Risultati Serie A, classifica/ Napoli batte Milan: l’Inter è campione d’inverno

- Mauro Mantegazza

Risultati Serie A, classifica dopo la 18^ giornata. Il Napoli batte il Milan a San Siro e dunque l’Inter è campione d’inverno con un turno di anticipo, il Torino ha la meglio del Verona.

San Siro Serie A
Probabili formazioni Integration Heroes Match (Foto LaPresse)

RISULTATI SERIE A: IL NAPOLI VINCE A SAN SIRO

L’ultimo dei risultati di Serie A per la 18^ giornata è la vittoria del Napoli a San Siro: proprio quando sembrava che i partenopei potessero crollare in classifica, eccoli invece rinascere grazie al gol segnato da Elijf Elmas al 5’ minuto di gioco, per una vittoria che vale l’aggancio al secondo posto dei rossoneri. Non solo: con questo successo, l’Inter è aritmeticamente campione d’inverno con una giornata di anticipo, avendo 4 punti di vantaggio sulla coppia che insegue; dunque festeggia anche Simone Inzaghi, mentre il Milan manca un importante esame di maturità e ora dovrà essere bravo a riprendere subito le fila del discorso.

Ancor di più, perché al 90’ minuto i rossoneri avevano anche pareggiato; tuttavia il Var ha annullato per fuorigioco il gol di Franck Kessié, aggiungendo così la beffa al danno. Il Milan cade in casa: è la sua terza sconfitta in campionato, mentre il Napoli torna a vincere dopo due ko e rilancia la sfida all’Inter, pur sapendo che ovviamente sarà molto difficile mantenere il ritmo dei campioni d’Italia in carica, che dopo la sconfitta dell’Olimpico contro la Lazio hanno definitivamente svoltato e sembrano pronti a dominare ancora una volta in Serie A. Noi invece diamo appuntamento a martedì 21 dicembre, quando per i risultati di Serie A prenderà il via la 19^ giornata che chiuderà il girone di andata… (agg. di Claudio Franceschini)

JURIC BATTE LA SUA EX

È il momento di Milan Napoli, per i risultati di Serie A: il big match di San Siro, dal forte sapore retro ma con grande sguardo su un’attualità in cui entrambe le squadre sono in lotta per lo scudetto – Inter permettendo, visto il passo recente dei campioni in carica – sta per farci compagnia. Intanto però bisogna dire cosa è successo nelle due partite che erano cominciate alle ore 18:00, anch’esse comunque importanti per la classifica di Serie A: a Marassi la Sampdoria si è portata in vantaggio dopo pochi secondi con Manolo Gabbiadini, ma proprio quando sembrava aver condotto in porto un’altra vittoria (a conferma del buon momento) è stata raggiunta da un Venezia che davvero ci mette l’anima fino al termine, e che ha saputo trovare il gol del pareggio con Thomas Henry.

Un altro punto utile ai lagunari per inseguire la salvezza, anche perché si tratta di guadagno netto sulle inseguitrici (a parte lo Spezia, con cui invece la distanza viene confermata); all’Olimpico invece Ivan Juric si ritrova la partita in discesa per l’espulsione di Magnani, ma è anche bravo ad approfittarne subito con la rete di Tommaso Pobega. Il Torino dunque batte il Verona, lo scavalca in classifica e fa un bel salto perché passa anche Sassuolo e Bologna: adesso davvero i granata, grazie al loro allenatore croato, possono togliersi delle belle soddisfazioni… (agg. di Claudio Franceschini)

SPEZIA E EMPOLI PAREGGIANO

All’Empoli non riesce un’altra vittoria esterna, nei risultati di Serie A è un 1-1 quello del Picco ma, chiaramente, nemmeno lo Spezia può ritenersi soddisfatto visto che la sua situazione di classifica avrebbe imposto una vittoria. Se non altro arriva un punto guadagnato su Genoa, Cagliari e Salernitana che male proprio non fa, ma chiaramente la situazione dei liguri resta pericolante; curiosamente il risultato della partita è maturato in virtù di due autoreti, nel secondo tempo. La prima di Marchizza, con cui lo Spezia ha sperato di fare il colpo grosso; la seconda invece di Nikolaou.

Pareggio tutto sommato giusto per quello che si è visto in campo, e adesso per i risultati di Serie A abbiamo due partite molto interessanti: in Sampdoria Venezia i blucerchiati potrebbero definitivamente lanciarsi in classifica ma i lagunari puntano a uscire definitivamente dai guai (o quasi), mentre in Torino Verona il grande ex Ivan Juric proverà ad avvicinare ancor più le posizioni europee, con l’Hellas che chiaramente ha lo stesso obiettivo. Potenzialmente un bello spettacolo, ma vedremo quello che ci dirà il campo… (agg. di Claudio Franceschini)

BEL PAREGGIO A FIRENZE

Bellissimo lunch match per i risultati di Serie A : la domenica dedicata alla 18^ giornata si apre con un 2-2 in Fiorentina Sassuolo. Nel primo tempo i neroverdi volano: Gianluca Scamacca li porta in vantaggio, subito dopo tocca a Davide Frattesi realizzare il raddoppio che sembra essere una condanna definitiva per la Fiorentina. I viola però al Franchi hanno una marcia diversa – lo hanno già dimostrato – e soprattutto possono contare su uno straripante Dusan Vlahovic: il serbo segna ancora (toccando quota 16 gol in campionato) e apre la rimonta della squadra di casa, che si concretizza poco dopo nella rete di Lucas Torreira, in precedenza autore dell’assist.

A quel punto le probabilità che la Fiorentina vinca la partita sono molte, ma ci si mette Cristiano Biraghi: il capitano sgomita e, già ammonito, deve abbandonare il terreno di gioco lasciando i suoi in inferiorità numerica. Così il Sassuolo riprende coraggio e la Viola deve badare a non scoprirsi troppo per non esporsi alle letali ripartenze degli uomini di Alessio Dionisi. Il risultato non cambia più: un punto a testa, utile comunque al Sassuolo mentre la Fiorentina aggancia ancora Roma e Juventus al quinto posto in classifica, ma interrompe la serie di vittorie casalinghe. Adesso nella fascia del primo pomeriggio si gioca solo Spezia Empoli: i liguri vanno a caccia di punti importanti per la salvezza, i toscani possono provare a esplorare la zona europea. Non resta che ridare la parola ai risultati di Serie A e scoprire come andranno le cose… (agg. di Claudio Franceschini)

INIZIA FIORENTINA SASSUOLO

Tutto è pronto per Fiorentina Sassuolo, la bella partita dell’ora di pranzo che aprirà il quadro dei risultati Serie A anche per quanto riguarda la domenica della diciottesima giornata di campionato. Sotto i riflettori soprattutto la Fiorentina di Vincenzo Italiano, che con i suoi 30 punti è saldamente in zona Europa e potrebbe anche mettere nel mirino un sogno chiamato Champions League: Dusan Vlahovic e non solo per i viola, anche se avere il capocannoniere della Serie A è naturalmente un aiuto non di poco conto per provare a sognare in grande.

Dall’altra parte c’è il Sassuolo di Alessio Dionisi, che se trovasse la continuità potrebbe a sua volta sognare in grande: 23 punti sono ancora pochi per chi ha vinto in casa di Milan e Juventus, ha bloccato il Napoli e ha sconfitto pure la Lazio. Sarà dunque un pranzo appetitoso quello proposto dallo stadio Artemio Franchi: parola al campo, si comincia a giocare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LA RIVELAZIONE

Abbiamo parlato del posticipo di lusso, ma per i risultati Serie A è doveroso omaggiare anche la rivelazione del campionato 2021-2022, cioè l’Empoli di Aurelio Andreazzoli, che ha stupito anche in settimana in Coppa Italia, andando a vincere per 3-4 a Verona. Tuttavia è in Serie A che l’Empoli sta stupendo: non è ancora nemmeno finito il girone d’andata e la squadra toscana (che è una neopromossa) ha già 26 punti, frutto di ben otto vittorie, due pareggi e sette sconfitte.

Brillano i trionfi sui campi di Juventus e Napoli, in effetti è in trasferta che l’Empoli offre il proprio meglio con cinque vittorie, un pareggio e due sconfitte su otto partite, dunque anche lo Spezia è avvertito in vista del match di oggi. In casa invece il bilancio è di tre vittorie, un pareggio e cinque sconfitte: nemmeno disastroso in ottica salvezza, ma il ruolino esterno potrebbe far sognare addirittura qualcosa in più. Chissà dove potrebbe arrivare l’Empoli… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI INIZIA CON FIORENTINA SASSUOLO

I risultati Serie A saranno protagonisti anche oggi, domenica 19 dicembre 2021, perché ci attendono le ultime cinque partite che completeranno questo penultimo turno del girone d’andata (e anche dell’anno solare 2021) cominciato già venerdì con ben due anticipi, proseguito con altri tre incontri ieri e che oggi culminerà appunto con altre cinque sfide, senza posticipi al lunedì anche perché tra martedì e mercoledì sarà tempo del turno infrasettimanale che precede il Natale.

Andiamo allora subito a scoprire il programma delle partite che oggi completeranno il quadro dei risultati Serie A per la diciottesima giornata, ma anche la classifica di Serie A dopo questo turno. Si comincerà come sempre alle ore 12.30, quando sarà in programma un intrigante match Fiorentina Sassuolo. Alle ore 15.00 avremo solamente Spezia Empoli, mentre alle ore 18.00 ecco Sampdoria Venezia e Torino Verona, infine alle ore 20.45 sarà finalmente la volta del posticipo di lusso Milan Napoli.

RISULTATI SERIE A: IL BIG-MATCH

In sede di presentazione dei risultati Serie A, dobbiamo quindi naturalmente spendere qualche parola in più sulla grande sfida di stasera al Giuseppe Meazza, dal momento che l’ultima domenica prima di Natale vedrà protagoniste a San Siro Milan e Napoli. I rossoneri di Stefano Pioli arrivano dal pareggio acciuffato in extremis a Udine, evitando così la sconfitta ma non il sorpasso al primo posto da parte dei cugini dell’Inter. L’obiettivo del Milan è dunque non ripetere quanto successo l’anno scorso, quando il sorpasso nerazzurro divenne ben presto una fuga. Serve una grande prestazione, Milan Napoli sicuramente darà risposte importanti sul Diavolo.

Lo stesso discorso vale d’altronde anche per il Napoli di Luciano Spalletti, che fino a un mese e mezzo fa sembrava una macchina perfetta e poi invece si è ingolfato, anche a causa di un gran numero di infortuni. L’ultima doccia fredda è stata la sconfitta casalinga contro l’Empoli di domenica scorsa, che ha decretato per i partenopei il passaggio al quarto posto in classifica dietro alle tre lombarde. Nulla è compromesso, ma per tornare a sognare in grande servirebbe un acuto di classe alla Scala del calcio…

RISULTATI SERIE A, 18^ GIORNATA

RISULTATO FINALE Fiorentina Sassuolo 2-2 – 32′ Scamacca (S), 37′ Frattesi (S), 51′ Vlahovic (F), 62′ Torreira (F). Note: 69′ esp. Biraghi (F)

RISULTATO FINALE Spezia Empoli 1-1 – 50′ aut. Marchizza (S), 72′ Nikolaou (E)

RISULTATO FINALE Sampdoria Venezia 1-1 – 1′ Gabbiadini (S), 87′ T. Henry (V)

RISULTATO FINALE Torino Verona 1-0 – 26′ Pobega. Note: 22′ esp. Magnani (V)

RISULTATO FINALE Milan Napoli 0-1 – 5′ Elmas

CLASSIFICA SERIE A

Inter 43

Napoli, Milan 39

Atalanta 37

Roma, Fiorentina, Juventus 31

Lazio 28

Empoli 27

Torino 25

Sassuolo, Bologna 24

Verona 23

Udinese 20

Sampdoria 19

Venezia 17

Spezia 13

Genoa, Cagliari 10

Salernitana 8





© RIPRODUZIONE RISERVATA