Risultati qualificazioni Europei 2020/ Belgio, quasi fatta! Vincono Germania e Olanda

- Claudio Franceschini

Risultati qualificazioni Europei 2020: sesta giornata per quattro gironi, vittoria della Germania che aggancia l’Irlanda del Nord con il 2-0 di Belfast, ormai è fatta per il Belgio

Olanda Europei 2020
Risultati qualificazioni Europei 2020 (Foto LaPresse)

Abbiamo tutti i risultati delle qualificazioni agli Europei 2020 per la serata di lunedì, la penultima nel quadro della quarta giornata. Un turno questo che è stato favorevole alle squadre in trasferta: netta la vittoria del Belgio ad Hampden Park, con quattro marcatori diversi i Diavoli Rossi si confermano a punteggio pieno nel gruppo I e archiviano la pratica qualificazione, trascinandosi dietro la Russia che però deve aspettare il minuto prima del 90’ per piegare l’orgoglioso e fantastico Kazakhstan, alla fine battuto dal gol di Mario Fernandes a un passo dal sogno. Quattro gol fuori casa li segna anche Cipro, che travolge San Marino e può ancora sperare; e l’Olanda, che trova una bella serata in Estonia e resta in scia di Irlanda del Nord e Germania. A proposito: i tedeschi con Halstenberg e Gnabry espugnano Belfast e agganciano i britannici in testa al gruppo C, tornando i veri favoriti per la qualificazione. Il risultato importante è anche quello della Macedonia, che vincendo in Lettonia riapre virtualmente i giochi nel gruppo G anche se all’ultimo respiro la Slovenia piega Israele (bello il 3-2 dello Stadion Stozice di Lubiana), mentre Polonia e Austria non si fanno male e impattano senza gol. Nel gruppo E invece la Slovenia passa a Budapest: adesso anche i balcanici sono in corsa per la qualificazione, occasione mancata dall’Ungheria che avrebbe potuto prendersi il primo posto solitario dopo il pareggio della Croazia. (agg. di Claudio Franceschini)

INTERVALLO SU TUTTI I CAMPI

Siamo all’intervallo delle partite della sera, e dunque vediamo insieme quali sono i risultati delle qualificazioni agli Europei 2020: ancora bloccato sullo 0-0 il big match di Belfast tra Irlanda del Nord e Germania, ne approfitta per il momento l’Olanda che con il gol di Babel sta avendo la meglio sull’Estonia riaprendo il discorso nel gruppo C. Colpo della Slovacchia: Mak ha segnato alla Groupama Arena di Budapest e dunque gli ospiti agganciano momentaneamente l’Ungheria, portandosi ad un solo punto dalla Croazia che come abbiamo visto ha pareggiato in Azerbaijan. Tutto facile per un dominante Belgio che sta già vincendo 3-0 in Scozia, e per Cipro che come da pronostico è in vantaggio su San Marino; nel finale di primo tempo è arrivato anche il gol della Slovenia contro Israele, mentre Polonia e Austria sono sullo 0-0 e la Macedonia sta vincendo in Lettonia. Il risultato più sorprendente è quello di Kaliningrad: il Kazakhstan, cresciutissimo negli ultimi tempi, sta costringendo la Russia ad un pareggio senza gol. Ora una breve pausa, poi torneremo a vedere quello che succederà nei secondi tempi di queste partite ancora tutte da vivere. (agg. di Claudio Franceschini)

LA CROAZIA PAREGGIA

Nel primo dei risultati delle qualificazioni agli Europei 2020, attesi per lunedì, la Croazia incappa in un pareggio in Azerbaijan: alla Bakcell Arena la nazionale balcanica passa in vantaggio dopo appena 11 minuti grazie ad un rigore trasformato da Luka Modric, ma al 72’ subisce il pareggio da parte di Khaliladze. Si tratta del primo punto raccolto dall’Azerbaijan in queste qualificazioni: cambia naturalmente poco per la ex Repubblica sovietica, mentre la Croazia rischia di complicarsi la vita nel suo cammino. Può approfittarne l’Ungheria che battendo la Slovacchia potrebbe prendersi il primo posto nel girone, gli stessi ospiti però sono pronti a centrare i tre punti per riaprire del tutto la corsa legata alle prime due posizioni. Adesso però dobbiamo concentrare la nostra attenzione sulle partite della sera, che cominciano tra poco: il big match è a Windsor Park, dove un’Irlanda del Nord ancora a punteggio pieno potrebbe mettere in difficoltà la Germania che venerdì è stata sconfitta in casa dall’Olanda nella sua terza partita. Torniamo dunque a lasciar parlare i tanti campi sui quali stiamo per vivere il calcio d’inizio nei risultati delle qualificazioni agli Europei 2020. (agg. di Claudio Franceschini)

SI GIOCA IN AZERBAIJAN

Eccoci pronti a vivere un’altra giornata con i risultati delle qualificazioni agli Europei 2020: certamente la grande sorpresa rimane il Kazakhstan, una piccola federazione che guida uno sport che in questo Paese non è certamente dominante. Eppure la nazionale kazaka è riuscita a centrare 7 punti nel gruppo I: se il 4-0 a San Marino era nei piani, il 3-0 rifilato in casa alla Scozia è stato sorprendente e ha certificato la crescita di un movimento che ancora una volta ha portato l’Astana a giocare i gironi di Europa League e altre squadre locali a giocarsela fino in fondo. Arrivare alla qualificazione agli Europei 2020 non sarà affatto semplice e questa sera contro la Russia è plausibile che arrivi una sconfitta, ma intanto il Kazakhstan ci crede; adesso però bisogna dare la parola ad Azerbaijan-Croazia che è la prima partita in programma nella giornata di lunedì, dunque mettiamoci comodi perché per le qualificazioni agli Europei 2020 si torna finalmente a giocare! (agg. di Claudio Franceschini)

IL BELGIO SUL VELLUTO

Nel girone I, come vediamo aspettando il quadro dei risultati delle qualificazioni agli Europei 2020, il Belgio sta dominando: ormai dovrebbe essere certo il pass alla fase finale per i Diavoli Rossi, che vanno a caccia di conferme con una generazione che ha finalmente mostrato il proprio valore con il terzo posto ottenuto ai Mondiali dello scorso anno. Il Belgio ha sempre vinto in queste qualificazioni: cinque successi con un totale di 15 gol segnati e solo uno subito, numeri che confermano quanto si era visto nelle ultime gare di qualificazione giocate da questo gruppo. A inseguire la nazionale di Roberto Martinez c’è la Russia, che ha 12 punti; la terza in classifica, il sorprendente Kazakhstan, si trova a -8 dalla capolista che questa sera ha la possibilità di chiudere il discorso con quattro giornate di anticipo, anche se come detto la sua qualificazione alla fase finale degli Europei 2020 non sembra mai essere stata in discussione anche perché le avversarie del girone non sono alla sua altezza. (agg. di Claudio Franceschini)

NIENTE PAREGGI

Aspettando i risultati delle qualificazioni agli Europei 2020, è davvero curioso notare la situazione attuale dei gruppi C ed E che sono impegnati questa sera: fino a questo momento nessuna delle partite di questi due gironi è terminata in parità. Un caso forse più unico che raro, e che per forza di cose ci consegna due classifiche che potremmo accomunare al mondo del basket: tre punti di distanza tra una nazionale e l’altra, nessuna che sia ancora riuscita a sparigliare le carte sul tavolo ottenendo un pareggio. La cosa per il momento va a vantaggio di chi è in testa: Irlanda del Nord, Ungheria e Croazia sono le tre nazionali che in questo momento comandano (nel gruppo E magiari e balcanici sono appaiati a quota 9) e le avversarie che inseguono da più vicino sono a 3 lunghezze. Vedremo dunque quello che succederà questa sera: arriveranno finalmente i pareggi anche in questi due gruppi? Intanto, nel girone I si è verificato un solo segno X: quello tra Kazakhstan e Cipro. (agg. di Claudio Franceschini)

IL QUADRO DELLA SITUAZIONE

Per i risultati delle qualificazioni agli Europei 2020 prendiamo in considerazione le partite che si giocano lunedì 9 settembre, e che ci forniranno il quadro della seconda tornata di sfide per altri quattro gironi, nella sesta giornata. Ci stiamo avvicinando sempre più alla composizione delle nazionali che accederanno alla fase finale del torneo; in alcuni casi la situazione è abbastanza definita, non così in altri. Possiamo allora iniziare a presentare l’elenco delle partite, che iniziano alle ore 18:00 con Azerbaijan-Croazia per il gruppo E; tutte le altre gare in programma scattano alle ore 20:45 e nel gruppo C avremo Irlanda del Nord-Germania ed Estonia-Olanda. Per il girone E si gioca Ungheria-Slovacchia; nel girone G abbiamo Slovenia-Israele, Polonia-Austria e Lettonia-Macedonia e infine nel girone I le partite che si disputano questa sera saranno Scozia-Belgio, San Marino-Cipro e Russia-Kazakhstan.

RISULTATI QUALIFICAZIONI EUROPEI 2020: LE PARTITE DI LUNEDì

Studiando i risultati delle qualificazioni agli Europei 2020 per questo lunedì, spicca sicuramente la situazione del gruppo C dove la Germania è stata battuta in casa dall’Olanda: gli orange hanno restituito il “favore” rispetto alla partita di andata e dunque si sono rimessi in piena corsa per la qualificazione diretta, ma nel girone continua a comandare l’Irlanda del Nord che, vincendo questa sera contro i tedeschi, di fatto archivierebbe l’obiettivo. Nel girone E Ungheria e Croazia cercano il colpo definitivo per staccare la concorrenza avendo partite sulla carta non impossibili, nel girone G Polonia-Austria è una sorta di spareggio per il primo posto con la Slovenia che osserva interessata e potrebbe staccare Israele con una vittoria interna, dunque si tratta di due gare che potrebbero dare una composizione quasi definitiva a questo ragguppamento. Infine il girone I, dove il Belgio è a punteggio pieno e non pare avere particolari problemi, la Scozia però ospita i Diavoli Rossi e proverà a rimettersi del tutto in corsa con un successo di prestigio.

RISULTATI QUALIFICAZIONI EUROPEI 2020

GRUPPO C

RISULTATO FINALE Irlanda del Nord-Germania 0-2 – 48′ Halstenberg, 93′ Gnabry

RISULTATO FINALE Estonia-Olanda 0-4 – 17′ Babel, 48′ Babel, 76′ Depay, 87′ Wijnaldum

CLASSIFICA: Germania 12, Irlanda del Nord 12, Olanda 9, Bielorussia 3, Estonia 0

GRUPPO E

RISULTATO FINALE Azerbaijan-Croazia 1-1 – 11′ rig. Modric (C), 72′ Khaliladze (A)

RISULTATO FINALE Ungheria-Slovacchia 1-2 – 40′ Mak (S), 50′ Szoboszlai (U), 6′ Bozenik (S)

CLASSIFICA: Croazia 10, Slovacchia 9, Ungheria 9, Galles 6, Azerbaijan 1

GRUPPO G

RISULTATO FINALE Slovenia-Israele 3-2 – 43′ Verbic (S), 50′ Natcho (I), 63′ Zahavi (I), 66′ Bezjak (S), 90′ Verbic (S)

RISULTATO FINALE Polonia-Austria 0-0

RISULTATO FINALE Lettonia-Macedonia 0-2 – 14′ Pandev, 17′ Bardi

CLASSIFICA: Polonia 13, Slovenia 11, Austria 10, Israele 8, Macedonia 8, Lettonia 0

GRUPPO I

RISULTATO FINALE Scozia-Belgio 0-4 – 9′ R. Lukaku, 24′ Vermaelen, 32′ Alderweireld, 2′ De Bruyne

RISULTATO FINALE San Marino-Cipro 0-4 – 2′ Kousoulos, 39′ Papoulis, 73′ Kousoulos, 75′ Artymatas

RISULTATO FINALE Russia-Kazakhstan 1-0 – 89′ Mario Fernandes

CLASSIFICA: Belgio 18, Russia 15, Cipro 7, Kazakhstan 7, Scozia 6, San Marino 0

© RIPRODUZIONE RISERVATA