Risultati Serie A, classifica/ Anticipi: grande colpo del Torino alla Dacia Arena!

- Michela Colombo

Risultati Serie A: la classifica dopo gli anticipi della 30^ giornata. Il Milan vince a Parma e resta virtualmente in corsa per lo scudetto, colpi Torino e Spezia in chiave salvezza.

Theo Hernandez Serie A
Risultati Serie A - Theo Hernandez (Foto LaPresse)

RISULTATI SERIE A: IL TORINO ESPUGNA UDINE

Il Torino fa il colpo grosso: il terzo dei risultati di Serie A per gli anticipi della 30^ giornata è la vittoria della squadra granata, che espugna la Dacia Arena e batte l’Udinese. Basta il rigore trasformato da Andrea Belotti per avere ragione dei friulani, che non riescono a confermare il loro periodo e tornano a rischiare qualcosa in termini di retrocessione, anche se di fatto la salvezza sembra archiviata; Davide Nicola invece potrebbe ora centrare l’ennesimo capolavoro della sua carriera, e dopo quelle con Crotone e Genoa, un’altra permanenza in Serie A che appariva francamente difficile, considerato come il Toro era messo prima del suo arrivo. Un Torino che adesso sale a quota 27 punti in classifica: ne ha 5 più del Cagliari – che gioca domani contro l’Inter – 7 più del Parma e 12 più di un Crotone ormai fuori dai giochi. Inoltre, i granata devono recuperare una partita: vero che è allo stadio Olimpico contro la Lazio, ma sarebbe comunque una gara in più da sfruttare. Dunque, vedremo ora se la squadra piemontese trarrà beneficio anche dai risultati di Serie A della domenica, queste tre partite infatti erano solo gli anticipi di una 30^ giornata che deve riservarci ancora tante emozioni… (agg. di Claudio Franceschini)

IL MILAN VINCE A PARMA

Il Milan resta vivo, almeno tecnicamente: il secondo dei risultati di Serie A per gli anticipi della 30^ giornata ci consegna la vittoria rossonera al Tardini. Maturata nel primo tempo, grazie ad Ante Rebic che ha sbloccato dopo 7 minuti e Franck Kessie, in rete al 44’ quando il Parma pensava di tornare negli spogliatoi con un solo gol da recuperare; poi il Milan si è complicato la vita da solo, o meglio ai compagni di squadra l’ha complicata Zlatan Ibrahimovic che è stato espulso all’ora di gioco, rosso diretto per proteste. Lo svedese l’ha fatta grossa; sei minuti più tardi Riccardo Gagliolo ha accorciato le distanze e da lì è iniziata una partita diversa, di sofferenza per la squadra di Stefano Pioli che ha comunque evitato di replicare il risultato dell’andata e ha portato a casa la vittoria, trovando addirittura il terzo gol con Rafael Leao in pieno recupero. Il Parma resta dunque a 20 punti, sempre più condannato alla Serie B anche se le possibilità di salvarci ci sono; dipenderà molto anche da Udinese Torino, vale a dire la partita che comincerà tra poco alla Dacia Arena e che chiuderà il sabato di Serie A. Per quanto riguarda il Milan, si porta temporaneamente a -8 dall’Inter: ancora un enorme solco da rimontare e per di più i nerazzurri giocheranno domani contro il Cagliari in casa, un altro dei risultati che potrebbero aiutare i ducali. Intanto però Stefano Pioli salva il secondo posto dall’assalto della Juventus, e avvicina la qualificazione alla Champions League: è comunque un ottimo affare per il Milan… (agg. di Claudio Franceschini)

INCREDIBILE VITTORIA DELLO SPEZIA!

Il primo dei risultati di Serie A per la 30^ giornata ha un epilogo clamoroso: lo Spezia batte il Crotone e fa un altro grande passo verso la salvezza, ma soprattutto è il modo in cui arriva questo successo a essere pazzesco. Infatti, che i liguri potessero vincere in casa contro l’ultima in classifica era nelle previsioni: il punto è che al 90’ la squadra di Vincenzo Italiano era sotto di un gol, perché il solito Simy aveva riportato in vantaggio gli squali che già nel primo tempo avevano sbloccato con Djidji, ma che poi erano stati ripresi da un Daniele Verde sempre più in crescita. Poi, incredibilmente, in due minuti lo Spezia ha sprofondato Serse Cosmi nel baratro: prima Giulio Maggiore e poi Martin Erlic hanno portato i 3 punti a casa della squadra di casa. Per il Crotone, ormai condannato alla retrocessione, si tratta un’altra occasione sprecata in maniera più che beffarda, lo Spezia è quasi salvo e adesso per i risultati di Serie A dobbiamo dare la parola al Tardini, dove il Parma non avrà accolto con troppa soddisfazione questo esito al Picco ma dovrà pensare solo a se stesso, così un Milan che oltre a voler ritardare la festa scudetto dell’Inter deve anche guardarsi le spalle, perché la Juventus è ad un solo punto dal suo secondo posto… (agg. di Claudio Franceschini)

SI GIOCA SPEZIA CROTONE

Si accende questo sabato tutto dedicato ai risultati della Serie A e prima sfida della 30^ giornata che ci terrà compagnia è quella tra Spezia e Crotone, attesa al Picco a brevissimo. Della situazione drammatica che vive il club rossoblu di Cosmi abbiamo già detto: con 15 punti messi finora da parte gli squali ormai disperano di salvarsi. Altro contesto vive invece il neopromosso Spezia, che con 29 punti e la 16^ posizione in classifica non ha di che disperarsi. Certo i liguri hanno la possibilità di chiudere questa magica stagione in serie A con qualche soddisfazione in più, ma nel frattempo Italiano ha di che complimentarsi coi suoi. Nonostante le tante difficoltà i bianconeri sono comunque in zone abbastanza tranquille della graduatoria e hanno pure messo da parte successi importanti: certo serve mantenere ancora alta l’attenzione negli ultimi turni, perchè lo scivolone è dietro l’angolo. Nel frattempo diamo la parola al campo!

MILAN, ADDIO SCUDETTO

Altro club da tenere d’occhio in questo sabato dedicato ai risultati della Serie A è senza dubbio il Milan di Stefano Pioli, che pure sarà ospite del Parma solo oggi pomeriggio. Per il Tavolo è momento delicato: eliminato dall’Europa league, i rossoneri devono concentrarsi solo sul campionato, ma nelle ultime settimane hanno commesso qualche scivolone di troppo. La sconfitta col Napoli e i pareggi con Udinese e Sampdoria hanno fatto perdere a Pioli terreno prezioso nell’inseguimento in vetta all’Inter capolista e ora il gap è davvero ampio. Certo per il titolo italiano ancora nulla è perduto e rispetto alle ambizioni di inizio stagione, sarebbe già ottima cosa strappare un pass per la Champions League: pure con 60 punti e ancora 9 turni, perchè accontentarsi?

TORINO IN BILICO

Protagonista annunciato in questo sabato dedicato ai risultati della Serie A, è certo il Torino di Mister Nicola, impegnato questa sera al Friuli contro l’Udinese in un match che potrebbe risultare decisivo per le sorti dei granata. Lo abbiamo accennato prima: classifica alla mano i granata sono ancora sull’orlo della zona rossa e con appena 24 punti messi da parte (due solo in più sul Cagliari che rischia la retrocessione), non può davvero ancora dirsi al sicuro. Pure di motivi per guardare al futuro con ottimismo ce ne sono: superato anche il problema coronavirus, i piemontesi hanno ottenuto un buon pareggio toto la Juventus nell’ultimo derby, che dà morale, anche in vista del match di questa sera (a cui i bianconeri arrivano da due KO di fila). Chissà però che dirà il campo.

AL VIA LA 30^ GIORNATA

Dopo aver assistito a due pesantissimi recuperi occorsi solo mercoledì scorso, ecco che  sono ancora riflettori puntati sui risultati della Serie A, con il primo campionato che dunque torna protagonista anche in questo sabato 10 aprile 2021. Con oggi infatti daremo il via alla 30^ giornata e davvero non vediamo l’ora di dare la parola al campo, anche per i soliti tre anticipi che ci faranno compagnia nel pomeriggio e in serata. Dando dunque subito un occhio al calendario ufficiale, vediamo che primo fischio d’inizio oggi sarà alle ore 15.00, quando al Picco avrà inizio lo scontro tra Spezia e Crotone, match dove i rossoblu proveranno a rialzare la testa dopo il KO per 3-4 subito solo pochi giorni fa contro il Napoli. Alle ore 18.00 appuntamento invece al Tardini per l’incontro tra Parma e Milan, match complicato per D’Aversa, che registra una rosa decimata. A chiudere il quadro dei risultati della Serie A la sfida al Friuli tra Udinese e Torino, dove Nicola proverà l’impresa, dopo pur l’ottimo pareggio strappato alla Juventus nel Derby, del turno precedente.

RISULTATI SERIE A: CLASSIFICA E CONTESTO

Prima di dare il via a questo sabato tutto dedicato ai risultati della Serie A, sarà certo bene andare a controllare che sta succedendo nella classifica di campionato, alla vigilia della 30^ giornata, specie ai bassifondi. Dopo tutto sono tanti i club che saranno oggi in campo, che pure rimangono fermi nella seconda metà della graduatoria. Sono dunque a caccia di punti salvezza il Crotone e il Parma, con gli squali che fermi a 15 punti ormai disperano e con i ducali che fermi a quota 21 non possono ancora arrendersi, quando mancano otto giornate alla conclusione della stagione. Occhi puntati poi sul Torino, che con 24 punti, rimane sull’orlo della zona rossa e dunque ancora in pericolo: non avranno da temere invece Udinese e Milan, anche se chiaramente sia per i friulani che per i rossonero sono forti le motivazioni per vincere oggi.

RISULTATI SERIE A

RISULTATO FINALE Spezia-Crotone 3-2 – 40′ Djidji (C), 63′ Verde (S), 78′ Simy (C), 90′ Maggiore (S), 92′ Erlic (S)

RISULTATO FINALE Parma-Milan 1-2 – 8′ Rebic (M), 44′ Kessie (M), 66′ Gagliolo (P), 94′ Rafael Leao (M). Note: 60′ esp. Ibrahimovic (M)

RISULTATO FINALE Udinese-Torino 0-1 – 61′ rig. Belotti

CLASSIFICA SERIE A

Inter 71

Milan 63

Juventus 59

Atalanta 58

Napoli 56

Lazio 52

Roma 51

Verona 41

Sassuolo 40

Sampdoria 36

Bologna 34

Udinese 33

Genoa, Spezia 32

Fiorentina, Benevento 30

Torino 27

Cagliari 22

Parma 20

Crotone 15

© RIPRODUZIONE RISERVATA