RISULTATI SERIE A, CLASSIFICA/ 9^ giornata: colpo della Lazio al Franchi!

- Michela Colombo

Risultati Serie A: nelle partite della nona giornata il Napoli si ferma a Ferrara e l’Atalanta segna sette gol all’Udinese, avvicinando così Juventus e Inter nella classifica.

Sansone Bologna
Video Napoli Bologna (Foto LaPresse)
Pubblicità

L’ultimo dei risultati di Serie A per la nona giornata fa registrare una vittoria della Lazio sul filo di lana: grande colpo dei biancocelesti allo stadio Olimpico, Ciro Immobile trova la decima rete in campionato con un colpo di testa (cross di Jordan Lukaku, entrato all’ora di gioco in sostituzione di Lulic) e sigilla tre punti di fondamentale importanza per la squadra di Simone Inzaghi sul campo della Fiorentina, che torna così a perdere dopo sei gare utili. Nel primo tempo erano stati Joaquin Correa e Federico Chiesa a sancire il risultato di parità; sembrava che il posticipo del Franchi potesse terminare in questo modo, e invece la zampata del capocannoniere di Serie A ha portato in dote alla Lazio la vittoria. Nel finale rigore per la Lazio con espulsione del giovane Luca Ranieri, ma Felipce Caicedo si è fatto parare la conclusione da Dragowski. Dunque i biancocelesti agganciano il Cagliari al sesto posto, confermando il punto di ritardo dalla Roma e riuscendo anche ad arrivare a -2 dal Napoli; brutta e beffarda battuta d’arresto per la Fiorentina, che rimane a quota 12 in compagnia del Bologna. Per Vincenzo Montella però ci sarà l’occasione dell’immediato riscatto con il turno infrasettimanale. (agg. di Claudio Franceschini)

Pubblicità

RISULTATI SERIE A: LA ROMA BATTE IL MILAN

Ecco il penultimo dei risultati di Serie A per la nona giornata: allo stadio Olimpico la Roma ottiene un 2-1 importante con il quale ritrova il quinto posto in classifica, sorpassando il Cagliari. Partita davvero bella e intensa, sbloccata dal solito Edin Dzeko al 38’ minuto; il Milan però ha saputo reagire trovando la rete del pareggio, con il sempre più positivo Théo Hernandez favorito da una deviazione di Smalling. Sono stati bravi i giallorossi ha ritrovare il vantaggio appena dopo, grazie a Nicolò Zaniolo; il Milan ci ha provato e ha creato qualche presupposto interessante, Stefano Pioli si è affidato nel secondo tempo a Piatek e sul piano del gioco ha certamente fatto passi avanti rispetto alle ultime uscite di Marco Giampaolo, ma anche questa sera è arrivata una sconfitta che peggiora la situazione della classifica, non pessima in chiave quarto posto solo perché il Napoli ha pareggiato. Ora, l’ultima partita del turno: quella che si gioca all’Artemio Franchi con la Fiorentina che proverà a prolungare la sua serie positiva e, al pari della Lazio, di avvicinare le prime posizioni della graduatoria. (agg. di Claudio Franceschini)

Pubblicità

ATALANTA, 7 GOL ALL’UDINESE

Sono terminate le partite del pomeriggio: nei risultati di Serie A l’Atalanta domina sull’Udinese e, anche grazie all’espulsione di Opoku nel primo tempo, vince con una valanga di gol confermandosi per distacco il miglior attacco del campionato. Luis Muriel realizza una tripletta (due reti su rigore) e, almeno temporaneamente, si porta a -1 da Ciro Immobile che è in testa alla classifica marcatori in una partita che sancisce anche il primo gol da professionista del classe 2002 Amad Traoré, stella della Primavera di Massimo Brambilla; giornata scintillante per la Dea, mentre l’Udinese che era la miglior difesa della Serie A subisce più gol di quelli incassati nelle prime otto giornate, che sarebbero anche potuti essere di più se Juan Musso non avesse compiuto tre o quattro parate importanti confermando di essere uno dei migliori portieri del nostro campionato. Il Napoli perde allora due punti, perché a Ferrara non succede niente nel secondo tempo: dunque i partenopei si staccano dalle prime tre della classe, respira la Spal che ottiene un importante punto per la salvezza. Infine è pareggio anche a Torino: Simone Zaza frena la grande corsa del Cagliari che prolunga comunque la sua striscia positiva, mentre i granata muovono una classifica adesso non bellissima. Adesso però concentriamo la nostra attenzione su Roma Milan, vale a dire il primo posticipo: all’Olimpico si gioca alle ore 18:00 e vedremo se i giallorossi e i rossoneri riusciranno a mostrare qualche progresso, situazione difficile per Paulo Fonseca che, come sappiamo, deve ancora fronteggiare parecchie indisponibilità tra cui quella dello squalificato Justin Kluivert. (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI SERIE A: INTERVALLO SU TUTTI I CAMPI

Nei risultati di Serie A che stiamo vivendo in questo pomeriggio, spicca in particolar modo la vittoria dell’Atalanta sull’Udinese: Stefano Okaka realizza il primo gol friulano in trasferta in questo campionato, ma poi pareggia Josip Ilicic che si procura un rigore che porta all’espulsione di Opoku. Trasforma l’ex Luis Muriel, poi con la superiorità numerica la Dea segna ancora con Ilicic e avrebbe a disposizione un altro rigore, che viene cancellato dal Var (tocco con il braccio di Rodrigo Becao, giudicato attaccato al corpo). A Ferrara il Napoli passa con Arkadiusz Milik al terzo gol nelle ultime due partite, ma poi arriva il pareggio di Jasmin Kurtic: al momento dunque i partenopei si staccano dal terzo posto dell’Atalanta e non approfittano dei pareggi di Juventus e Inter in chiave scudetto. Infine il Cagliari, che continua a volare: attenzione agli isolani che sono passati con Nandez nel finale di primo tempo sul campo del Torino, in questo momento Rolando Maran può virtualmente sognare un posto in Champions League. Ora però ci concentriamo su quello che succederà nei secondi tempi delle partite: torniamo dunque a lasciar parlare i tre campi sui quali si sta giocando. (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI SERIE A: IL BOLOGNA BATTE LA SAMPDORIA

Il Bologna si rilancia nel primo dei risultati di Serie A per questa domenica: i felsinei battono la Sampdoria che dunque rinuncia ancora alla prima vittoria nell’era di Claudio Ranieri, e anzi perde tre punti preziosi rispetto al Genoa e perde contatto anche dal Lecce, che ha frenato la Juventus. Succede tutto nel secondo tempo: dopo 3 minuti Rodrigo Palacio porta in vantaggio il Bologna, i blucerchiati trovano il pareggio immediatamente dopo con Depaoli (entrato al 46’) ma l’arbitro annulla dopo revisione al Var. Ci pensa allora l’ex di giornata Manolo Gabbiadini a infilare la porta di Skorpuski e pareggiare i conti; la Sampdoria spera a quel punto di conquistare almeno un punto, ma Mattia Bani trova la rete della vittoria per un Bologna che coglie un successo importante. Adesso dunque abbiamo altre tre partite per i risultati di Serie A: occhi puntati su Napoli e Atalanta che, a Ferrara e in casa contro l’Udinese, potrebbero recuperare due punti in classifica a Juventus e Inter, tornando a far sentire la loro voce in ottica di corsa allo scudetto. (agg. di Claudio Franceschini)

INIZIA BOLOGNA SAMPDORIA

Sta per cominciare questa domenica tutta dedicata ai risultati della Serie A e primo incontro che avrà inizio solo tra pochi istanti è certo quello al Dall’Ara tra Bologna e Sampdoria. La partita è poi particolarmente sentita e i tre punti messi in palio fanno ben gola. La formazione di Mihajlovic lotta per il suo allenatore, malato di leucemia, e per il momento si è tolta diverse soddisfazioni, come ci mostra la 13^ piazza in classifica con 9 punti. a colpire poi è il valore, grandissimo, delle prestazione messe in campo dai rossoblu, che mai sono stati domati dagli avversari. Pure non è meno affamata la Sampdoria, che pure ha da poco cambiato allenatore e si è affidata a Ranieri con la speranza di risorgere dall’ultima posizione della classifica. Per il tecnico ex Roma però si tratta di un’impresa ben dura e anzi già oggi avrà di fronte un avversario più che temibile. Non ci resta che dare la parola al campo, si gioca!

