RISULTATI SERIE A/ Classifica aggiornata: Bologna vincente! Diretta gol live

- Mauro Mantegazza

Risultati Serie A: classifica aggiornata e diretta gol live dei due anticipi in programma oggi, sabato 25 maggio. Si giocano Frosinone Chievo e Bologna Napoli

risultati serie A napoli
Risultati Serie A (Foto LaPresse)

Dal Dall’Ara arriva il secondo verdetto della 38^ giornata dei risultati Serie A con la vittoria del Bologna che ha battuto il Napoli per 3-2: i felsinei chiudono il campionato in bellezza al decimo posto in classifica a quota 44, un risultato impensabile per una squadra che a febbraio veniva data per spacciata e che invece è stata letteralmente rivitalizzata da Sinisa Mihajlovic, sotto la sua gestione il Bologna ha viaggiato a ritmi di Europa League e ha persino conquistato la salvezza con un turno d’anticipo. Stasera le due squadre, senza più obiettivi e pressioni, si sono divertite, a fine primo tempo i padroni di casa hanno trovato la via del gol per due volte con Santander e Dzemaili, poi nella ripresa i partenopei sono riusciti a pareggiare momentaneamente i conti con Ghoulam e Mertens. A ridosso del novantesimo è arrivata la doppietta di Santander che ha regalato i tre punti ai suoi. Rispetto a Frosinone e Chievo, Bologna e Napoli hanno regalato uno spettacolo degno di poter essere chiamato tale. {agg. di Stefano Belli}

TRISTE PAREGGIO IN CODA

Il quadro dei risultati Serie A per la trentottesima e ultima giornata di campionato si apre con un pareggio per 0-0 in Frosinone Chievo. Una partita di certo non memorabile: l’assenza di motivazioni e la tristezza di una sfida fra due squadre già retrocesse hanno dunque avuto la meglio sul desiderio di chiudere almeno in bellezza. In classifica dunque non cambia praticamente alcunché: il Frosinone chiude a quota 25 punti con il penultimo posto, mentre il Chievo fanalino di coda completa il proprio campionato a quota 17 punti, anche a causa del -3 di penalizzazione che comunque non è certo stata la prima causa della retrocessione in una stagione pessima per il Chievo e comunque non migliore per il Frosinone. Adesso però è ora di voltare pagina: alle ore 20.30 si gioca Bologna Napoli. In tutta onestà, va detto che pure allo stadio Dall’Ara non ci sarà nulla in palio tra un Bologna già salvo e un Napoli da tempo secondo, la speranza è che questa classica del calcio italiano possa almeno regalarci qualche emozione in più. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IN CAMPO A FROSINONE

Tutto è pronto per Frosinone Chievo, che ci darà il primo dei due risultati Serie A attesi per oggi. Abbiamo già parlato di questa partita che è di fatto un anticipo del prossimo campionato di Serie B, dal momento che ciociari e veneti sono da tempo retrocessi, adesso dunque può essere più interessante spendere qualche parola in più sul Bologna, che in prima serata scenderà in campo contro il Napoli. La stagione dei rossoblù è stata a due volti, con un cambio di ritmo impressionante da quando Sinisa Mihajlovic ha preso il posto di Filippo Inzaghi. Con il tecnico italiano il bilancio era di appena 14 punti in 21 partite disputate, un cammino che metteva il Bologna sull’orlo del baratro e tra le più serie indiziate per la retrocessione. L’arrivo di Mihajlovic invece ha portato a quello che potremmo definire un vero e proprio miracolo sportivo, certificato da 27 punti in 16 partite. La media punti era di 0,66 punti con Inzaghi ed è di 1,68 punti con Mihajlovic, cioè un ritmo da lotta per la Champions League. Il premio è stata la salvezza anticipata, è per questo che il Bologna gioca già oggi. Adesso però parola al campo, si gioca allo Stirpe! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I NUMERI DI ANCELOTTI

Parlando dei risultati Serie A per i due soli anticipi in programma oggi, è doveroso adesso analizzare alcuni numeri relativi alla stagione del Napoli, che oggi scenderà in campo per l’ultima volta in stagione sul campo del Bologna. Si partiva dal secondo posto dello scorso campionato sotto la guida di Maurizio Sarri, con 91 punti frutto di ventotto vittorie, sette pareggi e tre sconfitte, con 77 gol segnati e 29 subiti, per una differenza reti di +48. Quest’anno il confronto con una Juventus rafforzata da Cristiano Ronaldo è risultato essere impossibile, il Napoli di Carlo Ancelotti comunque ha difeso una piazza d’onore sostanzialmente mai in discussione. I punti per i partenopei alla vigilia dell’ultima giornata sono 79 con ventiquattro vittorie, sette pareggi e sei sconfitte; 72 gol segnati e 32 subiti, per una differenza reti di +40. In campionato si è comunque fatto il possibile: il problema forse sono state le Coppe, nelle quali da un Napoli guidato da Ancelotti sarebbe stato legittimo attendersi qualcosa in più. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ALL’ANDATA

In attesa di scoprire i risultati Serie A dei due anticipi dell’ultima giornata attesi per oggi, possiamo ricordare che cosa ci avevano detto queste stesse due partite nel girone d’andata, naturalmente a campi invertiti. Il 29 dicembre scorso, nell’intenso periodo tra Natale e Capodanno, la partita del Bentegodi tra il Chievo padrone di casa e il Frosinone aveva ancora importanza, perché naturalmente la lotta salvezza era aperta. Si sapeva che veneti e ciociari erano a rischio, ma non si poteva immaginare un finale così triste: all’epoca era stato il Chievo a fare festa, il gol di Giaccherini al 76’ minuto aveva portato ai gialloblù veronesi la prima vittoria in questo campionato. Il Napoli invece aveva vinto per 3-2 contro il Bologna al San Paolo: partita pirotecnica con i partenopei due volte in vantaggio con la doppietta di Milik e due volte raggiunto grazie ai gol rossoblù segnati da Santander e Danilo. Il successo arrivò per il Napoli dunque solamente al minuto 88, quando fu Mertens a segnare il decisivo terzo gol dei partenopei. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE PARTITE DI OGGI

Ci attende oggi, 25 maggio, l’ultimo sabato all’insegna dei risultati di Serie A da scoprire nella trentottesima giornata. A dire il vero tutte le partite che potranno ancora stabilire dei verdetti sono state collocate domani, di conseguenza il menù per oggi non sarà particolarmente ricco, ma dei temi d’interesse saranno comunque aperti anche oggi, nell’ultimo impegno della stagione per le quattro squadre che scenderanno in campo nelle prossime ore. Infatti oggi si disputeranno solamente due anticipi della 38^ giornata di Serie A. Si comincia alle ore 18.00 con Frosinone Chievo, mentre alle ore 20.30 sarà la volta di Bologna Napoli, spostata al sabato perché il Bologna ha conquistato la salvezza con il punto in casa Lazio di lunedì sera. Adesso andiamo ad analizzare alcuni spunti sui risultati Serie A e sulla classifica relativi alle partite di oggi, sabato 25 maggio 2019.

RISULTATI SERIE A: IL PRIMO ANTICIPO

Ricordato ancora una volta che i risultati di Serie A attesi oggi avranno un’importanza solamente simbolica, spendiamo allora qualche parola in più su Frosinone Chievo, che è il simbolo perfetto delle partite che non hanno più nulla da dire al campionato in termini concreti. La classifica parla molto chiaro: Frosinone e Chievo sono gli ultimi due vagoni della classifica di Serie A, retrocessi entrambi già da molto tempo e lontanissimi anche solo dalle altre squadre che ancora stanno lottando per la salvezza. In palio c’è solamente la soddisfazione di chiudere con il sorriso, come raramente è successo alle due formazioni. Il Frosinone ha vinto cinque partite, il Chievo addirittura solo due, tra le quali il match d’andata con i ciociari al Bentegodi, anche se i veneti hanno pareggiato di più e dunque si prendono almeno la soddisfazione di avere perso una volta in meno, 22 contro 23. Il Frosinone è la peggiore squadra in casa e vorrà dunque almeno evitare questo ultimo posto, il fatto di avere il sostegno dei propri tifosi potrebbe essere decisivo in questa sfida che ha ben pochi motivi d’interesse.

RISULTATI SERIE A, 38^ GIORNATA

FINALE Frosinone Chievo 0-0

Ore 20.30

FINALE Bologna Napoli 3-2 | 43′ e 88′ Santander (B), 45′ Dzemaili (B), 57′ Ghoulam (N), 78′ Mertens (N)

CLASSIFICA

Juventus 90
Napoli* 79
Atalanta, Inter 66
Milan 65
Roma 63
Torino 60
Lazio 59
Sampdoria 50
Bologna* 44
Sassuolo 43
Spal 42
Cagliari, Parma 41
Fiorentina, Udinese 40
Empoli 38
Genoa 37
Frosinone* 25
Chievo* (-3) 17

* Una partita in più

© RIPRODUZIONE RISERVATA