Risultati Serie A, classifica/ Diretta gol live: il Milan stende la Roma!

- Claudio Franceschini

Risultati Serie A, classifica: diretta gol live score delle sei partite che chiudono il programma della 24^ giornata. L’Inter batte il Genoa, vittorie preziose per Udinese e Cagliari.

Zapata Yoshida Atalanta Sampdoria lapresse 2021 640x300
Risultati Serie A, 24^ giornata: le partite di domenica 28 febbraio (Foto LaPresse)

RISULTATI SERIE A: IL MILAN STENDE LA ROMA!

Si è chiuso il quadro dei risultati di Serie A per la quinta giornata di ritorno con il Milan che ha ottenuto un importantissimo successo contro la Roma allo stadio Olimpico. Partita vivace e ricchissima di occasioni da gol, i rossoneri partono con due gol annullati per fuorigioco a Tomori e Ibrahimovic, quindi traversa di testa di Kjaer. Ma anche alla Roma viene annullata una rete per fallo di Mancini sull’azione che porta al gol Mkhitaryan. Il Milan la sblocca a fine primo tempo: il VAR rileva un pestone di Fazio a Calabria in area, Kessié è implacabile dal dischetto. In apertura di ripresa però una pennellata di Veretout regala il pari alla Roma. Il Milan perde Ibrahimovic per infortunio ma al 13′ passa di nuovo grazie a un fulmineo diagonale di Rebic, a sua volta costretto a dare forfait. Finale vibrante, il Milan sfiora il tris ma anche la Roma può pareggiare. Finisce invece 1-2, col Milan che resta a -4 dall’Inter, mentre per la Roma si complica la corsa alla Champions. (agg. di Fabio Belli)

RISULTATI SERIE A: IL NAPOLI NON SBAGLIA

Il Napoli fa il suo dovere, batte il Benevento e si rilancia: nei risultati di Serie A scopriamo dunque il successo dei partenopei che ritrovano anche il gol di Dries Mertens, partito titolare e capace di sbloccare al 34’ un derby che poteva diventare complicato. Invece nella ripresa è arrivato il raddoppio di Matteo Politano a metterlo ancora più in discesa e chiuderlo virtualmente, anche se a 9 minuti dal 90’ Kalidou Koulibaly ha subito il secondo cartellino giallo ed è stato espulso; i sanniti di Pippo Inzaghi adesso hanno 7 punti di vantaggio sulla zona retrocessione, il Cagliari ha vinto e dunque ha recuperato terreno. Deve stare attento il Benevento, che certamente non può ancora dirsi al sicuro; il Napoli invece ritrova per un giorno lo slancio giusto per lanciarsi verso la zona che qualifica alla prossima Champions League, e attende buone notizie dallo stadio Olimpico dove sta per iniziare Roma Milan. Attenzione a quello che succederà nel big match: i rossoneri rischiano di perdere ulteriore contatto dall’Inter che a quel punto si lancerebbe forse in maniera definitiva verso lo scudetto, ha grandi speranze invece la squadra giallorossa che punta ancora il secondo posto in classifica. Manca sempre meno a questa spettacolare partita che chiuderà i risultati di Serie A per la 24^ giornata, vedremo allora come andranno le cose… (agg. di Claudio Franceschini)

L’INTER VOLA A +7

I tre risultati di Serie A per le partite della 24^ giornata, quelle di domenica pomeriggio, ci consegnano tre vittorie – due interne – e le squadre sconfitte incapaci di segnare, proseguendo così nel trend che era già iniziato sabato e poi continuato nel lunch match. Aspettando il Milan, l’Inter si porta a +7 e vola verso lo scudetto: a Romelu Lukaku bastano pochi secondi per fare 18 in campionato e sbloccare la partita, il Genoa resiste quanto può ma al 69’ incassa il bis di Matteo Darmian e poco dopo, rivisto al Var, il tris di Alexis Sanchez che chiude i conti e lancia la squadra di Antonio Conte. Sono preziosissime le vittorie di Udinese e Cagliari in chiave salvezza: i friulani trovano il gol con Ilija Nestorovski nel finale, battono la Fiorentina e sono sostanzialmente al sicuro inguaiando invece la Fiorentina, esordio vincente per Leonardo Semplici sulla panchina degli isolani con il 2-0 dello Scida, firmato da Leonardo Pavoletti e il rigore di Joao Pedro. Il Crotone resta ultimo perdendo altri punti da tutte le rivali dirette, e a questo punto per Giovanni Stroppa potrebbe arrivare l’esonero; intanto noi ci trasferiremo tra poco al Diego Armando Maradona dove il Napoli ospita il Benevento, un derby sempre molto sentito dai sanniti e un incrocio speciale tra due grandi amici come Gennaro Gattuso e Filippo Inzaghi, entrambi a caccia di punti importanti anche se con obiettivi diversi nella classifica di Serie A. (agg. di Claudio Franceschini)

L’ATALANTA VINCE A MARASSI

Ecco il primo dei risultati di Serie A per la domenica dedicata alla 24^ giornata: l’Atalanta riscatta la bruciante sconfitta in Champions League e batte la Sampdoria a Marassi, riprendendo la sua corsa verso le prime quattro posizioni. Recuperati 3 punti alla Lazio e 2 alla Juventus, e sicuramente sarà così anche per una tra Milan e Roma se non entrambe: nel finale del primo tempo Ruslan Malinovskyi ha sbloccato la partita, poi gol annullato a Maehle all’inizio della ripresa ma ci ha pensato Robin Gosens a chiudere i conti. L’Atalanta torna a volare, la Sampdoria ha perso un po’ di smalto anche se chiaramente per la salvezza rischia ben poco; ora vedremo se arriveranno le risposte in tal senso da Udinese e Fiorentina e Crotone e Cagliari, impegnate in una doppia sfida diretta davvero affascinante e delicata. Poi ovviamente avremo l’Inter, nel tentativo di allungare in chiave scudetto: i nerazzurri cercheranno la vittoria nei risultati di Serie A di oggi, poi eventualmente potranno sperare che la Roma freni ulteriormente la corsa del Milan dopo aver già ringraziato il Verona, che per la seconda volta in questo campionato ha costretto la Juventus al pareggio. (agg. di Claudio Franceschini)

INIZIA SAMPDORIA ATALANTA

Finalmente siamo pronti a vivere i risultati di Serie A che ci faranno compagnia questa domenica. Si parte a Marassi, dove la Sampdoria di Claudio Ranieri cerca punti per continuare a sperare in un posto in Europa: deve recuperare terreno nei confronti di Sassuolo e Verona e, visto il rallentamento di entrambe, potrebbe riuscire nell’impresa di prendersi l’ottavo posto e poi vedere quello che succederà. Dall’altra parte però c’è una Dea che potrebbe vivere una stagione favolosa, a completamento dello straordinario ciclo iniziato nel 2016: la finale di Coppa Italia attende, la quota scudetto attualmente non è nemmeno lontanissima e ci si potrebbe provare, gli orobici sono diventati a tutti gli effetti una realtà straordinaria del nostro calcio. In più Gian Piero Gasperini sente aria di derby, visto che a lungo ha allenato il Genoa di cui è diventato uno dei simboli in epoca recente: non resta che valutare in che modo andranno le cose in questa partita e poi attendere tutte le altre per questa 24^ giornata, dunque mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il campo perché finalmente per i risultati di Serie A si torna a giocare! (agg. di Claudio Franceschini)

IL RICORDO NEGATIVO PER GATTUSO

Nel programma dei risultati di Serie A per la 24^ giornata abbiamo già visto che compare tra le altre partite Napoli Benevento: non possiamo allora non ricordare la data del 3 dicembre 2017. Gennaro Gattuso faceva il suo esordio come allenatore nel massimo campionato, “promosso” dalla Primavera a guidare una squadra che, sotto la direzione del duo Fassone-Mirabelli, aveva dato vita a una grande campagna acquisti ma aveva esonerato Vincenzo Montella per qualche risultato sotto tono. Per Gattuso l’inizio era sulla carta morbido: avversario in trasferta il Benevento che, alla prima stagione in Serie A nella storia, aveva perso le prime 14 partite e si era già affidato a Roberto De Zerbi. Il Milan passava in vantaggio con Giacomo Bonaventura ma veniva ripreso da George Puscas; subito dopo segnava Nikola Kalinic e sembrava fatta, ma al 95’ succedeva l’incredibile: Alberto Brignoli, il portiere del Benevento, impattava di testa e segnava il gol del pareggio. Primo storico punto per i sanniti, mentre per Gattuso si trattava di un esordio shock; al ritorno per di più i giallorossi si imponevano a San Siro, il tecnico calabrese ha dovuto così aspettare il 24 ottobre scorso per vincere finalmente contro questa squadra ma quel ricordo rimane ben impresso nella sua mente… (agg. di Claudio Franceschini)

LE PARTITE DI DOMENICA

Si torna a giocare per i risultati di Serie A, e le partite di domenica 28 febbraio chiuderanno il programma della 24^ giornata: ne avremo sei, e dopo un turno nel quale si era quasi fatta epoca con una gara per ogni singola fascia oraria torneremo ad avere una domenica pomeriggio dominante. Andiamo dunque a vedere quale sia il calendario di questa giornata, cominciando con il dire che Sampdoria Atalanta sarà il lunch match delle ore 12:30 di oggi; alle ore 15:00 come detto triplo appuntamento con Crotone Cagliari, Inter Genoa e Udinese Fiorentina.

Il primo posticipo sarà quello delle ore 18:00 ed è prevista Napoli Benevento, la chiusura sarà di lusso perché allo stadio Olimpico ci attende Roma Milan. Vedremo allora quello che succederà sui campi che sono coinvolti per questa 24^ giornata, e come cambierà la classifica del campionato; aspettando che i risultati di Serie a ci facciano compagnia proviamo a tracciare alcune linee guida presentando i temi principali di questo 5^ turno del girone di ritorno.

RISULTATI SERIE A: SITUAZIONE E CONTESTO

Tornano dunque i risultati di Serie A, e torna la lotta scudetto tra le due milanesi: dopo aver allungato le sue mani sul titolo grazie alla straordinaria vittoria nel derby, l’Inter guarda i cugini da 4 punti di vantaggio e spera che questo divario si incrementi ulteriormente. Un’ambizione fondata: i nerazzurri infatti ospitano il Genoa, che certo ha cambiato passo con l’avvento di Davide Ballardini ma resta una squadra decisamente inferiore rispetto a quella di Antonio Conte, che sa di essere nel momento decisivo della sua stagione. Il Milan invece rischia grosso: ha perso due partite consecutive e stasera è sul campo della Roma, che con una vittoria si porterebbe a -2 dai rossoneri mettendo in discussione anche la partecipazione alla prossima Champions League, che sembrava blindata. Da questo punto di vista Stefano Pioli dovrà guardarsi dagli assalti dell’Atalanta, ma anche del Napoli che si trova più indietro in classifica ma ha anche una partita in meno, e sa di non poter sbagliare contro il Benevento.

RISULTATI SERIE A: 24^ GIORNATA

RISULTATO FINALE Sampdoria Atalanta 0-2 – 41′ Malikovskyi, 70′ Gosens

RISULTATO FINALE Crotone Cagliari 0-2 – 57′ Pavoletti, 60′ rig. Joao Pedro. Note: 75′ esp. Lykogiannis (Ca)

RISULTATO FINALE Inter Genoa 3-0 – 1′ R. Lukaku, 69′ Darmian, 80′ A. Sanchez

RISULTATO FINALE Udinese Fiorentina 1-0 – 86′ Nestorovski

RISULTATO FINALE Napoli Benevento 2-0 – 34′ Mertens, 66′ Politano. Note: 81′ esp. Koulibaly (N)

RISULTATO FINALE Roma Milan 1-2 – 43′ Kessié rig. (M), 50′ Veretout (R), 58′ Rebic (M)

 

CLASSIFICA SERIE A

Inter 56

Milan 52

Juventus, Atalanta 46

Roma 44

Napoli, Lazio 43

Sassuolo Verona 35

Sampdoria 30

Bologna, Udinese 28

Genoa 26

Benevento, Fiorentina, Spezia 25

Torino 20

Cagliari 18

Parma 15

Crotone 12

© RIPRODUZIONE RISERVATA