RISULTATI QUALIFICAZIONI EUROPEI 2020/ Classifiche: sei su sei per l’Italia!

- Michela Colombo

Risultati Qualificazioni Europei 2020: l’Italia vince anche in Finlandia e così è sempre più prima in classifica nel girone J, a punteggio pieno anche la Spagna, delusione per la Grecia.

Ramos_Carvajal_Spagna_applauso_lapresse_2018
Risultati Qualificazioni Europei 2020 (Foto LaPresse)

Abbiamo i finali dai risultati delle qualificazioni agli Europei 2020 per le partite della domenica. Sei su sei per l’Italia che vince anche in Finlandia, stacca gli scandinavi nel girone J e adesso ha 6 punti di vantaggio sulla seconda e 9 sulla terza, avendo centrato l’obiettivo della fase finale. A decidere è il rigore di Jorginho, sette minuti dopo quello con cui Teemu Pukki aveva pareggiato; la Finlandia ci ha costretto a incassare gol per la terza partita consecutiva ma siamo veramente ai dettagli, quel che conta è che l’Italia continui a vincere e avvicini sempre più l’obiettivo. Sostanzialmente fatta anche per la Spagna, che solo nel finale trova il modo di allargare la sua vittoria contro le Far Oer: la doppietta di Rodrigo arriva al 50’ ma poi bisogna aspettare 90’ e recupero per quella di Paco Alcacer, anche la Roja dunque si conferma a punteggio pieno e accoglie con soddisfazione il pareggio della Svezia contro la Norvegia, con Forsberg che risponde a Johansen. Continua a balbettare la Grecia, che viene ripresa dal Liechtenstein: primo punto nel girone J per la piccola nazionale, grazie a Salanovic che a 5 minuti dal termine fa vivere un’altra delusione alla nazionale ellenica ormai fuori dai giochi. (agg. di Claudio Franceschini)

INTERVALLO: ITALIA SULLO 0-0

Siamo all’intervallo delle quattro partite che ci forniranno il quadro completo nei risultati delle qualificazioni agli Europei 2020: l’Italia è ancora bloccata sul pareggio a Tampere, contro una Finlandia che si sta dimostrando avversaria solida. Infortunato Emerson Palmieri dopo 8 minuti (dentro Florenzi al suo posto), gli azzurri non sono comunque riusciti a superare la difesa scandinava ma comunque il pareggio sarebbe un risultato utile visto l’ampio vantaggio in classifica, e permetterebbe allo stesso tempo alla Finlandia di aumentare il vantaggio sulla terza che in questo momento è l’Armenia. Parziale riscatto della Grecia che sta battendo di misura il Liechtenstein (gol di Masouras); stupisce se vogliamo il fatto che nel gruppo F la Spagna stia vincendo solo 1-0 contro le Far Oer, grazie al gol messo a segno da Rodrigo. Nello stesso girone la Norvegia si sta prendendo i tre punti in Svezia con la rete di Johansen arrivata proprio in chiusura di prima frazione: un risultato questo che rimetterebbe del tutto in discussione il secondo posto, ma mancano ancora 45 minuti da giocare e dunque staremo a vedere quello che succederà nei secondi tempi di queste quattro partite. (agg. di Claudio Franceschini)

DANIMARCA BLOCCATA IN GEORGIA

Abbiamo altri risultati delle qualificazioni agli Europei 2020: dominante la Svizzera che nel gruppo D riesce a conquistare una preziosa vittoria contro Gibilterra – come da pronostico – ma soprattutto approfitta dell’incredibile pareggio della Danimarca, che non riesce a segnare in Georgia. Dunque adesso la situazione di classifica vede la nazionale rossocrociata portarsi ad un punto proprio dagli scandinavi (8 punti contro 9), rendendo assolutamente interessante la corsa non solo al secondo posto ma anche alla leadership del girone, visto che l’Irlanda si trova tre lunghezze più avanti rispetto agli elvetici. Nel gruppo F invece la Romania deve sudare sette camicie per battere la modesta Malta, ma alla fine compie la missione e resta in scia delle migliori: agganciato il secondo posto a quota 10 punti ma la Svezia giocherà tra poco contro la Norvegia, con la possibilità di allungare nuovamente (così come la Spagna, che ospita le Far Oer). Adesso però in campo c’è anche l’Italia, per il gruppo J: Roberto Mancini ha avuto ragione nel dire che la Finlandia è la nazionale più in forma del nostro girone ma noi siamo a punteggio pieno e stiamo facendo benissimo, inoltre con una vittoria avremmo praticamente archiviato l’obiettivo qualificazione agli Europei 2020. (agg. di Claudio Franceschini)