RISULTATI SERIE A: LE SQUADRE IMPEGNATE IN EUROPA

In attesa dei primi risultati della Serie A di questa domenica per la 9^ giornata, certo vale la pena ricordare che in settimana diversi club, chiamati oggi in campo, sono stati protagonisti anche in Europa nelle competizioni Uefa, come Atalanta, Lazio e Roma: purtroppo però nessuno di questi ha avuto fortuna. La Dea infatti, protagonista in Champions league, ha incassato il suo terzo KO di fila nella competizione, che frequenta per la prima volta: Gasperini è infatti stato battuto in trasferta per 5-1 al Manchester City di Guardiola. Non è andata meglio alle squadre della capitale, protagoniste in Europa league. La Roma dopo una furente battaglia ha comunque raccolto solo un pari col Borussia Monchengladbach, piuttosto immeritato a dir il vero, mentre la Lazio è stata sconfitta in trasferta dal Celtic col risultato di 2-1. Ci sarà quindi grande voglia di rivalsa nei tre spogliatoi in questa domenica di campionato.

LE PARTITE DI DOMENICA 27 OTTOBRE

Il primo campionato italiano torna protagonista, in questa domenica 27 ottobre 2019, tutta dedicata ai risultati della Serie A 2019-2020. Dopo quindi i primi gustosi anticipi del sabato dove pure le due rivali in vetta alla classifica della Serie A, Juventus e Inter, si sono sfidate a distanza, ecco che il programma della nona giornata di fatto si completerà oggi. Rispetto al solito copione di ogni settimana infatti in questo turno non vi saranno posticipi del lunedì, ma i risultati della Serie A torneranno protagonisti presto, già martedì e mercoledì prossimo per il secondo turno infrasettimanale della stagione. Ci attende quindi una domenica davvero fitta di impegni, dove poi i riflettori saranno ben puntati sul big match dell’Olimpico, che vedrà l’acciaccata Roma di Fonseca, di ritorno pure da un deludente pari in Europa league, contro il Milan di Stefano Pioli, ancora tutto da scoprire.

RISULTATI SERIE A: LE PARTITE DI OGGI

Chiaramente non sarà solo la sfida della capitale a tenerci compagnia in questa nona giornata di Serie A: vediamo quali saranno gli altri incontri messi in programma, oggi domenica 27 ottobre. Secondo il calendario ufficiale infatti si partirà già alle ore 12.30 con il lungo match per i risultati di Serie A al Dall’Ara tra Bologna e Sampdoria, dove Ranieri, fresco allenatore ligure, spera di fare ancora bene dopo il pareggio con i giallorossi. Alle ore 15.00 ecco che invece occorreranno i fischi d’inizio delle sfide Atalanta-Udinese e Spal-Napoli, previste rispettivamente a Bergamo e al Paolo Mazza di Ferrara: alla stessa ora avrà luogo a Torino anche Torino-Cagliari. Sarà quindi, come ricordato prima, alle ore 18.00 la partita più attesa del turno tra Roma e Milan, ma la ciliegina sulla torta in questa domenica riservata ai risultati della Serie A sarà l’incontro Fiorentina Lazio, previsto alle ore 20.45 al Franchi.

RISULTATI SERIE A

RISULTATO FINALE Bologna-Sampdoria 1-1 – 48′ Palacio (B), 64′ Gabbiadini (S), 79′ Bani (B)

RISULTATO FINALE Atalanta-Udinese 7-1 – 12′ Okaka (U), 24′ Ilicic (A), 35′ rig. Muriel (A), 43′ Ilicic (A), 47′ Muriel (A), 52′ Pasalic (A), 75′ rig. Muriel (A), 83′ A. Traoré (A). Note: 33′ esp. Opoku (U)

RISULTATO FINALE Spal-Napoli 1-1 – 9′ Milik (N), 16′ Kurtic (S)

RISULTATO FINALE Torino-Cagliari 1-1 – 40′ Nandez (C), 69′ Zaza (T)

RISULTATO FINALE Roma-Milan 2-1 – 38′ Dzeko (R), 55′ T. Hernandez (M), 59′ Zaniolo (R)

RISULTATO FINALE Fiorentina-Lazio 1-2 – 23′ J. Correa (L), 27′ F. Chiesa (F). Note: 97′ esp. Ranieri (F), 98′ Caicedo (L) sbaglia rigore (parato)

CLASSIFICA SERIE A

Juventus 23

Inter 22

Atalanta 20

Napoli 17

Roma 16

Lazio, Cagliari 15

Parma 13

Fiorentina, Bologna 12

Torino 11

Udinese, Milan 10

Verona, Sassuolo 9

Lecce, Genoa 8

Brescia, Spal 7

Sampdoria 4

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità