Risultati Serie A, classifica/ Il Napoli vince ancora, Torino in crisi (26^ giornata)

- Mauro Mantegazza

Risultati Serie A e classifica: anticipi della 26^ giornata del massimo campionato, rinviate altre cinque partite mentre la Lazio vola al primo posto e il Napoli batte di misura il Torino.

Longo Torino Serie A
Moreno Longo, allenatore del Torino (LaPresse)

Per i risultati di Serie A legati alla 26^ giornata, il Napoli batte il Torino 2-1 e si lancia al sesto posto solitario in classifica: i partenopei continuano nel loro bel momento mentre per i granata questa è la sesta sconfitta consecutiva, girone di ritorno pessimo che adesso rischia seriamente di avere degli effetti sulla corsa alla salvezza. Il Napoli passa in vantaggio con Kostas Manolas al 19’ e raddoppia con Giovanni Di Lorenzo al minuto 82: due reti da parte di difensori fanno la differenza in una partita che ha visto Dries Mertens entrare in campo per l’ultimo quarto d’ora e giocatori come José Callejon e Diego Demme rimanere in panchina per 90 minuti. Nel recupero il Torino ha provato a riaprire tutto, andando a segno con Simone Edera; la rete del ragazzo cresciuto nel vivaio granata non è però servita per ottenere anche solo un punto allo stadio San Paolo. Vince il Napoli che in attesa dei recuperi della 26^ giornata è sesto in classifica: domani dovrà rispondere soprattutto la Roma, che è ospite del Cagliari e vede la sua quinta posizione messa a rischio dalla crescita esponenziale della squadra di Gennaro Gattuso. Per quanto riguarda il Torino, come detto, adesso le cose si complicano… (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI SERIE A: INIZIA NAPOLI TORINO

Per i risultati di Serie A legati alla 26^ giornata stiamo per vivere anche Napoli Torino: turno a scartamento ridotto questo, dopo i quattro rinvii della scorsa settimana la Lega Calcio, seguendo le ordinanze regionali e di governo, ha infatti deciso di sospendere altre cinque gare del torneo. Questa volta il fattore scatenante è Juventus Inter: disputarla a porte chiuse come inizialmente programmato avrebbe arrecato un “danno di immagine” stando alle motivazioni ufficiali, e così si è pensato di rinviare le altre gare che erano state previste a porte chiuse. Da segnalare che anche Sampdoria Verona sarebbe a rischio perché, come spiegato dal presidente della regione Liguria, nonostante questa zona d’Italia non sia considerata a rischio ci sarebbe uno spostamento di persone soprattutto dal Veneto, la prima regione insieme alla Lombardia a cancellare ogni tipo di manifestazione sportiva all’insorgere dell’emergenza Coronavirus. Questa sera il Napoli potrebbe intanto staccare il Milan nella corsa al sesto posto nella classifica di Serie A e mettere pressione alla Roma che domani dovrebbe regolarmente giocare a Cagliari: vedremo allora quello che succederà al San Paolo, dove si torna a giocare per i risultati di Serie A! (agg. di Claudio Franceschini)

LA LAZIO BATTE IL BOLOGNA

La Lazio non si ferma più: il primo dei risultati di Serie A, per una 26^ giornata la cui metà del programma sarà rinviata a maggio, vede i biancocelesti balzare in testa alla classifica. Con la sospensione di Juventus Inter sarà così almeno per una settimana: vola Simone Inzaghi che allunga la sua striscia di imbattibilità con il 2-0 ad un Bologna in calo. I felsinei sono anche stati sfortunati, perché nel secondo tempo il Var ha cancellato loro due gol (fallo di mano e fuorigioco) che avrebbero potuto portare al pareggio; invece la Lazio è scattata alla grandissima nei primi 21 minuti, straordinario Luis Alberto che prima ha segnato la rete del vantaggio e poi ha fornito l’assist a Joaquin Correa per il raddoppio. Giornata di “riposo” per Ciro Immobile, ma il bomber non è servito: la Lazio vola a 62 punti e mette tutta la pressione del mondo su Juventus e Inter. Con la cancellazione di Udinese Fiorentina, la prossima partita per i risultati di Serie A legati alla 26^ giornata è Napoli Torino, per la quale dovremo aspettare le ore 20:45. (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI SERIE A: SI GIOCA ALL’OLIMPICO

Eccoci pronti a vivere Lazio Bologna, la partita che aprirà il quadro dei risultati Serie A per la ventiseiesima giornata. Di quello che potrebbe fare la formazione di Simone Inzaghi tuttavia abbiamo già parlato in precedenza, dunque soffermiamoci ora su Torino e Udinese, che sono appaiate a quota 27 punti in classifica e sono di conseguenza le due squadre più a rischio fra quelle impegnate oggi nei tre anticipi. Per l’Udinese non è una novità, perché è dall’inizio del campionato che i bianconeri friulani lottano nelle posizioni più delicate della classifica e sanno dunque benissimo che la loro missione stagionale è conquistare la permanenza in Serie A pure per l’anno prossimo: tuttavia per la situazione dei friulani bisognerà come noto aspettare, visto il rinvio di questa partita (e di altre quattro) per l’emergenza Coronavirus. Più delicata dunque potrebbe essere la situazione del Torino, che era partito ad inizio stagione con ben altre ambizioni ma adesso deve mettersi a testa bassa a pensare alla salvezza, che non è affatto garantita per chi ha appena 27 punti e per di più un trend in netto calo. Gli spunti d’interesse dunque non mancheranno nelle partite di Serie A che ci faranno compagnia nelle prossime ore: possiamo allora senza indugio cedere la parola ai campi coinvolti, a cominciare dall’Olimpico! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE PARTITE DI ANDATA

