Risultati qualificazioni Europei 2020/ Classifiche: vince la Georgia, diretta gol

- Mauro Mantegazza

Risultati qualificazioni Europei 2020: classifiche dei gironi, diretta gol live delle partite in programma oggi, venerdì 7 giugno

Spagna qualificazioni
Risultati qualificazioni europei (Foto LaPresse)

Netta vittoria della Georgia su Gibilterra, il primo dei risultati delle qualificazioni agli Europei 2020 di certo non ciò sorprende perché a Tbilisi i padroni di casa si sono imposti per 3-0 grazie ai gol segnati da Gvilia al 30’ del primo tempo, poi nella ripresa da Papunashvili al 59’ e da Arveladze su calcio di rigore al 76’ minuto. La Georgia in questo modo ha conquistato i suoi primi tre punti nel girone D, nel quale comunque realisticamente sia i caucasici sia Gibilterra hanno ben poche possibilità di lottare per la qualificazione agli Europei 2020. Questa sera invece si disputano ben altre undici partite, tutte con calcio d’inizio alle ore 20.45. Qui l’interesse cresce perché ci sono molte big coinvolte, anche se va detto che il nome più prestigioso, cioè la Spagna, è atteso da un incontro sulla carta molto agevole contro le Far Oer. In ogni caso quello che conta è che fra poco si tornerà in campo: lo spettacolo sta già per ricominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI COMINCIA

Tutto è pronto per il fischio d’inizio di Georgia Gibilterra, la partita che ci darà il primo dei dodici risultati delle qualificazioni agli Europei 2020 attesi per oggi. Siamo nel Caucaso e questo spiega l’orario d’inizio anticipato, tuttavia va detto che Georgia Gibilterra dovrebbe avere ben scarsa incidenza nella classifica del girone D, dal momento che si affrontano le due squadre ancora ferme a zero punti, per le quali pensare di lottare per la qualificazione appare francamente impossibile. Parlando di questo gruppo facciamo allora un salto in avanti al match atteso alle ore 20.45 a Copenaghen, cioè Danimarca Irlanda. Gli ospiti irlandesi infatti guidano la classifica a punteggio pieno con 6 punti dopo le prime due giornate disputate a marzo, seguiti a quota 4 dalla Svizzera che riposa in quanto impegnata in Nations League e poi dalla Danimarca che ha un solo punto. Un colpaccio irlandese scaverebbe già un solco di otto punti e sarebbe un colpo durissimo per i danesi, che però avranno l’occasione per rimettere tutto in discussione. Nel frattempo però si gioca a Tbilisi: parola al campo! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CAMPIONI A RILENTO

Altra squadra che riposa è il Portogallo, ma i risultati delle qualificazioni agli Europei 2020 nel girone dei lusitani si annunciano stuzzicanti perché, a differenza dell’Inghilterra, il Portogallo ha cominciato a rilento il proprio cammino nel girone B, con due pareggi casalinghi contro Ucraina (0-0) e Serbia (1-1). Logicamente i campioni d’Europa in carica staranno fermi nelle due giornate previste da qui a martedì, di conseguenza la classifica si farà critica per il Portogallo. Oggi c’è da seguire con attenzione soprattutto Ucraina Serbia, sfida di alto livello tra le due compagini già entrambe capaci di pareggiare in Portogallo: ricordiamo che i posti a disposizione sono due per ogni girone, dunque i lusitani dovranno stare molto attenti. Si gioca anche Lituania Lussemburgo, con gli ospiti che tenteranno il bis della clamorosa vittoria ottenuta a marzo: alla lunga naturalmente il Lussemburgo dovrebbe tornare nei ranghi, ma se vincesse pure stasera avrebbe per il momento addirittura il triplo dei punti del Portogallo e si creerebbe una situazione decisamente particolare e imprevedibile. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

BIG A RIPOSO

Parlando dei risultati delle qualificazioni agli Europei 2020, adesso concentriamo la nostra attenzione sul girone A, che è quello dell’Inghilterra che però riposa in quanto impegnata nelle Final Four della Uefa Nations League. Proprio per questo motivo l’Inghilterra e le altre finaliste sono state inserite in gironi da cinque invece che da sei squadre. Per i britannici comunque la strada è già tutta in discesa: a marzo sono arrivate due vittorie larghissime contro la Repubblica Ceca (5-0) e il Montenegro (1-5 in trasferta), dunque risultata francamente incredibile che l’Inghilterra a fine girone possa rimanere fuori dalle prime due in classifica che otterranno la qualificazione immediata agli Europei 2020. La lotta sarà caso mai durissima per il secondo posto, perché nessuna delle altre quattro squadre ha ancora vinto una sola partita: due pareggi per la Bulgaria, un pareggio per il Kosovo, un pareggio e una sconfitta per il Montenegro e una sconfitta per la Repubblica Ceca, le ultime due naturalmente penalizzate dal fatto di avere già affrontato l’Inghilterra. Oggi attendiamo Montenegro Kosovo e Repubblica Ceca Bulgaria, logicamente ne sapremo di più. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE PARTITE DI OGGI

I risultati delle qualificazioni agli Europei 2020 tornano protagonisti questa sera, venerdì 7 giugno 2019. Dopo le prime due giornate che avevamo vissuto alla fine di marzo e che avevano portato all’Italia altrettante vittorie, si tornerà in campo a partire da oggi per altri due turni spalmati da oggi fino a martedì, che vanno ad intersecarsi con la Final Four di Nations League – naturalmente le squadre ancora in corsa nella nuova competizione riposano in queste due giornate delle qualificazioni agli Europei 2020. Le partite che vedremo oggi sono ben dodici: si comincerà alle ore 18.00 con Georgia Gibilterra (girone D) mentre alle ore 20.45 avremo Montenegro Kosovo e Repubblica Ceca Bulgaria del girone A; Ucraina Serbia e Lituania Lussemburgo del girone B; Danimarca Irlanda del girone D; Svezia Malta, Norvegia Romania e Far Oer Spagna del girone F; Lettonia Israele, Macedonia Polonia e Austria Slovenia per il girone G.

RISULTATI QUALIFICAZIONI EUROPEI 2020: IL GIRONE DELLA SPAGNA

I risultati delle qualificazioni agli Europei 2020 ci aiuteranno dunque a dare uno sguardo più completo sul cammino delle squadre coinvolte: siamo giunti alla terza giornata, per adesso la classifica dunque è molto parziale in ogni gruppo ma qualche indicazione è già arrivata. Prendiamo ad esempio il girone F, quello che comprende Spagna e Svezia (brutti ricordi per l’Italia). Qui troviamo al comando proprio la Spagna, che è a punteggio pieno grazie alla vittoria casalinga contro la Norvegia e il successo in casa di Malta: adesso le Furie Rosse giocano nelle Isole Far Oer e logicamente tutti si aspettano una terza vittoria che consoliderebbe il primato della Spagna. La Svezia occupa invece il secondo posto con una vittoria in casa sulla Romania e il pareggio ad Oslo nel derby scandinavo con la Norvegia: alla fase finale degli Europei comunque passeranno le prime due di ogni girone, dunque agli svedesi questa posizione può andare più che bene, oggi in programma c’è la sfida casalinga con Malta e pure in questo caso è prevedibile una vittoria, dunque Spagna e Svezia possono allungare a braccetto.

RISULTATI QUALIFICAZIONI EUROPEI 2020: PARTITE E CLASSIFICHE

 

GIRONE A

Ore 20.45

Montenegro Kosovo 0-0

Repubblica Ceca Bulgaria 0-0

CLASSIFICA: Inghilterra 6; Bulgaria 2; Kosovo, Montenegro 1; Repubblica Ceca 0.

 

GIRONE B

Ore 20.45

Ucraina Serbia 0-0

Lituania Lussemburgo 0-0

CLASSIFICA: Ucraina 4; Lussemburgo 3; Portogallo 2; Serbia 1; Lituania 0.

 

GIRONE D

FINALE

Georgia Gibilterra 3-0

Ore 20.45

Danimarca Irlanda 0-0

CLASSIFICA: Irlanda 6; Svizzera 4; Georgia 3; Danimarca 1; Gibilterra 0.

 

GIRONE F

Ore 20.45

Svezia Malta 0-0

Norvegia Romania 0-0

Far Oer Spagna 0-0

CLASSIFICA: Spagna 6; Svezia 4; Romania, Malta 3; Norvegia 1; Far Oer 0.

 

GIRONE G

Ore 20.45

Lettonia Israele 0-0

Macedonia Polonia 0-0

Austria Slovenia 0-0

CLASSIFICA: Polonia 6; Israele, Macedonia 4; Slovenia 2; Austria, Lettonia 0.

© RIPRODUZIONE RISERVATA