Risultati Serie A, classifica/ La Juventus in 10 riprende la Roma! (2^ giornata)

- Claudio Franceschini

Risultati Serie A, classifica: nella 2^ giornata Roma e Juventus pareggiano 2-2 in una bella partita, il Napoli dilaga sul Genoa e il Milan vince a Crotone, successo anche per il Verona.

Cristante Rabiot Juventus Roma lapresse 2020 640x300
Risultati Serie A, 2^ giornata (Foto LaPresse)

L’ultimo dei risultati di Serie A per la 2^ giornata, aspettando chiaramente il Monday Night Bologna Parma, è un bel 2-2 in Roma Juventus: il big match non delude le aspettative e concede alla Roma il primo punto in classifica, mentre i bianconeri salgono a quota 4 perdendo terreno da Napoli e Milan – oltre al Verona – e con l’Inter che già mercoledì potrebbe effettuare il sorpasso. Per come si era messa però Andrea Pirlo può essere soddisfatto: botta e risposta tra Jordan Veretout e Cristiano Ronaldo autori di una doppietta a testa, prima due rigori per falli di mano (di Adrien Rabiot e Lorenzo Pellegrini) e poi azioni manovrate, contropiede pazzesco per il francese in chiusura di primo tempo e stacco imperioso del portoghese nella ripresa. Quando la Juventus era già rimasta in inferiorità numerica: espulso proprio Rabiot per doppia ammonizione. Edin Dzeko si è divorato due gol davanti a Szczesny, anche i bianconeri hanno avuto le loro occasioni ma alla fine il pareggio può essere giusto; molto bene Roger Ibanez e Gianluca Mancini nella difesa giallorossa, da rivedere Dejan Kulusevski e Alvaro Morata nella Juventus. Dunque, domani i risultati di Serie A si completeranno con il derby emiliano. (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI SERIE A: VINCONO NAPOLI E MILAN

I risultati di Serie A per la 2^ giornata sono arrivati al big match: si gioca Roma Juventus, ma nel frattempo altre due grandi hanno ottenuto convincenti vittorie. Addirittura straripante quella del Napoli, che ha demolito il Genoa: già nel primo tempo i partenopei avevano sbloccato al San Paolo con Hirving Lozano, poi hanno dilagato nella ripresa. Raddoppio di Piotr Zielinski e quattro gol in un quarto d’ora grazie a Dries Mertens, Lozano che ha timbrato la doppietta personale mostrando di poter essere un fattore quest’anno, Eljif Elmas e Matteo Politano. Il Milan ha invece fatto lo stretto indispensabile a Crotone: passato in vantaggio nel recupero del primo tempo grazie a un rigore concesso con il Var, e trasformato da Franck Kessie, ha raddoppiato all’inizio della ripresa con il primo gol rossonero di Brahim Diaz. Segnali incoraggianti per la squadra di Stefano Pioli, che era senza Zlatan Ibrahimovic e ha fatto esordire dal primo minuto Sandro Tonali; adesso però dobbiamo stare attenti a quello che succederà allo stadio Olimpico, perché Paulo Fonseca potrebbe condurre l’ultima partita dalla panchina della Roma e la Juventus cerca conferme nel primo big matche della stagione, non resta che mettersi comodi e lasciar parlare il campo… (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI SERIE A: IL VERONA BATTE L’UDINESE

Prima vittoria del Verona in campionato, almeno sul campo: i risultati di Serie A per la seconda giornata incoronano l’Hellas, che si impone nel derby triveneto contro l’Udinese – che al contrario cade all’esordio, non avendo giocato la scorsa settimana – grazie al gol messo a segno al 12’ del secondo tempo da Andrea Favilli, proprio il giocatore che nel finale della prima frazione aveva sostituito l’infortunato Samuel Di Carmine. Il suo guizzo consente dunque al Verona di portarsi in testa alla classifica, e di rimanerci per almeno qualche altro giorno: comunque vada, i gialloblu saranno solo agganciati dalle squadre che hanno vinto alla prima giornata e devono ancora giocare in questo secondo turno. Nel frattempo in campo, per altri risultati di Serie A attesi, stanno per scendere in campo Milan e Napoli: i rossoneri sul campo del Crotone per continuare la loro serie di vittorie inaugurata già nell’ultimo campionato, i partenopei contro il Genoa in una sfida tra due squadre che al momento sono a punteggio pieno. Il tutto aspettando il big match Roma Juventus, che ci farà compagnia in serata… (agg. di Claudio Franceschini)

IL SASSUOLO DOMINA A LA SPEZIA

Il primo dei risultati di Serie A per la domenica della 2^ giornata ci consegna un roboante Sassuolo, che vince 4-1 al Picco rovinando l’esordio assoluto dello Spezia. Primo tempo chiuso in parità, frutto dei gol di Filip Djuricic e Andrej Galabinov (rete storica quella del bulgaro), poi la squadra di Roberto De Zerbi ha dilagato in una ripresa nella quale sono andati a segno Domenico Berardi su calcio di rigore, Grégoire Defrel e Francesco Caputo. Risultato anche più morbido di quanto sarebbe potuto essere: a Caputo sono stati annullati ben tre gol, due dei quali hanno avuto bisogno della revisione al Var a conferma di come la difesa dello Spezia non si sia rivelata troppo all’altezza. Adesso si torna subito a giocare: al Bentegodi è in programma il derby triveneto Verona Udinese, gli scaligeri dopo la vittoria a tavolino contro l’Udinese puntano a confermarsi a punteggio pieno e vincere anche sul campo, per i friulani che hanno saltato la prima giornata di campionato questa partita rappresenta ovviamente l’esordio. Staremo a vedere dunque quello che succederà… (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI SERIE A: SI GIOCA A LA SPEZIA!

Finalmente cominciano le partite che forniranno il quadro dei risultati di Serie A per la 2^ giornata. Roma Juventus si è giocata nel secondo turno del campionato, allo stadio Olimpico, per due volte negli ultimi 11 anni. La prima volta nel 2009, partita che portò al primo addio di Luciano Spalletti al mondo giallorosso: la Juventus di Ciro Ferrara si impose con la doppietta di uno straripante Diego e il sigillo finale di Felipe Melo, non bastò il temporaneo pareggio di Daniele De Rossi. Sarebbe finita in maniera del tutto diversa: i bianconeri settimi e chiudendo la stagione con Alberto Zaccheroni in panchina, la Roma a mezzo passo dallo scudetto grazie alla rimonta operata da Claudio Ranieri. La rimonta da -12 sarebbe invece riuscita a Massimiliano Allegri nel 2016: la sua Juventus era caduta per la seconda volta consecutiva in quel torneo, una crisi risolta da 15 vittorie consecutive e il quinto tricolore in fila. Quel giorno però la Roma si era portata in vantaggio con la punizione di Miralem Pjanic e aveva raddoppiato con il primo gol in Serie A di Edin Dzeko; Paulo Dybala aveva accorciato le distanze, il trionfo giallorosso era stato netto al di là del punteggio. Come finirà oggi? Lo scopriremo presto, ma intanto la parola deve andare al Picco perché è lì che si sta iniziando a giocare per il programma dedicato ai risultati di Serie A! (agg. di Claudio Franceschini)

LA PRIMA VOLTA DELLO SPEZIA

Analizzando il quadro dei risultati di Serie A che compongono la 2^ giornata per questa domenica, naturalmente uno dei focus riguarda l’esordio assoluto dello Spezia: i liguri, che hanno finalmente centrato la promozione nel massimo campionato grazie alla vittoria della finale playoff contro il Frosinone, hanno un debito con la storia perché, pur non avendo ufficialmente mai messo piede in Serie A, avrebbero tecnicamente vinto uno scudetto. Era il 1944, c’era ancora la Seconda Guerra Mondiale e il torneo regolare era stato sospeso, ma erano nate altre manifestazioni locali o per zone del Paese. La Divisione Nazionale, nome ufficiale per il Campionato Alta Italia, fu un triangolare nel quale presero parte il Torino (che aveva già iniziato a essere grande), il Venezia e una selezione di giocatori che da varie società si unirono sotto l’egida dei Vigili del Fuoco La Spezia. Proprio questo team vinse il titolo: inizialmente era equiparato al tricolore ma poi venne disconosciuto ma nel 2002 fu assegnato allo Spezia, nella sua attuale società, come onorificenza. Spezia che dunque apre la sua storia in Serie A avendo già virtualmente vinto un campionato: niente male davvero… (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI SERIE A: È IL GIORNO DI ROMA JUVENTUS!

Per i risultati di Serie A siamo arrivati alla 2^ giornata, che è stata inaugurata dai quattro anticipi: oggi è domenica 27 settembre e si giocano altre cinque gare, per un turno che sarà concluso soltanto con il Monday Night. Andiamo allora a vedere quali siano le partite che ci terranno compagnia: si parte con Spezia Sassuolo che è il lunch match delle ore 12:30, mentre alle ore 15:00 le gare saranno due e cioè Verona Udinese, un derby triveneto sempre molto interessante, e Napoli Genoa. Alle ore 18:00 vivremo il primo dei posticipi legati alla 2^ giornata, siamo allo Scida per Crotone Milan; finale di domenica con il botto, perché alle ore 20:45 lo stadio Olimpico aprirà le sue porte per ospitare Roma Juventus. Come cambierà la classifica di Serie A dopo queste partite? Lo scopriremo presto, intanto possiamo fare una rapida valutazione su quello che ci attende sui vari terreni di gioco per il quadro dei risultati di Serie A.

RISULTATI SERIE A: IL CONTESTO E LA SITUAZIONE

I risultati di Serie A per la 2^ giornata naturalmente hanno il loro highlight in Roma Juventus, la partita di cartello: c’è ancora più hype sulla sfida dell’Olimpico per la vicenda di Edin Dzeko che, praticamente già bianconero, è rimasto ancora una volta nella capitale perché la Vecchia Signora ha dirottato le sue attenzioni su Alvaro Morata. Dunque il bosniaco non viene venduto dai giallorossi, e dovrà essere rimotivato – come lo scorso anno – in una situazione nella quale i rapporti con Paulo Fonseca sarebbero quasi inesistenti; le altre partite sono comunque interessanti, tra queste quella del San Paolo dove Napoli e Genoa affrontano un match tra prime in classifica, in particolare sarà curioso vedere come si comporterà il Grifone che all’esordio stagionale ha timbrato ben quattro gol, anche se l’avversario era il Crotone neopromosso. Avremo poi il derby triveneto come già detto, e la prima assoluta dello Spezia in Serie A: un programma con il quale sicuramente ci divertiremo, ma adesso la parola deve passare ai campi sui quali si sta per giocare…

RISULTATI SERIE A: 2^ GIORNATA

RISULTATO FINALE Spezia Sassuolo 1-4 – 12′ Djuricic (Sa), 31′ Galabinov (Sp), 64′ rig. D. Berardi (Sa), 66′ Defrel (Sa), 76′ Caputo (Sa)

RISULTATO FINALE Verona Udinese 1-0 – 57′ Favilli

RISULTATO FINALE Crotone Milan 0-2 – 45’+2′ rig. Kessie, 50′ Brahim Diaz

RISULTATO FINALE Napoli Genoa 6-0 – 10′ Lozano, 46′ Zielinski, 57′ Mertens, 65′ Lozano, 69′ Elmas, 72′ Politano

RISULTATO FINALE Roma Juventus 2-2 – 31′ rig. Veretout (R), 44′ rig. Cristiano Ronaldo (J), 45’+1′ Veretout (R), 69′ Cristiano Ronaldo (J). Note: 62′ esp. Rabiot (J)

CLASSIFICA SERIE A

Napoli 6
Milan 6
Verona 6
Juventus 4
Sassuolo 4
Inter 3
Atalanta 3
Benevento 3
Lazio 3
Fiorentina 3
Roma 1
Cagliari 1
Sassuolo 1
Udinese 0
Spezia 0
Torino 0
Bologna 0
Parma 0
Sampdoria 0
Crotone 0

© RIPRODUZIONE RISERVATA