie maschile della 4x100m stile libero, con l’Italia qualificata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA