RISULTATI SERIE A, CLASSIFICA/ Diretta gol: La Juve torna a vincere! Live score

- Mauro Mantegazza

Risultati Serie A, classifica: diretta gol live score dei tre anticipi in programma oggi, sabato 21 novembre 2020, per l’ottava giornata di campionato.

Pirlo Serie A Juventus
Andrea Pirlo (Foto LaPresse)

RISULTATI SERIE A: LA JUVE TORNA A VINCERE!

Si è chiuso il programma degli anticipi del sabato dell’ottava giornata del campionato di Serie A. Dopo la vittoria della Lazio a Crotone e il pareggio a reti bianche a Cesena tra Spezia e Atalanta, la Juventus chiude sul 2-0 contro il Cagliari. Nel secondo tempo i bianconeri hanno gestito al meglio il match con il doppio vantaggio firmato dalla doppietta di Cristiano Ronaldo che è stato sufficiente per tornare alla vittoria in campionato. Pochi sussulti nella ripresa, un colpo di testa di Demiral infrantosi sulla traversa e un gol annullato a Klavan, col Cagliari che non ha più avuto la chance di riaprire la partita. (agg. di Fabio Belli)

RISULTATI SERIE A: RONALDO FA DOPPIETTA!

Il quadro dei risultati Serie A per l’ottava giornata si chiuderà per quanto riguarda gli anticipi del sabato con la sfida tra Juventus e Cagliari e la prima frazione di gioco all’Allianz Stadium di Torino si è chiuso con i padroni di casa in doppio vantaggio. Partita complicata con la Juventus che si è vista annullato un gol con Bernardeschi, poi solo una grande occasione con una rasoiata di Kulusevski. Sale però poi in cattedra Cristiano Ronaldo che prima colpisce incuneandosi in area su assist di Morata, poi raddoppia sfruttando una sponda aerea di Demiral. Uno-due che tramortisce il Cagliari e che fa chiudere il primo tempo sul 2-0 in favore della Juventus. (agg. di Fabio Belli)

RISULTATI SERIE A: PARI ATALANTA, TOCCA ALLA JUVENTUS

Nei risultati Serie A per l’ottava giornata registriamo un anonimo pareggio per 0-0 in Spezia Atalanta, che farà sicuramente più felici i liguri piuttosto che la Dea. Un gol annullato per fuorigioco tramite Var a Gosens è stata l’emozione più forte della partita che ha infine sancito la divisione della posta. Buona notizia per lo Spezia, che sale a quota 9 punti nella classifica di Serie A confermandosi una neopromossa di buon rendimento, mentre l’Atalanta sale a 14 punti, in piena bagarre scudetto in questo strano campionato, ma dando la sensazione di essere solo lontana parente della migliore Dea che abbiamo ammirato negli ultimi anni. D’altronde, a proposito di alti e bassi anche la Juventus quest’anno non sta ancora convincendo del tutto: ecco perché è molto attesa la partita delle ore 20.45 all’Allianz Stadium, cioè Juventus Cagliari. I bianconeri devono tornare a vincere, ma se i sardi facessero l’impresa ci sarebbe il clamoroso aggancio in classifica. Che cosa succederà? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

RISULTATI SERIE A: VINCE LA LAZIO

Il quadro dei risultati Serie A per l’ottava giornata si è aperto con la vittoria della Lazio sul campo del Crotone con il punteggio di 0-2, firmata dai gol di Immobile nel primo tempo e Correa nella ripresa. La partita è rimasta in bilico fino all’ultimo a causa del violento nubifragio che si è abbattuto oggi su Crotone, ma alla fine si è riusciti a giocare. I padroni di casa non sono riusciti a dare una gioia alla città di Crotone e la squadra calabrese resta all’ultimo posto della classifica di Serie A con due soli punti, mentre la Lazio di Simone Inzaghi con questo successo allo Scida si porta a quota 14, nel pieno della mischia che caratterizza la parte alta della classifica. Adesso solo una breve pausa, poi alle ore 18.00 ecco un’altra sfida tra una neopromossa in Serie A e una compagine da Champions League: a Cesena si giocherà Spezia Atalanta, anche la Dea come i biancocelesti farà valere la sua superiorità tecnica? Parola al campo per scoprirlo! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

A CROTONE SFIDANDO LA PIOGGIA

Tutto è pronto per Crotone Lazio, che fra pochi minuti aprirà il quadro dei risultati Serie A per l’ottava giornata – partita però con forti incognite legate al maltempo, possibili sorprese a ogni momento. Abbiamo detto dei calabresi che sono alla ricerca della prima vittoria stagionale, tuttavia la Lazio non può permettersi di lasciare altri punti per strada dopo un avvio di stagione non semplicissimo in Serie A: anche senza parlare dei noti problemi fuori dal campo, possiamo osservare che finora la squadra di Simone Inzaghi ha raccolto tre vittorie, due pareggi e altrettante sconfitte, un ruolino di marcia francamente non esaltante per chi nello scorso campionato è rimasto in corsa per lo scudetto fino a pochissime giornate dalla fine. L’aspetto positivo è che nessuno sta davvero correndo a ritmi altissimi – il Milan capolista l’anno scorso sarebbe stato terzo – ma è chiaro che urge cambiare passo al più presto, contro il fanalino di coda della classifica vincere è dunque praticamente “obbligatorio”. Che cosa succederà dunque tra pochissimi minuti allo stadio Ezio Scida? Parola al campo per scoprirlo! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

FOCUS SULLE NEOPROMOSSE

Anche se i tre anticipi che ci forniranno gli odierni risultati Serie A sono dovuti agli impegni in Champions League, vedranno scendere in campo anche due neopromosse come Crotone e Spezia, sulle quali ora spenderemo qualche parola in più. Complimenti allo Spezia di Vincenzo Italiano: squadra al debutto assoluto in Serie A, che ha terminato i playoff promozione il 20 agosto e che sta giocando a Cesena le proprie partite casalinghe. La situazione dunque è difficile, ma i liguri con 8 punti sarebbero ad oggi dodicesimi e dunque ampiamente salvi, anche se il cammino è appena all’inizio e di conseguenza sarebbe inutile mettersi già a fare calcoli. Questa d’altro canto è la speranza del Crotone, che finora ha raggranellato punti solo con i pareggi contro le due torinesi: di prestigio soprattutto quello con la Juventus, ma la classifica piange e servirà al più presto una scossa. Oggi doppio turno casalingo per Crotone e Spezia, ma contro Lazio e Atalanta: potranno arrivare punti per le neopromosse contro due squadre di Champions League? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

RISULTATI SERIE A: IL TOUR DE FORCE

I risultati Serie A attesi per oggi, come abbiamo già accennato, apriranno l’ottava giornata del massimo campionato e con essa un periodo molto intenso. Manca infatti circa un mese a Natale ma in questo periodo relativamente breve ci saranno ben sette turni di Serie A, cioè le cinque domeniche più ben due turni infrasettimanali negli ultimi due mercoledì prima di Natale, il 16 e il 23 dicembre. Tour de force che diventa totale per chi gioca nelle Coppe europee, dal momento che nelle settimane precedenti ci saranno ben tre partite da giocare di Champions League oppure di Europa League, per un totale di dieci incontri da oggi fino al 23 dicembre. Ricordiamo pure che settimana prossima ci sarà il quarto turno di Coppa Italia che coinvolgerà dieci formazioni di Serie A, tutte naturalmente fuori dalle Coppe europee, che porteranno così il proprio totale a quota otto fino a Natale. La speranza è che tutto possa andare per il meglio, così da vivere davvero un periodo ricchissimo di grande calcio – soprattutto perché questo significherebbe che la situazione generale lo consente. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

OGGI IN CAMPO JUVENTUS, ATALANTA E LAZIO

Oggi, sabato 21 novembre 2020, tornano protagonisti dopo la sosta per le Nazionali i risultati Serie A. In programma infatti ci sono ben tre anticipi della ottava giornata, con la quale la Serie A 2020-2021 riprende la propria marcia che sarà decisamente spedita almeno fino a Natale, perché c’è molto terreno da recuperare rispetto a un anno “normale”, come questo evidentemente non può essere. Andiamo allora subito a scoprire quale sarà il programma di questi tre anticipi che faranno di nuovo muovere il quadro dei risultati Serie A dopo due settimane di pausa, dando anche un nuovo volto alla classifica del massimo campionato italiano di calcio: si partirà come al solito alle ore 15.00, quando ci sarà il fischio d’inizio di Crotone Lazio; seguirà alle ore 18.00 Spezia Atalanta, ancora una volta a Cesena che è la casa provvisoria dei neopromossi liguri; infine alle ore 20.45 torneranno in campo anche i campioni d’Italia in carica, perché sarà la volta di Juventus Cagliari. Un calendario interessante, che vedrà in campo tre delle quattro nostre rappresentanti in Champions League, che tornerà martedì e mercoledì.

RISULTATI SERIE A E CLASSIFICA: FOCUS BIANCONERO

Parlando dei risultati Serie A, possiamo adesso approfondire l’anomala situazione della Juventus, che sta facendo decisamente fatica ad ingranare il giusto ritmo per chi voglia vincere il decimo scudetto consecutivo. Vero che prima della sosta una bella vittoria all’Olimpico contro la Lazio è sfumata solo al 95′ minuto, tuttavia i numeri parlano di due sole partite vinte “sul campo” – escludendo la tormentata vicenda legata a Juventus Napoli – su sei disputate, contro Sampdoria e Spezia. Un periodo di apprendistato ci sta con un nuovo allenatore, a maggior ragione se il tecnico in questione è un debuttante assoluto. La vera fortuna della Juventus allora è che non ci sia nessuno che sta correndo a gran ritmo: anche la capolista Milan ha fatto due pareggi nelle ultime tre giornate, dunque il primo posto resta abbastanza vicino, a patto di tornare in breve tempo a marciare come è nella tradizione della Juventus, soprattutto nell’ultimo decennio.

RISULTATI SERIE A, 8^ GIORNATA

FINALE Crotone Lazio 0-2 – 21′ Immobile (L), 58′ Correa (L)

FINALE Spezia Atalanta 0-0

FINALE Juventus Cagliari 2-0 – 38′ Cristiano Ronaldo, 42′ Cristiano Ronaldo

CLASSIFICA SERIE A

Milan 17
Juventus 16
Sassuolo 15
Napoli, Roma, Lazio, Atalanta 14
Inter, Verona 12
Sampdoria, Cagliari 10
Spezia 9
Fiorentina 8
Bologna, Parma, Benevento 6
Torino, Genoa 5
Udinese 4
Crotone 2

© RIPRODUZIONE RISERVATA