RISULTATI SERIE A, CLASSIFICA/ Diretta gol: Roma bloccata sul pari! Live score

- Claudio Franceschini

Risultati Serie A, classifica: diretta gol live score degli anticipi della 37^ giornata. Il penultimo turno del campionato comincia sabato 14 maggio: avremo oggi la prima retrocessione?

Spezia Serie A
I giocatori dello Spezia (Lapresse)

RISULTATI SERIE A: ROMA BLOCCATA SUL PARI!

I risultati di Serie A per la trentasettesima e penultima giornata chiudono la giornata di sabato con il pari tra Roma e Venezia allo stadio Olimpico. 1-1 il risultato finale, il Venezia resiste per oltre un’ora di gioco in inferiorità numerica ma la Roma si rammarica per ben quattro legni colpiti nel corso della partita, due da Pellegrini e uno da Cristante e da Zalewski, quest’ultimo all’89’. Venezia che saluta la Serie A con orgoglio, Roma che compie un passo falso che potrebbe rivelarsi pesante per il piazzamento finale in classifica, al netto della finale di Conference che potrebbe risolvere le cose anche in chiave di qualificazione europea. (agg. di Fabio Belli)

RISULTATI SERIE A: VENEZIA AVANTI ALL’OLIMPICO!

I risultati di Serie A per la trentasettesima e penultima giornata si chiudono per gli anticipi del sabato con la sfida serale tra Roma e Venezia e alla fine del primo tempo i lagunari conducono di misura allo stadio Olimpico. 0-1 firmato dopo appena 50” da Okereke, la Roma ha avuto diverse occasioni per il pari, su tutte una traversa colpita su punizione di Pellegrini, ma le parate di Maenpaa hanno tenuto a galla il Venezia. Lagunari costretti però a giocare dal 32′ in dieci uomini per l’espulsione di Kiyine, cartellino rosso dopo che la review al VAR ha rilevato un suo fallo di reazione su Pellegrini. (agg. di Fabio Belli)

RISULTATI SERIE A: LO SPEZIA SI SALVA

I risultati di Serie A per la trentasettesima e penultima giornata si arricchiscono con due successi esterni: lo Spezia vince per 2-3 in casa dell’Udinese, mentre il Torino si impone per 0-1 a Verona. Al Bentegodi decide il gol di Brekalo dopo soli 19 minuti di gioco, molto più combattuta invece la partita al Friuli: Udinese in vantaggio al 26’ con Molina, nel finale del primo tempo lo Spezia ribalta con le reti di Verde e Gyasi, poi allunga ad inizio secondo tempo con il tris di Maggiore, mentre la rete di Pablo Marì nel recupero serve solo per le statistiche e non evita la sconfitta dell’Udinese.

Nella classifica di Serie A dunque la notizia principale da queste partite è che lo Spezia sale a quota 36 punti e ottiene la certezza matematica della salvezza, mentre fa festa pure il Torino che tocca la quota di 50 punti e avvicina proprio il Verona a due sole lunghezze. Per completare il sabato di Serie A, alle ore 20.45 ci attende Roma Venezia, partita che ormai non serve più per i veneti, tristemente retrocessi, mentre per la Roma serve vincere per avvicinare l’Europa, fermo restando che poi i giallorossi sperano di prendersi la Conference League. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

RETROCEDE IL VENEZIA

Si apre con il pareggio per 1-1 in Empoli Salernitana il quadro dei risultati Serie A per la delicatissima trentasettesima e penultima giornata del massimo campionato. Empoli in vantaggio nel primo tempo con il gol di Cutrone, pareggio della Salernitana nella ripresa con la rete di Bonazzoli – una sorta di derby di Milano anche qui, tra il “rossonero” Cutrone e l’ex Inter Bonazzoli. I campani poi hanno avuto la grande occasione per ipotecare vittoria e salvezza, ma Perotti ha sbagliato il calcio di rigore che poteva valere una intera stagione, invece ci sarà ancora da soffrire.

Nella classifica di Serie A dunque l’Empoli sale a 38 punti e la Salernitana a 31, decretando la retrocessione matematica del Venezia, ma lasciando “vive” Cagliari e Genoa. Alle ore 18.00 ci sarà invece un doppio appuntamento con i risultati Serie A, anche se la posta in palio sarà meno importante: Verona Torino sarà soprattutto la “partita del cuore” per Ivan Juric, mentre in Udinese Spezia a dire il vero bisogna tenere presente che i liguri non sono ancora del tutto in salvo, anche se i rischi per gli uomini di Thiago Motta non dovrebbero essere troppo grandi. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI COMINCIA

Finalmente ci siamo: con Empoli Salernitana prende il via il quadro dei risultati di Serie A per questa penultima giornata. Uno scenario che come abbiamo detto è davvero interessante: ci sono però alcune squadre che non hanno più niente da chiedere al loro campionato e stiamo parlando, guardando a quelle impegnate oggi, di Verona, Torino, Udinese e Empoli in stretto ordine di classifica. I friulani possono ancora prendersi il decimo posto strappandolo a Torino e Sassuolo, per contro possono chiudere tredicesimi in caso di sorpasso del Bologna; l’Empoli è attualmente quattordicesimo e verosimilmente quella sarà la sua piazza conclusiva, il Verona è certo del nono posto a meno che faccia zero punti nelle ultime due e, al contempo, ne arrivino 6 da parte di Torino e Sassuolo.

Sicuramente per granata e scaligeri, che si affrontano al Grande Torino tra qualche ora, i risultati di Serie A hanno portato in dote grandi soddisfazioni; buon campionato anche da parte dell’Udinese, l’Empoli è soddisfatto avendo centrato con largo anticipo l’obiettivo della salvezza ma, viste le premesse del girone di andata, un po’ di malcontento per come è andato il ritorno sicuramente c’è. Adesso però mettiamoci comodi e stiamo a vedere cosa succederà al Castellani: è tutto pronto, per i risultati di Serie A si comincia davvero a giocare! (agg. di Claudio Franceschini)

PER L’EUROPA

I risultati di Serie A legati alla 37^ giornata ci consegnano anche un’appassionante Roma Venezia: l’abbiamo già analizzata dal punto di vista lagunare, mentre i giallorossi vanno a caccia di una vittoria che possa tenerli in corsa per l’Europa League. Anche in questo caso la situazione si definirà nei prossimi giorni: al momento la Roma occupa il sesto posto nella classifica di Serie A in compagnia di Fiorentina e Atalanta, con la Lazio sopra di 3 punti.

Una volata incredibile, ma con la squadra di José Mourinho che come noto ha una possibilità in più: infatti vincendo la Conference League la Roma sarebbe direttamente qualificata alla prossima Europa League, e attenzione perché proprio questo potrebbe togliere un posto all’Italia nella terza competizione Uefa, aumentando però a tre le partecipanti all’Europa League. Avremmo dunque Roma e due tra Lazio, Atalanta e Fiorentina in Europa League, mentre chi arriverà settimo eventualmente potrebbe essere fuori dai giochi per le prossime coppe: anche in questo caso quindi i risultati di Serie A per la 37^ giornata possono regalarci uno scenario interessantissimo e tutto giocato sul filo di lana e sui singoli gol segnati su ogni campo, staremo a vedere come andranno le cose… (agg. di Claudio Franceschini)

VENEZIA IN B?

Per i risultati di Serie A naturalmente abbiamo parlato della situazione del Venezia, che peraltro è particolarmente curiosa: la sua, come anche quella della Salernitana. Il motivo? Semplice: i campani giocano alle ore 15:00 contro l’Empoli, mentre i lagunari saranno a Roma, ospiti dei giallorossi, alle ore 20:45. La Salernitana ha 5 punti di vantaggio sul Venezia, ma anche la doppia sfida diretta a favore: dunque con un pareggio a Empoli la squadra di Davide Nicola sancirebbe la retrocessione aritmetica di quella di Andrea Soncin, e il Venezia giocherebbe contro la Roma sapendo di essere già tornato in Serie B.

