Risultati Serie A, classifica/ Il Milan pareggia ancora! L’Inter può tornare davanti

- Claudio Franceschini

Risultati Serie A, classifica: nelle partite della domenica per la 32^ giornata il Napoli perde in casa contro la Fiorentina ma il Milan pareggia a Torino, la Roma invece vince in rimonta.

Maignan uscita Torino Milan lapresse 2022 640x300
Risultati Serie A, 36^ giornata (Foto LaPresse)

RISULTATI SERIE A: IL MILAN SBATTE SUL TORINO

Il Milan inciampa ancora: ultimo dei risultati di Serie A, aspettando il Monday Night Bologna Sampdoria con cui si concluderà la 32^ giornata, è il pareggio a reti bianche del Grande Torino, dove i granata tengono botta e riescono a frenare la banda rossonera. Per la seconda giornata consecutiva il Milan pareggia senza segnare: era successo a San Siro contro il Bologna, succede questa sera di fronte a un Torino quadrato che ha saputo dire la sua e porta a casa un punto che cambia poco la sua classifica di Serie A (già tranquilla) ma che sicuramente fa morale e certifica il buon lavoro di Ivan Juric. Il Milan invece guadagna un punto sul Napoli ma ne perde due dall’Inter: proprio nel momento in cui avrebbero dovuto svoltare, i ragazzi di Stefano Pioli si sono impantanati.

L’Inter è virtualmente al comando della classifica di Serie A dovendo recuperare la partita di Bologna, il Milan rischia di compromettere un inseguimento che ad un certo punto stava profumando di fuga; da qui al termine della Serie A mancano sei giornate e può davvero succedere di tutto, anche se forse è sempre troppo tardi per una Juventus che resta a -6 dalla vetta e virtualmente, per l’appunto, potrebbe essere a 7 punti da Simone Inzaghi e la sua squadra. Intanto domani sera vedremo quello che succederà in Bologna Sampdoria, ultimo dei risultati di Serie A per la 32^ giornata… (agg. di Claudio Franceschini)

ROMA OK CON FATICA

I risultati di Serie A incoronano la Roma, che fatica parecchio per avere ragione della Salernitana ma le infligge una sconfitta pesantissima nell’economia della lotta alla salvezza. È la squadra di Davide Nicola a portarsi in vantaggio, a metà del primo tempo arriva il gol di Ivan Radovanovic con il quale la Salernitana comanda le operazioni a lungo; la Roma soffre, ma poi come tante volte accaduto nel corso di questa stagione sfrutta la panchina e i minuti finali per ottenere il risultato. Questa volta infatti il gol del pareggio porta la firma di Carles Pérez, ed è il minuto 81 quando l’esterno spagnolo realizza la rete del pareggio; il gol vittoria invece arriva quattro minuti più tardi grazie a Chris Smalling.

Con questo successo la Roma tiene idealmente il passo della Juventus in chiave quarto posto, rimanendo a 5 punti dalla squadra bianconera; la Salernitana invece è sempre ferma a 16 punti, ultima in classifica con due partite da recuperare. La neopromossa non perde ulteriore terreno dalle rivali dirette per la salvezza, ma essendo il fanalino di coda avrebbe dovuto guadagnarne e questo non è successo: restare in Serie A anche nella prossima stagione sta diventando un’impresa ormai semi-impossibile, ma intanto tra poco si gioca Torino Milan e per i risultati di Serie A saremo ancora una volta coinvolti nella corsa per lo scudetto… (agg. di Claudio Franceschini)

LA FIORENTINA PASSA A NAPOLI

I risultati di Serie A sono ancora una volta sorprendenti: nel 2018 la Fiorentina aveva segnato tre gol al Napoli togliendogli di fatto uno scudetto, quattro anni più tardi i viola segnano ancora tre reti ai partenopei e questa volta lo fanno addirittura sul terreno di gioco del Diego Armando Maradona. Apre Nico Gonzalez già a rete settimana scorsa; pareggia Dries Mertens ma poi gli acquisti di gennaio, ovvero Jonathan Ikoné (che finalmente si sblocca) e Arthur Cabral trovano il modo di allungare per una Fiorentina sempre più concreta e lanciata verso un posto in Europa. Victor Osimhen, sempre lui, accorcia le distanze ridando speranze al Napoli, c’è poi un recupero fiume dove però il risultato non cambia, quindi ancora una volta la Fiorentina piega i partenopei che scivolano al terzo posto nella classifica di Serie A, ripresi dall’Inter che ha una partita in meno e con il rischio di finire a -4 dal Milan.

L’Atalanta cade e dice addio al quarto posto: stavolta il Sassuolo viene lanciato dalla doppietta di Hamed Traoré Junior, tardiva la rete di Luis Muriel per una Dea che crolla a -10 dalla Juventus, anche se con una gara da recuperare. Al Penzo invece colpo durissimo per il Venezia nei risultati di Serie A: l’Udinese va in vantaggio con un rigore di Gerard Deulofeu, i lagunari rispondono con Thomas Henry e sembra essere un pareggio importante, ma al 94’ arriva Rodrigo Becao a consegnare 3 punti ai friulani, lasciando il Venezia al penultimo posto in classifica insieme al Genoa. Ora per i risultati di Serie A si gioca Roma Salernitana, i giallorossi possono allungare sull’Atalanta mentre i campani potrebbero approfittare delle sconfitte delle rivali dirette per la salvezza. (agg. di Claudio Franceschini)

POKER DELLA LAZIO

Il primo dei risultati di Serie A per questa domenica dedicata alla 32^ giornata è la roboante vittoria della Lazio: i biancocelesti si impongono a Marassi schiantando il Genoa per 4-1, con mattatore Ciro Immobile che realizza una tripletta, e così sale a 24 gol nella classifica marcatori staccando Dusan Vlahovic. La Lazio continua a inseguire un posto in Europa League, per il Genoa invece adesso la situazione si complica davvero: nella sua intera gestione Alexander Blessin aveva subito appena 3 gol nelle nove partite allenate, adesso sono 4 tutte assieme.

Non è bastato l’autogol di Patric, anche perché la Lazio era già in vantaggio di tre reti; il primo gol per la squadra biancoceleste lo ha segnato Adam Marusic appena dopo la mezz’ora, poi appunto lo show di Immobile. Adesso per i risultati di Serie A spazio alle tre partite che si giocano alle ore 15:00 e sono Napoli Fiorentina, Sassuolo Atalanta e Venezia Udinese, i lagunari possono approfittare della sconfitta consecutiva del Genoa ma naturalmente sarà anche parecchio interessante scoprire se il Napoli saprà rispondere alla vittoria dell’Inter… (agg. di Claudio Franceschini)

SI COMINCIA!

Finalmente siamo pronti a vivere le partite che ci forniranno il quadro dei risultati di Serie A per questa domenica. Abbiamo parlato della corsa alla salvezza, adesso ci possiamo concentrare su quella all’Europa League: oggi in campo troviamo infatti Roma, Lazio, Fiorentina e Atalanta in una domenica davvero intensa da questo punto di vista. Tecnicamente la Dea potrebbe essere appaiata ai giallorossi dovendo recuperare una partita, così anche la Fiorentina che quindi secondo l’ipotesi virtuale potrebbe trovarsi davanti alla Lazio; al momento tra la squadra di José Mourinho e quella di Vincenzo Italiano ci sono appena 4 punti, e quindi queste quattro società si daranno battaglia per quelle che dovrebbero essere due posizioni nel torneo.

Oggi il turno sorride sicuramente alla Roma che ospita la Salernitana ultima in classifica; difficile per l’Atalanta che è impegnata in casa del Sassuolo, mentre la Lazio fa visita al Genoa e la Fiorentina ha il compito più ostico, dovendo giocare al Diego Armando Maradona contro il Napoli. Come andranno le cose lo scopriremo tra poco: adesso la parola passa a Marassi dove aprono appunto i biancocelesti, per i risultati di Serie A si comincia a giocare! (agg. di Claudio Franceschini)

LA SFIDA SALVEZZA

Il match che sicuramente andrà seguito con estrema attenzione nei risultati di Serie A per oggi è Venezia Udinese. Non una sfida salvezza, ma comunque un match importante: al momento a dire il vero i friulani sono abbastanza al sicuro, e il fatto che il Cagliari abbia perso in casa contro la Juventus ha aumentato questa sensazione anche perchè, ricordiamo, la squadra di Gabriele Cioffi deve recuperare altre due partite. Di fatto quindi la sfida è importantissima per i lagunari, che possono appunto sfruttare la sconfitta del Cagliari per agganciarlo in classifica: poi dipenderà anche da quello che il Genoa riuscirà a fare contro la Lazio – come abbiamo già visto si tratta del lunch match della 32^ giornata – ma già riuscire a muovere la graduatoria dopo un periodo nero sarebbe per il Venezia un ottimo slancio in vista delle prossime partite.

L’Udinese, dopo il pareggio di Empoli nella partita giocata sabato, ha addirittura l’occasione per salire al dodicesimo posto nella classifica di Serie A (almeno temporaneamente, visto che il Bologna giocherà il Monday Night contro la Sampdoria) e con i recuperi potrebbe addirittura insidiare il Torino; meno probabile andare a riprendere un Sassuolo che attualmente ha 9 punti in più, ma non si può mai dire. Intanto vedremo come andranno le cose nella partita che oggi pomeriggio ci farà compagnia al Penzo, anche perchè si tratta di un derby del Nord-Est e dunque interessante a prescindere dalla situazione che ci viene portata in dote oggi dai risultati di Serie A.

SI INIZIA CON GENOA LAZIO

Pronti a vivere la domenica con i risultati di Serie A: il 10 aprile prosegue la 32^ giornata del massimo campionato di calcio, che si concluderà con il Monday Night Bologna Sampdoria e che intanto ci presenterà per oggi sei partite. Scopriamole nel dettaglio: si parte alle ore 12:30 con Genoa Lazio e poi vivremo alle ore 15:00 Napoli Fiorentina, Sassuolo Atalanta e Venezia Genoa. Alle ore 18:00 il primo posticipo sarà Roma Salernitana, mentre la chiusura di questa domenica dedicata ai risultati di Serie A arriverà alle ore 20:45 con Torino Milan. Ha già giocato l’Inter, ora tocca a Milan e Napoli.

Con la Juventus tagliata fuori dalla sconfitta di domenica scorsa, sono rimaste queste tre squadre a giocarsi lo scudetto e la situazione è fantastica, perché il pareggio dei rossoneri contro il Bologna ha permesso al Napoli di portarsi ad un solo punto, con l’Inter che proprio contro i felsinei deve recuperare una partita a questo punto parecchio importante. Naturalmente si gioca anche per altri contesti di classifica, e dunque sarà davvero interessante scoprire come andranno le cose sui vari campi; mentre aspettiamo che la domenica dei risultati di Serie A prenda il via, proviamo quindi a fare un focus su quelli che potrebbero essere i temi principali in uscita da questo turno di campionato, che ci sta sempre più avvicinando alla conclusione del torneo.

RISULTATI SERIE A: SITUAZIONE E CONTESTO

Per i risultati di Serie A naturalmente occhi fissi sulla sfida scudetto: il Milan si presenta alla 32^ giornata come capolista ed è ospite del Torino, che giusto nell’ultimo turno ha ritrovato la sensazione della vittoria battendo la Salernitana all’Arechi, con quello che incredibilmente è stato il primo rigore a favore in tutto il campionato. Il Napoli invece è al Diego Armando Maradona, contro una Fiorentina che continua a inseguire l’Europa: sfida tosta e che nel corso degli ultimi anni ha anche regalato parecchie emozioni, i viola possono sicuramente fare lo scherzetto ai partenopei che però nell’ultima giornata hanno vinto di autorità a Bergamo, facendo un passo avanti forse decisivo quantomeno nella consapevolezza di poter davvero mettere le mani sul tricolore.

Inevitabilmente queste due partite saranno le più osservate, ma poi non bisognerà spostare lo sguardo dalla Roma che va a caccia del quarto posto che significherebbe Champions League, dalla Lazio che almeno in Europa League ci vuole arrivare e dalle squadre che sono coinvolte nella corsa per non retrocedere, tra cui quel Genoa che ha conosciuto la prima sconfitta dell’era Blessin. Si tratta quindi di scoprire cosa succederà tra poco, quando finalmente per i risultati di Serie A si comincerà a giocare.

RISULTATI SERIE A: 32^ GIORNATA

RISULTATO FINALE Genoa Lazio 1-4 – 31′ Marusic (L), 45’+1′ Immobile (L), 63′ Immobile (L), 68′ aut. Patric (G), 76′ Immobile (L)

RISULTATO FINALE Napoli Fiorentina 2-3 – 29′ Nico Gonzalez (F), 58′ Mertens (N), 66′ Ikoné (F), 72′ A. Cabral (F), 84′ Osimhen (N)

RISULTATO FINALE Sassuolo Atalanta 2-1 – 24′ H. Traoré (S), 61′ H. Traoré (S), 93′ Muriel (A)

RISULTATO FINALE Venezia Udinese 1-2 – 35′ rig. Deulofeu (U), 86′ T. Henry (V), 94′ Rodrigo Becao (U)

RISULTATO FINALE Roma Salernitana 2-1 – 22′ Radovanovic (S), 81′ Carles Pérez (R), 85′ Smalling (R)

RISULTATO FINALE Torino Milan 0-0

 

CLASSIFICA SERIE A

Milan 68

Napoli, Inter* 66

Juventus 62

Roma 57

Lazio 55

Fiorentina 53

Atalanta* 51

Fiorentina* 50

Sassuolo 46

Verona 45

Torino* 39

Udinese** 36

Bologna*, Empoli 34

Spezia 33

Sampdoria 29

Cagliari 25

Genoa, Venezia* 22

Salernitana** 16





© RIPRODUZIONE RISERVATA