Risultati Serie A, Classifica/ Diretta gol: la Juve risponde all’Inter! Live score

- Michela Colombo

Risultati Serie A e Classifica: la diretta gol live score delle partite in programma oggi, sabato 2 novembre 2019, e valide come anticipi della 11^ giornata.

Fabian Ruiz
Video Inter Napoli -Fabian Ruiz (Foto LaPresse)
Pubblicità

Con la fine del derby della mole si completa il quadro dei risultati degli anticipi di Serie A , dunque anche la classifica dell’undicesima giornata comincia a prendere forma. La Roma ha aperto il sabato con la vittoria per due reti a uno sul Napoli. Successo anche per l’Inter di Antonio Conte che conquista i tre punti in rimonta (1-2) sul campo del Bologna. La Juventus, invece, sconfigge per una rete a zero il Torino di Walter Mazzarri e porta a casa la 149esima edizione del derby della Mole di serie A, nonché il centonovantanovesimo incontro considerando i vari tornei. La partita ha visto un Torino orgoglioso e compatto, che però non è riuscito ad evitare il sesto ko della stagione. Maurizio Sarri può sorridere per i tre punti, arrivati grazie ad una giocata di De Ligt messa a segno al settantesimo minuto. Con questo successo la Juventus risponde alla vittoria ottenuta oggi dall’Inter in terra felsinea e consolida la classifica. Il Torino, invece, appare sempre più in crisi e adesso anche Walter Mazzarri è sempre più in discussione. Il tecnico dei granata dovrà riscattarsi al più presto per mettere a tacere le voci su un possibile esonero. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Pubblicità

L’INTER RIMONTA

L’Inter vince per 1-2 in rimonta a Bologna e così i risultati Serie A per l’undicesima giornata riportano i nerazzurri almeno per il momento al comando della classifica di Serie A. Certo, il cambio della guardia potrebbe anche essere brevissimo, perché alle ore 20.45 il derby della Mole tra il Torino e la Juventus potrebbe rimettere davanti a tutti i bianconeri, salvo acuti da un Torino in crisi, per il momento però ride Antonio Conte, in ogni caso felice dall’alto di 28 punti in classifica in undici giornate. Bella partita, per merito di entrambe le compagini: il Bologna non sfigura, anzi, tuttavia alla fine resta con un pugno di mosche in mano e deve stare attento, perché queste situazioni cominciano a verificarsi troppo spesso per i rossoblù. Il gol di Soriano (favorito da una deviazione) al 59’ aveva fatto sognare il Dall’Ara, ma Lukaku ha firmato il ribaltone con una doppietta al 75’ e al 92’ su rigore. Il belga è a quota 9 gol e fa già le interviste in italiano: questo ovviamente sul campo non vuol dire nulla, ma sono comunque segnali sullo spessore della persona… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Pubblicità

LA ROMA VINCE SUL NAPOLI

Il quadro dei risultati Serie A si è aperto con la vittoria della Roma sul Napoli per 2-1. Inizio splendido per questa undicesima giornata del massimo campionato: partita intensa, giocata ad alti ritmi e ricca di emozioni, macchiata solo dai cori dei soliti stupidi che hanno portato al rischio della sospensione. Sarebbe stato davvero un peccato, Roma e Napoli ci stavano regalando uno spettacolo che per fortuna è stato completato. Alla fine ride la Roma di Paulo Fonseca, che sale al terzo posto in classifica almeno fino alla partita dell’Atalanta grazie ai gol di Zaniolo e di Veretout, il francese sul calcio di rigore, mentre al Napoli non è servita la rete di Milik. I giallorossi dunque rafforzano la loro posizione, mentre per i partenopei questo è un momento difficile. Adesso giusto qualche minuto di respiro, poi si ricomincia a giocare: l’attenzione deve rimanere altissima, perché Bologna Inter ci presenterà a sua volta molti spunti d’interesse. Lo spettacolo può ricominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI GIOCA A ROMA

Si accende questo sabato tutto dedicato ai risultati della Serie A, e aprire le danze nella 11^ giornata vi sarà certo il big match all’Olimpico tra Roma e Napoli. Sono tanti i fattori che rendono questo incontro davvero imperdibile, non ultimo ovviamente anche i tre punti che sono stati messi in palio. Classifica alla mano abbiamo ben visto come la distanza tra i due club sia minima, appena una lunghezza, che però potrebbe decidere di una partecipazione alla Champions League o all’Europa League nella prossima stagione. Certo manca ancora parecchio prima che si tirino le fila nella prima graduatoria del calcio italiano, ma non è mai troppo presto per pensarci e di certo Fonseca come Ancelotti sono pronti a combattersi il gradino più alto in classifica a fine stagione. Ora però dobbiamo certo dare la parola al campo: si comincia!