Per la nostra panoramica sui risultati Serie A relativi ai tre anticipi della ventiseiesima giornata, potremmo adesso ricordare che cosa era successo in queste stesse partite nel girone d’andata, naturalmente match disputati a campi invertiti nel primo weekend del mese di ottobre, per la precisione tra sabato 5 e domenica 6. Per quanto riguarda Lazio e Bologna, allo stadio Dall’Ara la squadra di casa passò per ben due volte in vantaggio grazie ai gol segnati da Ladislav Krejci e Rodrigo Palacio, ma il Bologna fu acciuffato in entrambi i casi grazie alle reti di Ciro Immobile, autore di una doppietta, infine Joaquin Correa sbagliò nel finale di partita il calcio di rigore che avrebbe potuto dare la vittoria agli ospiti. Passando invece a Udinese e Fiorentina, ecco che allo stadio Artemio Franchi di Firenze il successo dei padroni di casa della Fiorentina in quella occasione fu firmato dal gol di Nikola Milenkovic al 72’ minuto di gioco, su corner battuto da Erick Pulgar. Infine, dobbiamo ricordare che tra Torino e Napoli allo stadio Olimpico del capoluogo piemontese non si andò oltre un pareggio per 0-0, il secondo consecutivo nelle partite fra queste due squadre. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

RISULTATI SERIE A: ALTRE CINQUE PARTITE RINVIATE

Presentando i risultati Serie A abbiamo doverosamente fatto riferimento all’emergenza Coronavirus che ha decapitato lo scorso turno di campionato, nel quale sono state rinviate ben quattro partite: Atalanta Sassuolo, Torino Parma, Verona Cagliari e Inter Sampdoria. Le prime tre erano tutte in calendario alle ore 15.00 della domenica, fascia che è stata così completamente svuotata. In seguito è scattato il tema dei recuperi, che ha sollevato una criticità in particolare per quanto riguarda l’Inter, dal momento che i nerazzurri di Antonio Conte sono ancora in corsa sia in Europa League sia in Coppa Italia. Il problema è diventato ancora più serio: la Lega ha infatti disposto il rinvio di altre cinque partite per la 26^ giornata, che erano state inizialmente previste a porte chiuse. E’ plausibile che l’hype su Juventus Inter abbia influito sulla decisione: di conseguenza non solo il derby d’Italia ma anche Udinese Fiorentina, Milan Genoa, Parma Spal e Sassuolo Brescia sono state rinviate. Di queste si conosce già la data del recupero: sarà il prossimo 13 maggio, vale a dire tra ben 74 giorni. La finale di Coppa Italia di conseguenza slitta, e verrà disputata il 20 maggio. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE PARTITE DELLA 26^ GIORNATA

Per i risultati Serie A oggi è un sabato curioso, innanzitutto per motivi di calendario dal momento che siamo al 29 febbraio. Anno bisestile che secondo un proverbio sarebbe funesto, di certo in questi giorni il Coronavirus sta creando molti problemi anche al mondo del calcio e dello sport più in generale. Dopo lo scorso turno più che dimezzato, oggi si prova ripartire, anche se in tutte le Regioni in emergenza le partite saranno disputate rigorosamente a porte chiuse. In ogni caso, andiamo subito a ricordare quali saranno le partite attese oggi per aprire il quadro dei risultati Serie A per la ventiseiesima giornata: alle ore 15.00 apertura con Lazio Bologna, che sarà seguita alle ore 18.00 da Udinese Fiorentina ed infine alle ore 20.45 dalla classica Napoli Torino. Attenzione però alla classifica di Serie A, perché tra anticipi e partite invece rinviate nella scorsa giornata, ci saranno anche due match di differenza fra una squadra e l’altra questa sera.

RISULTATI SERIE A: ATTACCO ALLA VETTA

Presentando i risultati Serie A per le partite in programma già oggi, ci sembra doveroso spendere ora qualche parola in più sulla Lazio che apre la giornata del massimo campionato con l’anticipo del sabato pomeriggio contro il Bologna. In caso di vittoria, i biancocelesti di Simone Inzaghi infatti balzeranno al comando della classifica in solitario, mentre con un pareggio aggancerebbero comunque la Juventus almeno fino a domani sera. In ogni caso, il turno si fa molto interessante perché avremo il derby d’Italia che rallenterà almeno una delle rivali scudetto della Lazio, che deve cercare la vittoria proprio per approfittare nel migliore dei modi dello scontro fra Juventus e Inter. I numeri della Lazio diventano sempre più impressionanti partita dopo partita e dunque a questo punto l’obiettivo non può più essere semplicemente la qualificazione alla prossima Champions League, ormai acquisita. Oggi pomeriggio sarà il momento dell’attacco alla vetta…

RISULTATI SERIE A, 26^ GIORNATA

RISULTATO FINALE Lazio Bologna 2-0 – 19′ Luis Alberto, 21′ J. Correa

RINVIATA Udinese Fiorentina

RISULTATO FINALE Napoli Torino 2-1 – 19′ Manolas (N), 82′ Di Lorenzo (N), 91′ Edera (T)

CLASSIFICA

Lazio 62
Juventus 60
Inter 54
Atalanta 45
Roma 42
Napoli 39
Milan 36
Parma, Verona 35
Bologna 34
Cagliari 32
Fiorentina, Sassuolo 29
Torino, Udinese 27
Lecce 25
Sampdoria 23
Genoa 22
Brescia 16
Spal 15

© RIPRODUZIONE RISERVATA