RISULTATI SERIE A, CLASSIFICA/ Diretta gol: Bologna, che rimonta! Live score

- Claudio Franceschini

Risultati Serie A, classifica: diretta gol live score delle partite che sabato 31 ottobre si giocano come anticipi della sesta giornata del campionato, troviamo in campo Atalanta e Inter.

Inter bianca gruppo lapresse 2020 640x300
Risultati Champions League, 5^ giornata gironi (Foto LaPresse)

Il quadro dei risultati Serie A per quanto riguarda l’anticipo del sabato si chiude con la vittoria del Bologna sul Cagliari. Affermazione emozionante per i felsinei che hanno ottenuto il 3-2 in rimonta, dopo essersi ritrovati di nuovo sotto a inizio secondo tempo per un gol di Giovanni Simeone. Prima Soriano e poi Barrow però hanno ribaltato la situazione, un doppio colpo prima del quarto d’ora della ripresa al quale i sardi non hanno saputo rispondere. Il Bologna interrompe così una serie di tre sconfitte consecutive in campionato che stava cominciando a farsi pesante, Cagliari bello da vedere ma ancora con molto da migliorare in difesa. (agg. di Fabio Belli)

BOTTA E RISPOSTA A BOLOGNA

Botta e risposta a Bologna tra i padroni di casa felsinei ed il Cagliari che chiudono il primo tempo sull’1-1 nel posticipo che chiuderà il quadro dei risultati Serie A per la sesta giornata per quanto riguarderà gli anticipi del sabato. A portare in vantaggio i sardi era stato Joao Pedro al quarto d’ora, con la squadra di Di Francesco molto pericolosa nelle ripartenze. Il Bologna ha avuto però il merito di non perdersi d’animo, chiudendo in attacco nel finale e trovando il gol del pareggio grazie a una bordata di Barrow, quando in precedenza erano state le parate del portiere Cragno a negare il pari ai padroni di casa allenati da Sinisa Mihajlovic. (agg. di Fabio Belli)

L’INTER SI SALVA CON PERISIC

Il pareggio per 2-2 tra Inter e Parma arricchisce il quadro dei risultati Serie A per la sesta giornata. A San Siro i nerazzurri se la sono vista decisamente brutta a causa della doppietta di Gervinho, come sempre micidiale quando può agire in velocità. L’Inter però ha dimostrato almeno una grande reazione “in salsa croata”: la rimonta è stata firmata dai gol di Marcelo Brozovic e Ivan Perisic, il tutto in un secondo tempo a dir poco emozionante dopo che la prima frazione di gioco era terminata senza reti. In classifica l’Inter sale a quota 11 punti ma subisce il sorpasso dell’Atalanta, che nel pomeriggio ha vinto per 1-2 a Crotone, mentre per il Parma adesso i punti sono 5. Il sabato di Serie A terminerà con l’anticipo delle ore 20.45 che sarà Bologna Cagliari: i sardi in caso di colpaccio potrebbero cominciare a pensare all’Europa, ma i padroni di casa hanno estremo bisogno di punti, dunque anche il match del Dall’Ara si annuncia decisamente interessante. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’ATALANTA TORNA A VINCERE

Il quadro dei risultati Serie A per la sesta giornata si è aperto con la vittoria per 1-2 dell’Atalanta sul campo del Crotone. Grandi emozioni nel primo tempo allo stadio Ezio Scida, grazie soprattutto alla doppietta di Luis Muriel al 26′ e al 38′ minuto, che ha lanciato l’Atalanta anche se il Crotone aveva saputo reagire con il gol di Simy al 40′, che aveva immediatamente dimezzato le distanze. La classifica di Serie A torna in questo modo a sorridere all’Atalanta, che sale al secondo posto parziale con 12 punti, mentre il Crotone non sfigura ma resta tristemente ultimo con un solo punto. Adesso una breve pausa, poi la Serie A tornerà protagonista alle ore 18.00 a San Siro con Inter Parma: i nerazzurri di Antonio Conte puntano alla vittoria per agganciare al comando della classifica i cugini del Milan almeno fino a domani, gli emiliani cercano invece un risultato di prestigio che avrebbe naturalmente grande valore per il Parma, anche dal punto di vista psicologico. La parola presto tornerà al campo! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

RISULTATI SERIE A: SI VA IN CAMPO

Eccoci finalmente pronti a vivere Crotone Atalanta, la prima delle tre partite che compongono il quadro dei risultati di Serie A per questo sabato. Parlavamo in precedenza della difesa degli squali: con 15 gol incassati – uno più del Benevento – è la peggiore di tutto il campionato, soprattutto la squadra di Giovanni Stroppa ha subito un poker in tre delle cinque partite giocate, cosa che è accaduta in tutte le sfide in trasferta. Il punto strappato alla Juventus è stato prezioso e positivo, ma preso in assoluto non fa la differenza; per di più i calabresi hanno segnato appena 5 gol e ad aver fatto peggio c’è solo il Genoa, che ne ha trovati 4 nella sola prima giornata ma ha anche giocato una partita in meno. Curiosamente, il poker del Grifone è arrivato contro il Crotone, che strada facendo ha perso Emmanuel Rivière: il francese si è rivisto per qualche minuto domenica scorsa, ha tanta esperienza e dunque Stroppa potrebbe affidarsi a lui per ritrovare le reti e i punti utili a correre davvero per la salvezza. Intanto staremo a vedere quello che succederà nella partita dello Scida, perché siamo davvero arrivati al momento che stavamo aspettando: mettiamoci tutti comodi, per i risultati di Serie A gli anticipi della sesta giornata prendono il via! (agg. di Claudio Franceschini)

FOCUS SULL’INTER

Anche l’Inter sarà protagonista dei risultati di Serie A, che forniscono il quadro degli anticipi per la 6^ giornata. I nerazzurri hanno già lasciato per strada 5 punti che potrebbero essere vitali per la corsa allo scudetto: in particolar modo, Antonio Conte ha steccato le prime due prove del nove pareggiando contro la Lazio e poi perdendo il derby, contro un Milan che in questo momento viaggia a velocità superiore rispetto ai rivali cittadini. L’anno scorso l’Inter ha chiuso ad un solo punto dalla Juventus, ma non è mai stata davvero in corsa per lo scudetto se non fino alla sfida diretta persa appena prima del lockdown; in questo campionato invece vuole lottare concretamente e per farlo ha bisogno di inanellare una serie di vittorie o comunque di risultati positivi, sulla scia di quanto lo stesso Conte aveva fatto sulla panchina dei bianconeri, chiudendo il primo torneo di Serie A da imbattuto e prolungando la striscia a 49 partite. L’imbattibilità stagionale è già saltata nel derby, ma ora la Beneamata affronta il Parma a San Siro e sa di non poter sbagliare, perché dai punti racimolati contro le piccole passano le ambizioni tricolore. In questo senso la Juventus ha già perso punti preziosi contro Crotone e Verona: Conte spera, ma tra poco scenderà in campo con la sua Inter e, al netto della stanchezza per l’impegno di Champions League, dovrà ottenere i tre punti senza se e senza ma. (agg. di Claudio Franceschini)

FOCUS SULL’ATALANTA

L’Atalanta è sicuramente chiamata a fornire una risposta nei risultati di Serie A per gli anticipi della sesta giornata. La Dea era partita con il vento in poppa: tre vittorie con 13 gol all’attivo, e un poker rifilato alla Lazio all’Olimpico. Da quel momento però è come se si fosse spenta la luce; più che altro l’inizio della Champions League ha imposto a Gian Piero Gasperini di ruotare con più insistenza i suoi giocatori, e alcune delle seconde linee non si sono rivelate all’altezza dei titolari. E’ stato così che l’Atalanta ha perso le ultime due partite: la prima al San Paolo contro il Napoli, che ha segnato quattro volte nel solo primo tempo, e la seconda al Gewiss Stadium contro la Sampdoria che di reti ne ha messe tre. Al netto della classifica, che resta comunque positiva, a preoccupare sono i troppi gol incassati: sono ben 12 nelle prime cinque partite di campionato, a fronte dei 15 segnati. Chiaramente anche il super attacco della Dea servirebbe a poco se la fase di non possesso continuerà a essere questa; a Crotone oggi pomeriggio Gasperini dovrà subito rimettersi in piedi, giocando contro una squadra che, difensivamente parlando, ha parecchi problemi. La cosa potrebbe essere sfruttata a dovere… (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI SERIE A: GLI ANTICIPI CON ATALANTA E INTER

Un nuovo appuntamento con i risultati di Serie A ci conduce alla sesta giornata: sabato 31 ottobre sono in programma gli anticipi di un turno già importante, perché nel frattempo la classifica sta prendendo una sua definizione e potrebbe esserci qualche ribaltone, così come conferme in vetta e nelle posizioni utili a inseguire Europa e salvezza. Anche questa volta gli appuntamenti sono tre, senza però una partita di venerdì: alle ore 15:00 si parte con Crotone Atalanta che verrà disputata allo stadio Scida, alle ore 18:00 sarà San Siro ad aprire le sue porte per Inter Parma mentre alle ore 20:45 saremo al Dall’Ara, dove si gioca Bologna Cagliari. Dunque, troviamo due concrete pretendenti allo scudetto che si sfidano a distanza arrivando da contesti diversi, poi ammicchiamo a centro classifica con timide speranze europee ma vedremo coinvolta anche la lotta alla salvezza; dunque tuffiamoci nell’atmosfera dei risultati di Serie A per questi anticipi della 6^ giornata, provando a sviscerare alcuni dei temi principali legati a questo sabato.

RISULTATI SERIE A: IL CONTESTO

Negli anticipi della 6^ giornata che formano il quadro dei risultati di Serie A sarà importante vedere quello che faranno Atalanta e Inter: entrambe reduci dagli impegni di Champions League, nell’ultimo campionato avrebbero potuto puntare allo scudetto ma i meneghini hanno perso punti preziosi anche nel post-lockdown, mentre la Dea ha volato tra giugno e luglio ma era troppo distante per pensare di andare a riprendere la Juventus. Oggi, sono all’inseguimento del Milan ma gli orobici devono riscattare le due sconfitte consecutive, mentre i nerazzurri nel doppio impegno contro le big (la Lazio e i rossoneri) hanno ottenuto soltanto un punto e dunque dovranno fornire qualche risposta da questo punto di vista. Già con l’acqua alla gola il Crotone, che ha sì fermato la Juventus ma ha ottenuto solo quel punto nella classifica di Serie A; ancora in fase di costruzione e lancio il Parma ma potremmo dire anche un Bologna che fino a questo momento ha convinto poco soprattutto in fase difensiva, il Cagliari è una delle squadre che potrebbero togliersi grandi soddisfazioni in questa stagione di Serie A a patto che mantenga la costanza dei suoi risultati.

RISULTATI SERIE A: ANTICIPI 6^ GIORNATA

FINALE Crotone Atalanta 1-2 – 26′ e 38′ Muriel (A), 40′ Simy (C)

FINALE Inter Parma 2-2 – 46′ e 62′ Gervinho (P), 64′ Brozovic (I), 92′ Perisic (I)

FINALE Bologna Cagliari 3-2 – 15′ Joao Pedro (C), 45′ Barrow (B), 47′ Simeone (C), 52′ Soriano (B), 56′ Barrow (B)

 

CLASSIFICA SERIE A

Milan 13

Atalanta 12

Napoli (-1), Sassuolo, Inter 11

Juventus, Sampdoria 9

Verona, Roma 8

Fiorentina, Cagliari, Lazio 7

Bologna, Benevento 6

Spezia, Parma 5

Genoa* 4

Udinese 3

Torino*, Crotone 1

* una partita in meno 

© RIPRODUZIONE RISERVATA