Per quanto riguarda la Salernitana, una vittoria al Castellani la porterebbe a +4 sul terzultimo posto del Cagliari: tuttavia gli isolani giocano domenica e così anche il Genoa, che essendo a -2 dai granata sono ancora in corsa. Quindi, anche vincere non garantirebbe la salvezza alla Salernitana: bisognerebbe comunque aspettare i risultati di Serie A delle partite che sono in programma domani. Una classifica e una corsa salvezza “spezzatino”, un termine molto in voga negli ultimi anni: questo naturalmente aumenta il pathos e la tensione, anche se dal punto di vista di qualcuno sarebbe stato meglio giocare in contemporanea… (agg. di Claudio Franceschini)

SI PARTE CON EMPOLI SALERNITANA!

I risultati di Serie A per la 37^ giornata prendono il via alle ore 15:00 di sabato 14 maggio: il primo dei quattro anticipi di questo turno è Empoli Salernitana, mentre alle ore 18:00 vivremo un doppio match con Torino Verona e Udinese Spezia e alle ore 20:45 avremo la partita serale, ovvero Roma Venezia. Sarà la domenica il giorno dedicato alla corsa scudetto, mentre oggi potrebbe arrivare il verdetto legato alla prima retrocessione: il Venezia, pur avendo ritrovato la vittoria grazie al pirotecnico e spettacolare 4-3 al Bologna, potrebbe salutare aritmeticamente la Serie A oggi, e comunque pare sia solo questione di tempo.

La Salernitana naturalmente va a caccia della salvezza, ma non saprà di poter festeggiare l’obiettivo fino a domani, visto che la Lega non ha concesso la contemporaneità a chi si gioca lo stesso obiettivo e dunque il Cagliari sarà impegnato 24 ore dopo rispetto ai campani. Per il resto, nei risultati di Serie A avremo uno Spezia sostanzialmente salvo e quattro squadre come Empoli, Torino, Verona e Udinese che sono già del tutto tranquille; la Roma deve riscattare la sconfitta di Firenze e provare a rimanere in corsa per l’Europa League, detto che le coppe potrebbero comunque tornare vincendo la finale di Conference League.

RISULTATI SERIE A: SITUAZIONE E CONTESTO

Studiando i risultati di Serie A e ovviamente la classifica del campionato, possiamo notare che a 180 minuti dal termine della stagione abbiamo ancora parecchi verdetti che devono essere ufficializzati. Questo naturalmente contribuisce a rendere entusiasmante anche questa 37^ giornata: per la Salernitana la salvezza è quasi fatta, e curiosamente Davide Nicola potrebbe timbrarla proprio sul campo di quell’Empoli che era stata la squadra rimontata cinque anni fa con il suo Crotone, il primo miracolo di un allenatore che in seguito ne ha ottenuti altri due (sia pure di diversa fattura) e ora va a caccia dell’ennesimo, che forse per come stavano le cose nella classifica di Serie A sarebbe ancora più incredibile rispetto a quello del 2017.

La corsa non è comunque sul Venezia ma sul Cagliari, che però come detto giocherà solo domani (in casa contro l’Inter, e dunque un’avversaria che non si può permettere di lasciare punti per strada); vale poco ma è comunque interessante la caccia alle posizioni di rincalzo, il Verona non può più migliorare il suo nono posto ma lo può blindare, il Torino vincendo oggi potrebbe ancora sognare il sorpasso all’ultima giornata con Ivan Juric che comunque si può già ritenere più che soddisfatto di come sono andate le cose. Tra poco per i risultati di Serie A si gioca, scopriremo quindi quello che succederà…

RISULTATI SERIE A: ANTICIPI 37^ GIORNATA

Empoli Salernitana 1-1 – 31′ Cutrone (E), 76′ Bonazzoli (S)

Verona Torino 0-1 – 19′ Brekalo (T)

Udinese Spezia 2-3 – 26′ Molina (U), 35′ Verde (S), 48′ pt Gyasi (S), 47′ Maggiore (S), 93′ Marì (U)

Roma Venezia 0-1 – 1′ Okereke (V), 78′ Shomurodov (R)

 

CLASSIFICA SERIE A

Milan 80

Inter 78

Napoli 73

Juventus 69

Lazio 62

Roma 60

Fiorentina, Atalanta 59

Verona 52

Torino 50

Sassuolo 47

Udinese 44

Bologna 43

Empoli 38

Spezia 36

Sampdoria 33

Salernitana 31

Cagliari 29

Genoa 28

Venezia 26





© RIPRODUZIONE RISERVATA