Risultati qualificazioni europei 2020/ Diretta gol livescore: Svezia alla fase finale

- Claudio Franceschini

Risultati qualificazioni Europei 2020, classifiche: diretta gol live score delle partite valide per la nona giornata dei gironi D, F, J. In campo anche l’Italia, che ha già chiuso i conti.

Zaniolo Bernardeschi Grifo Cristante Italia gol lapresse 2019
Risultati qualificazioni Europei 2020 (Foto LaPresse)

Diamo un’occhiata ai risultati finali delle partite di qualificazione a Euro 2020 che si sono concluse da poco. Tris dell’Italia che batte la Bosnia per 3-0 e conquista la decima vittoria consecutiva rimanendo a punteggio pieno nel girone J letteralmente dominato dagli azzurri. Nel gruppo D la Danimarca asfalta la Gibilterra con un tennistico 6-0, doppietta di Eriksen nei minuti conclusivi. Vittoria di misura per la Svizzera che regola la Georgia grazie al gol di Itten. Nel gruppo F la Svezia batte la Romania nello scontro diretto e si assicura il secondo posto e l’accesso alla fase finale, con la Spagna che fa un sol boccone di Malta trionfando con un roboante 7-0. {agg. di Stefano Belli}

AZZURRI E FURIE ROSSE OK

Si sono conclusi da pochi minuti i primi tempi delle cinque partite delle qualificazioni a Euro 2020 in programma stasera. Nessun problema per l’Italia che a Zenica sta battendo i padroni di casa della Bosnia per 2-0 grazie al primo gol con la maglia azzurra di Acerbi e la zampata vincente di Insigne, la nazionale di Mancini è sempre più vicina alla decima vittoria consecutiva. Nel gruppo D la Danimarca è avanti su Gibilterra grazie alla rete di Skov, ancora 0-0 il punteggio di Svizzera-Georgia. Spagna – già qualificta – sul velluto contro Malta, le Furie Rosse conducono per 2-0 con le marcature di Morata e Santi Cazorla, mentre lo scontro diretto tra Romania e Svezia sta premiando gli scandinavi avanti grazie ai gol di Berg e Quaison. {agg. di Stefano Belli}

L’ITALIA IN CAMPO!

La Finlandia si qualifica alla fase finale per la prima volta nella sua storia: i risultati delle qualificazioni Europei 2020 ci regalano questa notizia inedita nella storia del calcio grazie al successo 3-0 dei finlandesi contro il Liechtenstein che assicura matematicamente il secondo posto nella classifica del girone J proprio alla Finlandia, che sale a quota 18 punti dove nessuna delle inseguitrici potrà più raggiungerla. Missione compiuta dunque, approfittando di questo turno favorevole, ma è un traguardo meritato per quanto la Finlandia ha saputo fare globalmente nel corso delle qualificazioni. Nello stesso girone è terminata anche Armenia Grecia con il successo ellenico per 0-1, ma la vittoria finlandese ha comunque chiuso i giochi. Nel girone F ecco invece la vittoria per 4-0 della Norvegia contro le Far Oer, grazie alla quale gli scandinavi conservano qualche piccola speranza, che però potrebbe finire già stasera. Infatti adesso è già tempo di pensare alle partite che cominceranno alle ore 20.45: Bosnia Italia naturalmente ci interessa da vicino, anche se gli azzurri sono già qualificati; riflettori anche su Romania Svezia che sarà un vero e proprio scontro diretto, mentre Spagna Malta dovrebbe essere una passerella per le Furie Rosse. Attenzione infine anche a Danimarca Gibilterra e Svizzera Georgia, le due partite di un girone D ancora incertissimo a 180 minuti dalla fine. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI COMINCIA

Eccoci al via di un’altra giornata dedicata ai risultati delle qualificazioni agli Europei 2020: nel girone J l’Italia è già certa del primo posto e dunque del pass per la fase finale, ma alle spalle degli azzurri la Finlandia ha bisogno di due pareggi per tenere a bada la Bosnia. I balcanici, che all’ultima giornata andranno a Vaduz, possono ancora fare 6 punti e hanno la doppia sfida diretta a favore nei confronti degli scandinavi; peccato che abbiano rovinato tutto nell’ultimo turno, andando a perdere in Grecia contro una nazionale in crisi e ormai taglata fuori dai giochi. Avesse vinto, la Bosnia avrebbe solo due punti da recuperare alla Finlandia e avrebbe potuto operare il sorpasso il prossimo lunedì, confidando eventualmente nella stessa Grecia che ospita gli scandinavi ad Atene. Così invece i balcanici si dovranno con tutta probabilità accontentare di giocare i playoff, che sono certi in virtù del primo posto nel girone di Nations League. Adesso però mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare siano i tre campi sui quali stanno per prendere il via le prime partite, per i risultati delle qualificazioni agli Europei 2020 si torna a giocare! (agg. di Claudio Franceschini)

LA NORVEGIA SPERA ANCORA

Nei risultati delle qualificazioni agli Europei 2020 in programma questo venerdì, una nazionale che spera ancora nella qualificazione è la Norvegia. Tuttavia, se non ci saranno grandi stravolgimenti le porte della fase finale sono aperte solo in maniera virtuale. Quarta in classifica con 11 punti, la nazionale di Lars Lagerback ne deve recuperare 4 alla Svezia seconda e 3 alla Romania, e queste due squadre si affrontano stasera a Bucarest. La vittoria di una delle due metterebbe aritmeticamente la parola fine sulle speranze della Norvegia, ma il pareggio servirebbe a poco: la vittoria scandinava sulle Far Oer è sostanzialmente certa, purtroppo però lo è anche quella che la Svezia si andrà a prendere lunedì prossimo. La Romania però gioca al Wanda Metropolitano per chiudere il suo gruppo F: la Norvegia andrà a Malta e dunque potrà facilmente ottenere 17 punti, andando eventualmente a superare la nazionale dell’Est Europa. Il problema resta la Svezia, e una sfida diretta con la Romania che è a favore della Norvegia per il minor numero di gol segnati fuori casa… (agg. di Claudio Franceschini)

UN GIRONE INCERTISSIMO

La grande bagarre nei risultati delle qualificazioni agli Europei 2020 per il venerdì riguarda il gruppo D: tre nazionali sono ancora in lotta per i due posti alla fase finale. Manca ancora una sfida diretta: il prossimo lunedì a Dublino si giocherà Irlanda Danimarca, le due nazionali comandano il girone con 12 punti e all’andata è finita 1-1. Gli scandinavi però giocano anche questa sera, e lo fanno in casa contro Gibilterra: facile ipotizzare che al termine di questa nona giornata Danimarca e Svizzera avranno tre punti in più (ma attenzione alla Georgia, che arriva agguerrita a San Gallo) e dunque lasceranno l’Irlanda con il fiato sul collo. I rossocrociati chiuderanno a Gibilterra: possiamo già segnare tre punti e ritrovarli a quota 17 al termine del girone. Dunque, all’Aviva Stadium sarà uno spareggio: la Danimarca avrà quasi certamente due risultati su tre a disposizione, ma i verdi giocheranno davanti a un pubblico infuocato e sanno di potersi prendere quella vittoria che li porterebbe alla fase finale del torneo. (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI QUALIFICAZIONI EUROPEI 2020: LE PARTITE DI OGGI

Con i risultati delle qualificazioni agli Europei 2020 arriviamo alle partite di venerdì 15 novembre: spicca naturalmente Bosnia Italia che si gioca alle ore 20:45 per il gruppo J, ma sappiamo che gli azzurri hanno già ottenuto il pass per la fase finale della competizione e dunque questa partita servirà solo per confermarsi a punteggio pieno e provare a chiudere il girone con 30 punti; altre sfide sono decisamente più interessanti in termini di ricerca della qualificazione. Ben tre gare si giocano alle ore 18:00 e sono Norvegia Far Oer (gruppo F), Armenia Grecia e Finlandia Liechtenstein (gruppo J). Il resto del programma alle 20:45 con Danimarca Gibilterra e Svizzera Georgia (gruppo D), Spagna Malta e Romania Svezia (gruppo F). Vediamo dunque cosa potrebbe capitare nei risultati delle qualificazioni agli Europei 2020, e se ci saranno altre nazionali che raggiungeranno aritmeticamente l’obiettivo.

RISULTATI QUALIFICAZIONI EUROPEI 2020: LA SITUAZIONE

Guardando le classifiche nei risultati delle qualificazioni agli Europei 2020, il gruppo J è ormai deciso: la Finlandia gioca contro un Liechtenstein che ha ottenuto due pareggi in otto partite e dunque è ormai qualificata, le basta infatti una vittoria per tenere a bada non solo la nazionale dell’ex Repubblica Sovietica, ma soprattutto la Bosnia che ha un calendario favorevole e la sfida diretta a suo vantaggio. Qualificazione già ottenuta dalla Spagna, che sarebbe dentro “virtualmente” anche se non ci fosse l’incrocio Romania Svezia (in virtù di questo una delle due resterà comunque alle spalle della Roja), grande bagarre nel gruppo D dove riposa l’Irlanda che ha gli stessi punti della Danimarca, la Svizzera ne ha uno in meno e oggi sulla carta entrambe le nazionali dovrebbero vincere. Tutto rimandato all’ultima giornata quindi, sempre che non ci siano clamorose sorprese…

RISULTATI QUALIFICAZIONI EUROPEI 2020

GRUPPO D

FINALE Danimarca-Gibilterra 6-0 | 12′ e 64′ Skov (D), 47′ Gtykjaer (D), 51′ Braithwaite (D), 85′  e 90’+4′ Eriksen (D)

FINALE Svizzera-Georgia 1-0 | 77′ Itten (S)

CLASSIFICA: Danimarca 15, Svizzera 14, Irlanda 12, Georgia 8, Gibilterra 0

GRUPPO F

FINALE Norvegia Far Oer 4-0

FINALE Romania-Svezia 0-2 | 18′ Berg (S), 34′ Quaison (S)

FINALE Spagna-Malta 7-0 | 24′ Morata (S), 41′ Santi Cazorla (S), 62′ Pau Torres (S), 63′ Sarabia (S), 69′ Dani Olmo (S), 72′ Gerard Moreno (S), 85′ Jesus Navas (S)

CLASSIFICA: Spagna 23, Svezia 18, Romania 14, Norvegia 14, Far Oer 3, Malta 3

GRUPPO J

FINALE Armenia Grecia 0-1

FINALE Finlandia Liechtenstein 3-0

FINALE Bosnia-Italia 0-3 | 21′ Acerbi (I), 37′ Insigne (I), 53′ Belotti (I)

CLASSIFICA: Italia 27, Finlandia 18, Grecia 11, Armenia 10, Bosnia 10, Liechtenstein 2

© RIPRODUZIONE RISERVATA