L’ARMENIA BATTE LA BOSNIA

Partita fantastica, la prima per i risultati delle qualificazioni agli Europei 2020: nel gruppo J, quello dell’Italia, l’Armenia stupisce ancora e regola la Bosnia per 4-2, di fatto escludendo la nazionale balcanica dalla corsa alla fase finale. Esulta in particolar modo… la Roma, visto che Henrik Mkhitaryan segna una doppietta per i padroni di casa e Edin Dzeko timbra il gol del momentaneo 1-1; Gojak aveva pareggiato per la Serbia al 70’, ma la rete messa a segno da Hambardzumyan cinque minuti più tardi ha sancito la vittoria definitiva di un’Armenia che in pieno recupero ha trovato anche il poker con l’autorete di Loncar, e che sale al terzo posto in classifica. Tra circa un’ora iniziano altre partite per la giornata dedicata alle qualificazioni; aspettiamo sempre che scenda in campo l’Italia che, come abbiamo già detto, prendendosi la vittoria in Finlandia otterrebbe sostanzialmente il pass e dunque il suo obiettivo. (agg. di Claudio Franceschini)

SI GIOCA A YEREVAN

Fra poco inizierà Armenia Bosnia, la partita che ci darà il primo dei risultati delle qualificazioni agli Europei 2020 attesi per oggi. Si scende in campo dunque proprio nel girone dell’Italia con un partita significativa. Armenia e Bosnia sono infatti piuttosto lontane dal secondo posto della Finlandia, di conseguenza sono obbligate a vincere oggi pomeriggio per accorciare le distanze dai finlandesi (la Bosnia si porterebbe a -2 e l’Armenia a -3), sperando poi naturalmente che l’Italia vinca o almeno pareggi a Tampere per frenare una Finlandia che al momento sembra lanciatissima verso il secondo posto. Sulla carta dovevano essere Bosnia o Grecia le prime rivali dell’Italia, ma fino a questo momento le gerarchie del girone sono state stravolte, azzurri a parte. Cosa potrà succedere oggi? Parola al campo per scoprirlo, si gioca! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SPAGNA DOMINANTE

Proseguendo la nostra panoramica sui risultati delle qualificazioni agli Europei 2020, parliamo adesso del girone F, nel quale non sembra esserci alcun dubbio sul primato della Spagna, a punteggio pieno e oggi impegnata in casa contro le Far Oer per allungare ancora di più. Anche il secondo posto però vale per la qualificazione a Euro 2020 e qui si annuncia grande bagarre fra Svezia, Norvegia e Romania. Gli svedesi al momento occupano il prezioso secondo posto a quota 10 punti, seguiti dai norvegesi a quota 8 e dai rumeni a 7 punti, ma in questo terzetto le gerarchie sono ancora da definire. Oggi dunque sarà molto importante lo scontro diretto e derby scandinavo tra Svezia e Norvegia, del quale certamente vorrà approfittare la Romania, chiamata naturalmente alla vittoria in casa contro Malta. Questa sera dunque ne sapremo di più su quella che potrà essere la lotta per il secondo posto e per gli Europei… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’EQUILIBRIO NEL GRUPPO D

Parlando dei risultati delle qualificazioni agli Europei 2020 ci sembra interessante fare adesso un quadro della situazione del girone D, che ci dovrebbe riservare una grande lotta fra Irlanda, Danimarca e Svizzera per i due posti a disposizione. La classifica vede al comando l’Irlanda a quota 11 punti seguita dalla Danimarca con 8 e dalla Svizzera che ha 5 punti, dunque le gerarchie a un primo sguardo sembrerebbero chiare. Bisogna però considerare che gli irlandesi hanno già giocato cinque partite, i danesi quattro e gli svizzeri appena tre, di conseguenza la situazione è molto più incerta. Oggi ad esempio la Svizzera gioca in casa contro Gibilterra e di conseguenza possiamo già dare praticamente per certi tre punti in più per la Nazionale elvetica. L’Irlanda riposa e il suo vantaggio si ridurrà, anzi verso la Danimarca potrebbe anche azzerarsi, se i danesi sapranno vincere sul campo della Georgia, ostacolo più duro rispetto a Gibilterra ma di certo non irresistibile. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE PARTITE DI DOMENICA 8 SETTEMBRE