FOCUS SUL BOLOGNA

Altro match da tenere d’occhio per i risultati della Serie A di questo assaggio della 11^ giornata sarà di certo l’incontro che vedrà protagonisti al Dall’Ara Bologna e Inter. I ragazzi di Mihajlovic, sono più che pronti ad accogliere i nerazzurri di Conte, i quali dovranno fare davvero attenzione in questa trasferta. A dispetto di risultati e classifica infatti il club emiliano sta stupendo tutti in questo avvio di stagione per energia e qualità di gioco: in campo troviamo ogni volta 11 giocatori pronti a dare il massimo fino al triplice fischio finale. E’ quindi proprio questa carica e personalità che l’inter deve temere: Conte poi già nei giorni scorsi ha lanciato l’allarme, lamentando di una rosa corta e stanca. Vedremo che accadrà in campo ma certo il colpaccio non è da escludere a priori.

IL DERBY DELLA MOLE

Per i risultati di Serie A di questo sabato, certo spicca l’attesissimo Derby della Mole che vedrà Torino e Juventus scontrarsi all’Olimpico alle ore 20,45. Benché la sfida sia particolarmente cara a tutti gli appassionato di calcio, certo questa difficilmente poteva capitare in un momento peggiore per i granata di Mazzarri, che già non partono favoriti dal pronostico. Se infatti la Juventus approccia alla stracittadina da leader del campionato (anche se a tratti zoppicante) è invece crisi nera nello spogliatoio di Walter Mazzarri, il quale pure sta subendo non poche critiche da parte dei tifosi. Classifica alla mano ecco che il Torino è ancora fermo alla 12^ posizione con solo 11 punti e pure un tabellino che ci parla di sole tre vittorie: i piemontesi poi non trovano i tre punti da troppo tempo, per la precisione dalla partita contro il Milan, giocata il 26 settembre. Dopo quindi un avvio di stagione eccezionale (anche in Europa) è calato il buio a Torino: sarà ben difficile uscire da questa crisi in questa 11^ giornata.

RISULTATI SERIE A: I GRANDI ANTICIPI

Il primo campionato italiano torna di scena in questo sabato 2 novembre per la 11^ giornata e siamo certo impazienti di conoscere i primi risultati di Serie A che ci arriveranno dai pochi campi impegnati oggi per gli anticipi. Dopo quindi un intensissimo turno infrasettimanale, il secondo della stagione per la prima serie del calcio italiano, ecco che si torna già in campo nonostante le gambe stanche (ma presto arriverà una nuova sosta per le nazionali): dopo tutto i tre punti messi in palio certo faranno gola e pure il programma ufficiale per questa 11^ giornata ci offre dei big match da non perdere. Calendario alla mano vediamo subito che per i risultati di Serie A di questo turno, il primo impegno sarà già alle ore 15.00 allo stadio Olimpico con il big match tra Roma e Napoli. Si dovrà quindi attendere le ore 18,00 per il secondo anticipo del campionato tra Bologna e Inter, mentre alle ore 20,45 i riflettori saranno tutti puntati al capoluogo piemontese per una eccezionale edizione del derby della Mole tra Torino e Juventus.

RISULTATI SERIE A: LA CLASSIFICA

Ci è bastato vedere i big match in programma per questo sabato 2 novembre per capire il grande peso che avranno nella classifica del campionato, i risultati della Serie A che otterremo oggi. Di fatto saranno impegnate in questo sabato 2 novembre un po’ tutte le big che si stanno contendendo la testa della graduatoria del primo campionato. Ecco quindi la capolista Juventus con 26 punti (tornata in vetta dopo la vittoria in extremis ottenuta sul Genoa) che farà di tutto per non perdere tale posizione di leadership, benché sarà impegnata a Torino contro i granata di Mazzarri in un delicatissimo derby della Mole. Potrebbe in tale senso approfittarne l’Inter di Conte, seconda con 25 punti, che certo farà il tifo per il Torino per frenare l’avanzata della Vecchia Signora: pure però i nerazzurri dovranno fare attenzione perché per operare il sorpasso servirà vincere l’anticipo di questa sera contro il Bologna. Proseguendo nella classifica di Serie A, ecco che al terzo gradino troveremo l’Atalanta, ferma con 21 punti dopo il pari con il Napoli e subito dietro la Roma, oggi in campo proprio con i campani (sesti in graduatoria con 18 punti, solo uno in meno dei capitolini). Sarà quindi una sabato davvero decisivo per le sorti dei primi gradini della classifica della Serie A.

RISULTATI SERIE A

FINALE Roma-Napoli 2-1 – Zaniolo (R) 19′, Veretout (R) rig. 55′, Milik (N) 72′

FINALE Bologna-Inter 1-2 – Soriano (B) 59′, Lukaku (I) 75′, Lukaku (I) rig. 91′

FINALE Torino-Juventus 0-1 – De Ligt 70′ (J)

CLASSIFICA SERIE A

Juventus 29

Inter 28

Roma 22

Atalanta 21

Lazio, Napoli, Cagliari 18

Fiorentina 15

Parma 13

Bologna, Verona 12

Torino 11

Milan, Udinese 10

Sassuolo, Lecce 9

Genoa 8

Brescia, Spal 7

Sampdoria 5

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità