Risultati Serie A, classifica/ Diretta gol: Roma ko, Atalanta in fuga Champions!

- Michela Colombo

Risultati Serie A, classifica aggiornata: la diretta gol live score delle partite, anticipi della 24^ giornata del primo campionato italiano, oggi 15 febbraio 2020.

Atalanta esulta
(Foto LaPresse)

Vittoria in rimonta dell’Atalanta che nell’anticipo della 24esima giornata di Serie A batte la Roma 2 a 1 e torva forse uno dei risultati più importanti nell’ottica della corsa per la Champions League. I nerazzurri vanno in svantaggio al 45′ grazie a Dzeko, che pochi istanti prima del recupero è bravo a sfruttare la leggerezza di Palomino e a bucare Gollini. Nel secondo tempo si presenta un’Atalanta totalmente diversa dal punto di vista dell’intensità: Palomino si riscatta trovando il gol del pari al 50′ poi l’intuizione di Gasperini decide la gara. Al 59′ fuori Duvan Zapata, dentro Pasalic: nemmeno il tempo di storcere il naso che il croato al primo pallone giocato trova l’incrocio con un destro a giro che decide la gara. Con questa vittoria gli orobici si portano a 45 punti, quarti con 6 punti di vantaggio proprio sulla Roma prima inseguitrice in attesa del Verona. (agg. di Dario D’Angelo)

TRIS DEL GENOA A BOLOGNA

Il Genoa trionfa a Bologna (0-3) e il quadro dei risultati Serie A per la ventiquattresima giornata si fa sempre più interessante, per il momento soprattutto nella lotta per evitare la retrocessione. Il Genoa infatti risponde al Lecce salendo a quota 22 punti in classifica: il Grifone è sempre terzultimo, ma è rientrato nel gruppo e adesso sono tante le squadre potenzialmente a rischio. Per il Bologna invece una pesante battuta d’arresto sulla quale riflettere se gli uomini di Sinisa Mihajlovic vorranno davvero inseguire l’Europa League. Il gol di Soumaoro al 28’ e l’espulsione di Schouten al 34’ incanalano nel giro di pochi minuti la partita su binari favorevoli al Genoa, che è bravo ad approfittarne segnando di nuovo subito prima del riposo, stavolta con Sanabria. Con due gol e un uomo in meno, per il Bologna l’impresa si fa disperata e nel finale arriverà il sigillo di Criscito su rigore, che per di più ha portato all’espulsione di Denswil: tutto da dimenticare per gli emiliani. Alle ore 20.45 invece si respirerà aria di Champions League a Bergamo: Atalanta Roma potrà dirci molto su nerazzurri e giallorossi e garantisce anche spettacolo. Che cosa potrà succedere al Gewiss Stadium? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

VITTORIA PER IL LECCE

Vittoria molto pesante per il Lecce ad aprire il quadro dei risultati Serie A per la ventiquattresima giornata. I giallorossi di Fabio Liverani infatti hanno vinto per 2-1 contro la Spal in una partita che ha riflessi importanti sulla classifica della Serie A: con il terzo successo consecutivo infatti il Lecce sale a quota 25 punti e crede sempre di più nella salvezza, che invece sembra ormai una chimera per una Spal sempre tristemente ultima con appena 15 punti, nonostante il debutto del nuovo allenatore Di Biagio. Il gol di Mancosu su rigore aveva portato in vantaggio il Lecce nel primo tempo, la ripresa era poi iniziata con l’immediato pareggio di Petagna, ma i pugliesi hanno conquistato la vittoria grazie alla rete di Majer. Si fa festa dunque al Via del Mare, mentre alle ore 18.00 i riflettori saranno puntati sul Dall’Ara, dove comincerà un Bologna Genoa davvero interessante: i padroni di casa infatti inseguono l’Europa League, mentre il Grifone deve fare punti per la salvezza. Posta in palio dunque altissima, che cosa potrà succedere? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI GIOCA A LECCE

Eccoci, diamo il via a questo sabato tutto dedicato ai risultati della Serie A e primo incontro a farci compagnia solo tra pochi istanti sarà quello che si accenderà al Via del Mare tra Lecce e Spal. La sfida è tra le più attese in questa 24^ giornata, anche perché si annuncia come un vero scontro salvezza, alla quinta giornata di ritorno del primo campionato italiano. La situazione in classifica dei due club è ben nota: la Spal che ha recente sostituito il veterano della panchina Semplici (che resisteva dal 2014) con Luigi Di Biagio, è ancora fanalino di coda della graduatoria, con solo 15 punti ottenuti e ormai quasi dispera della salvezza. Non se la sta passando molto meglio il Lecce di Liverani, che benchè occupi il 17^ piazzamento, il primo della zona salvezza, pure rimane sempre a rischio: pure i pugliesi non possono tirare un sospiro di sollievo e certo devono fare ben attenzione oggi in campo. Non ci resta che dare la parola al match: si parte!

FOCUS SUL GENOA

Club da tenere d’occhio in questo sabato dedicato ai risultati della Serie A, è certo il Genoa, che sotto la direzione di Davide Nicola, pare aver trovato nuova vita, e oggi sarà in campo al Dall’Ara contro il Bologna, senza più alcuna paura. Fallito anche l’esperimento Motta, come ben sappiamo, solo poche settimane fa la dirigenza ligure ha affidato lo spogliatoio a Nicola, che pare aver dato ai suoi ragazzi finalmente l’impulso giusto per continuare a battagliare per la salvezza. I dati infatti ci ricordano in tal senso di ben due vittorie e due pareggi ottenuti nelle prime sei direzioni del tecnico di di Luserna San Giovanni, ma soprattutto tante prestazioni convincenti anche contro le big del campionato, come il 2-2 segnato contro l’Atalanta (quarta in classifica) e l’ultimo successo rimediato col Cagliari (8^ posizione). Rinvigoriti, i grifoni sono pronti a far tremare anche gli emiliani: che accadrà oggi in campo?

BIG MATCH A BERGAMO

Big match per questo sabato dedicato ai risultati della Serie A, è certo quello che si accenderà solo questa sera a Bergamo, tra Atalanta e Roma, attesissimo scontro diretto in piena zona Uefa della classifica di campionato. Lo abbiamo prima annunciato: le due squadre al momento si lottano un posto nella prossima edizione della Champions League senza dover ricorrere ai preliminari, ma pure, alla vigilia della 24^ giornata di campionato, lo fanno ad armi impari. Classifica alla mano segnaliamo infatti che la Dea, forte di 42 punti e uno degli attacchi più prolifici del campionato, è ferma alla quarta piazza: sotto c’è la Roma, che però torna in campo con due KO di fila alle spalle e in più ha ancora ben 3 punti da recuperare sull’avversario (e pure teme l’avanzata del Verona alle spalle). Dati tali elementi, capiamo bene il valore del match di questa sera specie per Fonseca, la cui panchina pare ora traballante: alla Lupa servirà solo vincere ma contro i bergamaschi sarà complicatissimo.

RISULTATI SERIE A: GLI ANTICIPI DI OGGI

Dopo le grandi emozioni vissute in settimana per la Coppa Italia, ecco che il primo campionato italiano torna sotto ai riflettori e oggi, sabato 15 febbraio 2020 otterremo i primi risultati della Serie A per la 24^ giornata di campionato. Siamo dunque alla vigilia della quinta giornata di ritorno e siamo ben consapevoli che i punti che verranno messi in palio già oggi nei primi anticipi varranno moltissimo. Da programma poi ci attendono alcuni scontri diretti per la classifica del primo campionato italiano, davvero pesanti: vediamo subito quali sono. Oggi infatti, in questo sabato dedicato ai risultati della Serie A ecco che si comincerà ben presto con la sfida al Via del Mare tra Lecce e Spal attesa alle ore 15,00, mentre alle ore 18,00 sarà la volta dell’incontro tra Bologna e Genoa, previsto al Dall’Ara. Gran finale questa sera, alle ore 20,45, con la sfida per la Champions league tra Atalanta e Roma, attesa a Bergamo.

RISULTATI SERIE A: LA CLASSIFICA DEL CAMPIONATO

Come detto prima, i risultati della Serie A di oggi come i tre punti messi in palio oggi saranno più che significativi per la graduatoria di campionato e pure, come abbiamo ricordato, anche oggi ci attendono degli scontri diretti davvero brillanti, nelle zone più calde della graduatoria. Se in vetta è infatti ormai lotta a tre tra Inter, Juventus e Lazio (tutte molto vicine ora, specialmente dopo il passo falso di Sarri contro il Verona), pure poco dopo, infuria la battaglia per avere accesso alla prossima edizione delle coppe. Al momento infatti la Roma è a metà tra Champions league e Europa league e alle spalle ha pure a solo -5 punti a recuperare il Verona, che invece contende a Bologna, Cagliari, Parma e Milan l’accesso alla seconda competizione europea. Lontano al momento il Napoli, che dopo anche il KO col Lecce, quasi dispera di prendere parte alle coppe Uefa.  Controllando la graduatoria, vediamo che pure in fondo la situazione non è meno complicata: Spal e Brescia stanno lottano per emergere dalla zona rossa della graduatoria e pure sta facendo fatica il Genoa, che con 19 punti messi da parte e dopo l’incoraggiante vittoria sul Cagliari, ancora non dispera.

RISULTATI SERIE A

FINALE Lecce-Spal 2-1 – 41′ Mancosu (L) rig., 47′ Petagna (S), 66′ Majer (L)

FINALE Bologna-Genoa 0-3 – 28′ Soumaoro (G), 44′ Sanabria (G), 90′ Criscito (G) rig.

FINALE Atalanta-Roma 2-1 45′ Dzeko (R), 50′ Palomino (A), 59′ Pasalic (A)

CLASSIFICA SERIE A

Inter, Juventus 54

Lazio 53

Atalanta 45

Roma 39

Verona 34

Bologna 33

Cagliari, Parma, Milan 32

Napoli, Bologna 30

Sassuolo 29

Torino 27

Fiorentina, Udinese, Lecce 25

Sampdoria 23

Genoa 22

Brescia 16

Spal 15

© RIPRODUZIONE RISERVATA