Si accende con oggi domenica 8 settembre la prima giornata del sesto turno per i match, e quindi i risultati delle Qualificazioni agli Europei 2020: ormai la competizione continentale  della prossima estate si fa sempre più vicina e i punti messi in palio in questa giornata saranno di certo più che pesanti. Pure ci attendono oggi in campo protagonisti di grande rilievo come gli azzurri di Mancini. L’Italia dopo aver ottenuto la quinta vittoria di fila, questa volta ai danni dell’Armenia, sarà ancora in campo in questa domenica per il sesto turno, in una importante trasferta a Tampere, dove di certo i nostri beniamini faranno di tutto per trovare un nuovo successo e quindi cominciare a mettere una seria ipoteca sulla propria partecipazione ai prossimi Europei. Ma ora vediamo nel dettaglio che cosa ci riserva il programma ufficiale dei match e dei risultati delle Qualificazioni agli Europei 2020, tenuto conto che saranno tre i gironi impegnati.

RISULTATI QUALIFICAZIONI EUROPEI 2020: I MATCH DI OGGI

Dando un occhio al programma delle partite per questa giornata dedicata al torneo di qualificazioni agli Europei 2020, vediamo subito che il primo fischio d’inizio è atteso alle ore 15,00. Nel pomeriggio quindi i riflettori si accenderanno sulla sfida a Yereven tra Armenia e Bosnia, valida per il girone J. Dovremo poi attendere le ore 18.00 per gli altri incontri: a quell’ora infatti avranno luogo per il girone D Svizzera-Gibilterra e Georgia-Danimarca, mentre per il gruppo F sarà la volta di Romania-Malta. Ovviamente previsti per la prima serata gli incontri più attesi di questo turno: il fischio d’inizio sarà fissato per tutti alle ore 20.45. A quest’ora infatti per il girone F avranno inizio il derby nordico Svezia-Norvegia e Spagna-Far Oer, mentre per il girone J avranno luogo gli incontri Grecia-Liechtenstein ma soprattutto Finlandia-Italia, di scena a Tampere.

RISULTATI QUALIFICAZIONI EUROPEI 2020

GIRONE D

RISULTATO FINALE Svizzera-Gibilterra 4-0 – 37′ Zakaria, 43′ Mehmedi, 45’+4′ Ricardo Rodriguez, 87′ Gavranovic

RISULTATO FINALE Georgia-Danimarca 0-0

CLASSIFICA: Irlanda 11, Danimarca 9, Svizzera 8, Georgia 3, Gibilterra 0

GIRONE F

RISULTATO FINALE Romania-Malta 1-0 – 47′ Puscas

RISULTATO FINALE Svezia-Norvegia 1-1 – 45′ Johansen (N), 60′ Forsberg (S)

RISULTATO FINALE Spagna-Far Oer 3-0 – 13′ Rodrigo, 50′ Rodrigo, 90′ Paco Alcacer

CLASSIFICA: Spagna 18, Svezia 11, Romania 10, Norvegia 9, Malta 3, Far Oer 0

GIRONE J

RISULTATO FINALE Armenia-Bosnia 4-2 – 4′ Mkhitaryan (A), 13′ Dzeko (B), 66′ Mkhitaryan (A), 70′ Gojak (B), 77′ Hambardzumyan (A), 95′ aut. Loncar (A)

RISULTATO FINALE Grecia-Liechtenstein 1-1 – 33′ Masouras (G), 85′ Salanovic (L)

IN CORSO Finlandia-Italia 1-2 – 59′ Immobile (I), 72′ rig. Pukki (F), 79′ rig. Jorginho (I)

CLASSIFICA: Italia 15, Finlandia 12, Armenia 9, Bosnia 7, Grecia 5, Liechtenstein 1

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA