RISULTATI SERIE A, CLASSIFICA/ Tris del Milan, i rossoneri sono primi con l’Atalanta!

- Michela Colombo

Risultati Serie A, classifica: nella domenica dedicata alla 3^ giornata Atalanta e Milan volano a braccetto al primo posto segnando tante reti, l’Inter frena la corsa sul campo della Lazio.

Conte Tottenham
Antonio Conte (Foto LaPresse)

RISULTATI SERIE A: TRIS DEL MILAN ALLO SPEZIA

Nell’ultimo dei risultati di Serie A per la 3^ giornata, il Milan sbriga la pratica Spezia nel secondo tempo: bisogna però aspettare la ripresa perché i rossoneri vincano la loro terza partita volando in testa alla classifica dove raggiungono l’Atalanta. Un coriaceo Spezia, galvanizzato dalla vittoria di Udine nel recupero di mercoledì, ha retto per tutto il primo tempo; poi è entrato in campo Hakan Calhanoglu ed è stato lui a disegnare l’assist per il gol di Rafael Leao. A quel punto il Milan, in fiducia, ha impiegato tre minuti per trovare secondo e terzo gol: prima con Theo Hernadez, poi ancora con l’attaccante portoghese che ha firmato la doppietta personale. Esordio per Hauge subentrato a Brahim Diaz, anche facendo un po’ di turnover Stefano Pioli ha portato a casa la partita e adesso anche il Milan può sognare; Juventus Napoli come sappiamo non si giocherà, ma la Lega Serie A ha comunque fissato il calcio d’inizio per le ore 20:45 e dunque i partenopei saranno destinati a perdere 3-0 a tavolino. Ovviamente ci aspettiamo il ricorso per una vicenda ancora da chiarire in tutti i suoi aspetti, per ora probabilmente la Juventus salirà a 7 punti nella classifica di Serie A senza nemmeno giocare. (agg. di Claudio Franceschini)

MANITA DELL’ATALANTA!

Lazio Inter, il più interessante dei risultati di Serie A per la 3^ giornata, finisce pari: al gol di Lautaro Martinez risponde Sergej Milinkovic-Savic, poi espulso Ciro Immobile ma il punteggio non cambia e così l’Inter frena per la prima volta in questo campionato, salendo a quota 7 punti in classifica e lasciando l’Atalanta da sola al primo posto. Cade invece il Verona, infilato dal Parma dopo pochi secondi grazie al gol di Jasmin Kurtic; il Benevento vince ancora con la rete di Gianluca Lapadula, battuto il Bologna che aveva pareggiato subito dopo grazie a Schouten ma si è visto cancellare la marcatura dal Var. Tra circa un’ora inizia Milan Spezia, con i rossoneri che avranno la possibilità di agganciare l’Atalanta al primo posto della classifica di Serie A, per quanto riguarda Juventus Napoli al momento la partita è ancora in programma, ma i partenopei come sappiamo non sono partiti per Torino e dunque si va verso la sconfitta a tavolino, vedremo poi se le cose cambieranno. (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI SERIE A: MANITA DELL’ATALANTA!

Per i risultati di Serie A legati alla 3^ giornata, continua a stupire l’Atalanta: la Dea segna 5 gol al Cagliari e con 8 marcatori diversi arriva a quota 13 in questo straordinario avvio di campionato, soprattutto vola in testa alla classifica con 9 punti. Botta e risposta tra Luis Muriel e Diego Godin (primo gol con la maglia degli isolani), poi la Dea domina il primo tempo andando a segno con Alejandro Gomez e Mario Pasalic, prima dell’intervallo fa poker con Duvan Zapata e poi, dopo la rete del Cagliari con Joao Pedro, segna anche la quinta rete che è la prima con la Dea per Sam Lammers. Dunque un’Atalanta con la quale adesso tutte le avversarie per lo scudetto dovranno fare i conti, perché non si possono non considerare gli orobici nella corsa al titolo; le prime avvisate sono Lazio e Inter che stanno per affrontare il loro big match sul terreno di gioco dell’Olimpico, ma alle ore 15:00 per i risultati di Serie A scattano anche Benevento Bologna e Parma Verona, dunque non resta che tornare a metterci comodi e stare a vedere come andranno le cose nelle altre tre partite che daranno una nuova definizione alla classifica di Serie A, già parecchio movimentata. (agg. di Claudio Franceschini)

SI GIOCA AL GEWISS STADIUM!

Stiamo per entrare nel vivo di questa domenica tutta dedicata ai risultati della Serie A: solo pochi minuti dunque prima di dare la parola al campo per il primo incontro di questo terzo turno di campionato, ovvero il lunch match tra Atalanta e Cagliari, dove ovviamente, ci attendiamo vere scintille da parte della formazione orobica. Dopo tutto per la Dea è stato un avvio di stagione veramente importante: due turni e due vittorie, con ben 4 gol inferi al Torino lo scorso 26 settembre e altri quattro segnati contro la Lazio, nel recupero della prima giornata di campionato. Davvero asseriti non poteva chiedere di più ai suoi ragazzi: se non trovare un trionfo altrettanto importante oggi col Cagliari di Di Francesco. Il quale davvero avrebbe bisogno di un successo per risollevarsi: i sardi non hanno ancora avuto modo di sorridere in avvio di stagione, con un pareggio per 1-1 col Sassuolo e poi il KO nella seconda giornata col Lecce. L’ultimo parola però come sempre l’avrà il campo: diamogli spazio! (agg Michela Colombo)

PARTENZA SUPER PER CONTE

L’abbiamo citata prima: protagonista di questa domenica riservata ai risultati della Serie A come di un avvio di stagione 2020-21 straordinario è senza dubbio l’Inter di Antonio Conte. Benché la formazione milanese abbia iniziato il campionato (come la preparazione estiva) con un poco di ritardo – necessario visto l’impegno fino alla finale di Europa League 2019-20 – pure si può dire che sia iniziata sotto i miglior auspici la stagione 2020-21 dei nerazzurri. Un buon mercato e una bella vittoria per 4-3 nella seconda giornata di campionato, ma soprattutto uno schiacciante 5-2 realizzato solo pochi giorni fa contro il Benevento, nel recupero del primo turno di Serie A. Un risultato importante che certo ha galvanizzato lo spogliatoio in vista della sfida di oggi pomeriggio contro la Lazio: questo benchè le reti subite al via per ora siano ancora troppe. Match che ovviamente non si annuncia facile, sia pure solo per la rabbia dei biancocelesti, che approdano al turno casalingo dopo la brutta batosta rimediata contro l’Atalanta, pochi giorni fa. (agg Michela Colombo)

LAZIO INTER E IL DUBBIO SU JUVENTUS NAPOLI

Sono riflettori puntati anche in questa domenica 4 ottobre 2020 sui risultati della Serie A: con oggi infatti saremo nel vivo della terza giornata di questo nuovo campionato 2020-21, che sia pure solo all’inizio già ci ha regalato grandi emozioni. E molte, siamo sicuri, ne offrirà anche oggi, visto non solo il numero ma il valore dei match messi in programma: vediamoli subito. Per la terza giornata di Serie A infatti oggi si partita molto presto con un lunch match da non perdersi previsto a Bergamo tra Atalanta e Cagliari, alle ore 12.30. Successivamente si scenderà in campo alle ore 15.00 con la partita al Vigorito tra Benevento e Bologna e l’incontro al Tardini tra Parma e Verona: alla stessa ora però la nostra attenzione sarà pure all’Olimpico, dove occorrerà il big match tra Lazio e Inter. Da calendario ufficiale ecco che sarà il Milan a farci compagnia a San Siro a partire dalle ore 18.00 nella sfida contro la neopromossa Spezia, di ritorno da un galvanizzante successo per 2-0 ottenuto in settimana contro l’Udinese, nel recupero della prima giornata di campionato. Gran finale del turno alle ore 20.45 con il big match tra Juventus e Napoli: sfida però che, come sappiamo, è quanto mai in bilico.

RISULTATI SERIE A: CLASSIFICA E CONTESTO

Dunque ci attende una domenica riservata ai risultati della Serie A davvero imperdibile: siamo solo al terzo turno del campionato 2020-21 ma ecco che ci faranno compagnia scontri di altissimo livello, con tante squadre impazienti di mettersi in luce e di conquistare la nomea di favorita alla conquista dello scudetto. Certo è ancora evidentemente troppo presto parlare di scudetto, ma pure non è mai tardi per cominciare a macinare punti su punti: è probabilmente questo il pensiero di Atalanta e Inter, che alla viglia della terza giornata di campionato, occupano a pari punti la prima posizione della classifica (assieme al Milan di Stefano Pioli). Le due formazioni citate (cui manca il Napoli, che pare impossibilitato a lasciare il capoluogo per disputare il match con la Juventus questa sera) pure non solo hanno iniziato a pieno punti questa nuova stagione, ma l’hanno fatto realizzando una valanga di gol, certo di buon auspicio: nessuno dei club infatti ha messo tabella meno di otto reti nelle prime due giornate. Quello che però oggi anima le discussione degli appassionati è la possibilità questa sera di assistere alla sfuda tra Juventus e Napoli: la Vecchia Signora ha affermato che sarà in campo e per la Lega Serie A si può giocare, ma l’ASL campana ha messo gli azzurri in isolamento, impedendogli di partire per Torino. La vicenda sarà certamente chiarita nelle prossime ore.

RISULTATI SERIE A

RISULTATO FINALE Atalanta-Cagliari 5-2 – 8′ Muriel (A), 24′ Godin (C), 29′ A. Gomez (A), 37′ Pasalic (A), 43′ D. Zapata (A), 53′ Joao Pedro (C), 81′ Lammers (A)

RISULTATO FINALE Benevento-Bologna 1-0 – 66′ Lapadula

RISULTATO FINALE Lazio-Inter 1-1 – 30′ L. Martinez (I), 55′ S. Milinkovic-Savic (L). Note: 69′ esp. Immobile (L), 87′ esp. Sensi (I)

RISULTATO FINALE Parma-Verona 1-0 – 1′ Kurtic

RISULTATO FINALE Milan-Spezia 3-0 – 57′ Rafael Leao, 76′ T. Hernandez, 78′ Rafael Leao

Ore 20:45 Juventus-Napoli

CLASSIFICA SERIE A

Atalanta, Milan 9

Inter, Sassuolo 7

Napoli, Verona, Benevento 6

Roma, Juventus 4

Lazio, Bologna, Fiorentina, Genoa, Spezia, Parma 3

Cagliari 1

Udinese, Torino, Sampdoria, Crotone 0

© RIPRODUZIONE RISERVATA